Quello che non stai dicendo a te stesso può sabotare la tua vita

 El Nariz/Shutterstock
Fonte: El Nariz / Shutterstock

La maggior parte delle persone sa che dire cose negative e critiche a se stessi non ti fa sentire bene su chi sei e di solito non è molto efficace nell'aiutarti a ottenere quello che vuoi. Chiamarti stupido, brutto o perdente è più probabile che ti faccia venire a gattonare nel letto e nascondersi sotto le coperte piuttosto che ispirarti a uscire e realizzare qualcosa. Ma quello che molte persone non capiscono è che le cose che non dici a te stesso possono anche sabotare la tua vita. Quando vuoi un rilancio e non ti dici che ne valga la pena e hai lavorato duramente per meritare un aumento, è molto meno probabile che tu ne chieda uno.

Anche quando le persone con cui lavoro hanno lavorato sodo per calmare la loro voce critica interiore, spesso hanno ancora notevoli difficoltà a dire che le cose su di loro sono positive. Ciò che dici a te stesso è il fondamento delle tue azioni. Se non ti dici che qualcosa è possibile, non agirai su di esso. Per ottenere le cose che vuoi nella vita, devi spesso essere la tua cheerleader, credere nelle tue capacità e dirti che puoi farcela. Imparare a parlare da soli in modo positivo e amorevole è altrettanto importante per avere una buona vita come fermare l'autocritica.

Di seguito sono riportati alcuni modi per superare i motivi comuni per cui le persone lottano con un discorso positivo:

1. "Sembra falso."

Quando l'autocritica è più familiare dell'amore di sé, può sembrare strano e persino falso iniziare a parlare con te stesso in modo positivo. Passare da un perdente a un vincitore è un grande salto, e quando fai grandi balzi nei pensieri, il cervello resisterà e finirai per sentirti come se stessi mentendo a te stesso. A questo punto le persone iniziano a generare pensieri resistenti – Chi sto prendendo in giro? Sono un totale falso . Ma mentre impari a parlare da solo in modo positivo, vuoi arrivare fino a dove vorresti essere. L'obiettivo è raggiungere pensieri che sembrano un miglioramento, ma sono ancora nel regno di ciò che sai è vero in te stesso, come: A volte, quando ci provo, posso avere successo . Quando scegli frasi che sono speranzose, ma non assolute, è più probabile che comprino nella loro verità, e non suoneranno così finte. Quando ti limiti a scegliere pensieri migliori, alla fine arrivi al posto che vuoi essere – Mi piaccio davvero . Alcune frasi che possono aiutarti a scegliere i pensieri migliori senza saltare troppo comprendono: Sono capace di …; Posso imparare a …; Sto lavorando a …; Posso iniziare …; Sto provando…; e io sono disposto a …

2. "Io non sono un narcisista".

Le persone spesso si preoccupano che se dicono troppe cose positive a se stesse, diventeranno egoisti o narcisisti. Il comportamento umano, tuttavia, si trova su un continuum. Essere egoisti è all'estremità opposta dello spettro da qualcuno che sta lottando con l'essere in grado di parlare in modo positivo, e c'è molto spazio nel mezzo. Essere troppo distanti a un'estremità dello spettro o un altro generalmente tende a causare alcuni problemi. Quello a cui miri è semplicemente spostarti più a metà. L'equilibrio nel comportamento esiste quando sei centrato. Per chi lotta per poter dire cose gentili a se stessi, le possibilità di diventare narcisisti sono praticamente pari a zero.

3. "Nulla ha mai funzionato prima."

Uno dei maggiori ostacoli all'apprendimento su come impegnarsi in un positivo parlare del proprio futuro è guardare ai fallimenti del passato e fare l'ipotesi che non si sarà in grado di riuscire a fare le cose in modo diverso. La cosa importante da tenere a mente è che il passato conta solo nella misura in cui lo usi per limitare il tuo futuro. Se ricordi che in passato quando hai chiesto un rilancio non ne hai ricevuto uno, e poi lo usi come motivo per non chiederne uno ora, allora stai usando il passato per limitare il tuo futuro. Spesso il cambiamento più grande necessario per rendere diverso il tuo futuro è dirti che può essere diverso. Tieni la tua attenzione concentrata sul raccontarti i motivi per cui può essere diverso: ho imparato molto e cresciuto come persona; Sono aperto a cambiare e ho imparato dagli errori del passato; Io sto bene a non riuscire a volte, perché c'è sempre qualcosa di nuovo da imparare.

Mentre l'autocritica può danneggiare la tua autostima, non impegnarsi in un positivo parlare del tuo futuro può impedirti di andare avanti e ottenere ciò che desideri nella vita.

La dottoressa Jennice Vilhauer è la direttrice del programma di trattamento di psicoterapia ambulatoriale presso Emory Healthcare e l'autore di Think Forward to Thrive: come usare il potere di anticipazione della mente per trascendere il tuo passato e trasformare la tua vita.

Per visualizzare il mio TEDx talk 2015, "Perché non ottieni quello che vuoi", clicca qui.

Solutions Collecting From Web of "Quello che non stai dicendo a te stesso può sabotare la tua vita"