Quattro segreti per organizzare le informazioni rapidamente nel tuo cervello

Non rovinare la tua produttività e la tua tranquillità lasciando che troppi dati in arrivo ti lascino sopraffatto e confuso. Questi quattro segreti per organizzare idee e fatti importanti nel tuo cervello faranno molta strada per mantenerti mentalmente acuto ed efficiente.

Grazie mille per il tuo interesse per la cinetica. Ormai da anni le persone mi chiedono di scrivere un libro che mostri le mie migliori lezioni per gli adulti per imparare a diventare dei pensatori veloci e produttivi. Sono entusiasta di condividere finalmente con voi la buona notizia: è in arrivo nelle librerie a marzo. Vuoi un'anteprima? Di seguito uno dei molti segreti di cui potrai leggere in The Power of Forgetting: Sei competenze essenziali per liberarti di Brain Clutter e diventare il più acuto, il più intelligente di te . Portalo a cuore oggi. Sii più intelligente domani.

Secret # 1: non essere orientato ai dettagli

Se cerchi di assorbire e lavorare mentalmente con un carico di materiale che bombarda il tuo cervello, non sarai in grado di tenere facilmente un segnale di stop in tempo per iniziare a ordinare e organizzare bene. Diventerà rapidamente confuso e inflessibile. Quello che succede è simile a spingere troppe cose nella macchina a raggi X mentre stai attraversando la sicurezza dell'aeroporto. All'improvviso l'agente TSA non può vedere nulla e l'intera macchina si inceppa.

Ora, la mente non si romperà mai letteralmente se riceve troppe informazioni contemporaneamente, ma tutti noi abbiamo sperimentato di essere sommersi da troppe informazioni. Per massimizzare la nostra capacità di organizzare mentalmente pensieri e idee in entrata, abbiamo bisogno di avere un sistema di smistamento in atto. Non possiamo aspettare che la mente stia già affondando sotto il peso di troppi dati. A quel punto è troppo tardi. Questo è quando la separazione dei fatti importanti dai dettagli di distrazione è fondamentale. I fatti non sono gli stessi dei dettagli. Ed ecco un suggerimento: i fatti più importanti vengono ripetuti più volte, ma tendono a essere sepolti da dettagli che distraggono. Quindi fai attenzione a quelle ripetizioni.

Secret # 2: Chunk It Down: Pensa a cinque e dieci

Perché i numeri di previdenza sociale sono espressi in blocchi di tre, due e quattro (999-99-9999) anziché come un numero ininterrotto (999999999)? Perché i numeri di telefono contengono trattini? Perché è molto più facile ricordare le informazioni quando sono raggruppate in blocchi più piccoli. Trovo che il mio cervello preferisca ricordare cose in gruppi di cinque, ma forse gruppi di quattro o otto saranno il tuo numero magico.

I raggruppamenti consentono di organizzare le informazioni e talvolta applicano altre strategie di memoria, come le parole chiave, o un codice che si compone totalmente con la propria immaginazione. Questo metodo può essere utilizzato per una vasta gamma di compiti, dal richiamo di elenchi di elementi al ricordo di concetti di base, punti importanti o argomenti che si desidera coprire in una presentazione al lavoro o magari in avvicinamento al proprio capo per un aumento. In un ambiente di studio, se stai cercando di capire come memorizzare una lunga serie di note, vedi se riesci ad analizzare le note dettagliate in blocchi di cinque concetti principali. Questo ti aiuterà a organizzare mentalmente tutto il materiale ea ricordare i fatti importanti.

Secret # 3: C'era una volta: non dimenticare il potere della storia

Le storie rendono le cose memorabili – e organizzate – perché ci permettono di dipingere immagini e produrre film nelle nostre menti. Ci aiutano a creare ordine dal caos attribuendo un'immagine chiara e ordinata a un'informazione. Questo di per sé è un modo di organizzare pensieri e dati. Le storie costringono intrinsecamente l'ordine perché sono esse stesse entità organizzate: hanno un inizio, un centro e una fine.

Lo storytelling è essenziale per la memoria, e la possibilità di creare storie nella tua mente, per quanto assurda o ridicola, è una strategia di memoria fondamentale. Vai con ciò che funziona per te e, cosa più importante, che cosa è divertente per te. E se creare storie con parole chiave non è il tuo genere, prova invece a scrivere una frase mnemonica. Trova associazioni tra le informazioni che devi conoscere e un'area della tua vita che ti appassiona. Ad esempio, associo molte informazioni che devo conservare con il baseball. Forse per te le connessioni possono essere fatte con maratona, cucina, tae kwon do, danza o pittura.

Segreto 4: trova una singola parola per ogni pensiero

Un quarto modo per aiutare a classificare e classificare grandi quantità di dati in entrata in modo da organizzare mentalmente i pensieri e catturare ciò che deve essere memorizzato in modo permanente è fare ciò che fanno molti oratori esperti: etichettare blocchi di informazioni simili con una singola parola o termine. Non solo questa tecnica ti aiuta a tenere il telecomando quando il tuo cervello è assediato con le informazioni, ma può essere incredibilmente utile quando ti viene chiesto di parlare di fronte a un grande gruppo mentre manipoli mentalmente una libreria di dettagli per condividere le tue osservazioni. La pressione di eseguire da solo può soffocare la tua memoria e rubare i pensieri che stai cercando così duramente di tenere sulla punta della tua lingua.

Mike Byster è il creatore del premiato sistema di memoria Brainetics, fondatore di Brainetics, LLC e autore di THE POWER OF FORGETTING: Sei competenze essenziali per liberare il cervello da clutter e diventare il più acuto, il più intelligente

Solutions Collecting From Web of "Quattro segreti per organizzare le informazioni rapidamente nel tuo cervello"