Quanto è comune la Road Rage?

È qualcosa che ogni pilota teme ma non può evitare completamente.

Conosciamo tutti "la furia della strada", sia per esperienza personale che per storie ascoltate da persone che conosciamo. Coniato per la prima volta negli anni '80 in seguito a una serie di sparatorie autostradali in California, il termine "furia della strada" ha assunto una vita propria nel descrivere qualsiasi tipo di comportamento aggressivo o arrabbiato da parte di un guidatore nei confronti di persone in altri veicoli.

Da gesti rudi a pratiche di guida pericolose che in realtà mettono in pericolo la vita, la rabbia della strada può portare a scontri fisici, aggressioni e persino alla morte. Le statistiche di polizia mostrano 1.200 casi di rabbia stradale segnalati ogni anno negli Stati Uniti, ma questi sono in genere gli esempi più severi che dicono poco sulla frequenza con cui si verificano realmente.

Ma un nuovo studio di ricerca pubblicato dalla Fondazione AAA per la sicurezza del traffico suggerisce che la rabbia della strada è molto più comune di quanto si possa pensare. Lo studio, disponibile sulla pagina web della fondazione, presenta i risultati di un sondaggio online del 2014 che coinvolge 2.705 conducenti con licenza di età superiore ai 16 anni. Secondo il sondaggio, il 78% dei conducenti partecipanti ha segnalato almeno un tipo di comportamento di guida aggressivo nell'anno precedente. Alcuni degli esempi più comuni sono:

  • Intenzionale tailgating (51 percento)
  • Urlando contro un altro guidatore (47%)
  • Suonare per mostrare fastidio (45 percento)
  • Cercando di bloccare un altro veicolo dal cambiare corsia (24 percento)
  • Tagliare di proposito un altro veicolo (12 percento)
  • Uscire dal veicolo per affrontare un altro pilota (4 percento)
  • Bumping o speronamento di un altro veicolo apposta (3 percento)

Come ci si potrebbe aspettare, il comportamento di guida aggressivo varia in base all'età e al sesso. I conducenti di età compresa tra 25 e 39 anni presentavano con maggiore probabilità segnalazioni in coda, urlando, suonando il clacson, gesticolando, tagliando ed uscendo per confrontarsi mentre i conducenti di età compresa tra i 19 ei 24 presentavano probabilmente il tentativo di bloccare un altro veicolo dal cambiare corsia e sbattere o saltare. I conducenti di sesso maschile erano molto più propensi dei conducenti di sesso femminile a impegnarsi in tutti i comportamenti aggressivi esaminati nel sondaggio. Quasi due su tre conducenti intervistati ritenevano che la rabbia della strada fosse un problema maggiore di quanto non fosse tre anni fa, mentre nove conducenti su dieci ritenevano che i conducenti aggressivi rappresentassero una seria minaccia alla loro sicurezza personale.

"La guida inopportuna, il cattivo traffico e lo stress quotidiano della vita possono trasformare le frustrazioni minori in pericolose rabbia sulla strada", ha affermato Jurek Grabowski, direttore della ricerca della Fondazione AAA per la sicurezza del traffico. "Troppi piloti si stanno perdendo nella calura del momento e si scagliano in modi che potrebbero trasformarsi mortalmente."

Per combattere la rabbia della strada, AAA offre questi utili suggerimenti:

  1. Non offendere – non intraprendere alcun comportamento che potrebbe provocare un altro driver per cambiare la loro velocità o direzione. Ciò include il tagliare un altro pilota o costringerli a usare i loro freni.
  2. Sii tollerante e indulgente – tutti hanno brutti giorni e qualsiasi cosa abbia fatto l'altro pilota non dovrebbe essere presa personalmente.
  3. Non rispondere – evitare il contatto visivo, non fare gesti, non uscire mai dal veicolo ed essere pronti a contattare i servizi di emergenza se necessario.

"È normale che i piloti provino rabbia al volante, ma non dobbiamo lasciare che le nostre emozioni portino a scelte distruttive", ha detto Jake Nelson, direttore del dipartimento per la sicurezza e la ricerca sulla sicurezza del traffico di AAA. "Non rischiare di aggravare una situazione frustrante perché non sai mai cosa potrebbe fare l'altro pilota. Mantieni la calma e concentrati sul raggiungimento sicuro della tua destinazione. "

Per maggiori informazioni

Solutions Collecting From Web of "Quanto è comune la Road Rage?"