Quanti compiti accademici sono troppi?

Flickr/Creative Commons
Fonte: Flickr / Creative Commons

Harris Cooper, professore di psicologia alla Duke, ha esaminato oltre 60 studi riguardanti la quantità di tempo in cui un bambino potrebbe fare i compiti per ottenere i risultati ottimali. In un documento, pubblicato nel 2006, raccomandava che questa volta fossero da 10 a 20 minuti per grado a scuola. In teoria, ci si aspetta che un secondo selezionatore si sieda, senza distrazioni, per 20 minuti, mentre un sesto selezionatore avrebbe circa 60 minuti assegnati per i compiti.

Lo standard dei 10 minuti

  • Primo grado: da 10 a 20 minuti di compiti
  • Seconda elementare: 20 minuti di compiti
  • Quarta elementare: 40 minuti di compiti
  • Sesto anno : 60 minuti di compiti
  • Dal nono al dodicesimo anno: da 90 a 120 minuti di compiti

Sembra relativamente semplice, finché non consideri il modo in cui i compiti vengono assegnati. Dr. Robert M. Pressman, il ricercatore principale del New England Center for Pediatric Psychology e coautore di The Learning Habit: un approccio rivoluzionario ai compiti e ai genitori che aiuta i nostri bambini a scuola e nella vita – spiega il problema.

"Solo perché PTA e NEA supportano la regola dei 10 minuti, ciò non significa che gli insegnanti assegnino solo 10 minuti di compiti a casa una notte per grado."

Come un insegnante di terzo grado che ho intervistato, ha commentato: "Tutti i bambini lavorano a un ritmo diverso. In genere assegno un foglio di lavoro. Finché uno studente sta provando, questo è ciò che conta. Il completamento non dovrebbe essere l'obiettivo, soprattutto con il nuovo materiale. "

Pressman ammette che lo stress per i compiti a casa è meno il modo in cui viene assegnato il compito a casa e di più sul modo in cui i genitori lo amministrano.

"Ai genitori non viene data alcuna istruzione su come gestire i compiti. È dato per scontato che comprendano come presumibilmente basato sulla propria istruzione. È ridicolo. I compiti a casa sono cambiati drasticamente negli ultimi due decenni! ", Afferma Pressman.

Fa un punto valido. I miei figli non staranno mai in biblioteca a cercare attraverso un catalogo di carte. Non hanno mai sentito parlare del sistema decimale Dewey. Non impareranno mai la calligrafia corsiva o inseriranno le loro risposte in un libretto di esame blu.

Pressman raccomanda ai genitori di stabilire una sana abitudine per i compiti a casa. L'abitudine ai compiti a casa si basa non solo sulla ricerca, ma anche sulle interviste agli insegnanti delle scuole elementari e medie degli Stati Uniti che sono stati coinvolti attivamente nello sviluppo e nell'implementazione del curriculum del Common Core della scuola.

Gli insegnanti hanno concordato universalmente che i bambini dovrebbero spendere solo 10 minuti per grado per i compiti e poi smettere. Non un singolo insegnante intervistato ha ritenuto che un bambino dovrebbe trascorrere più tempo di quello a fare i compiti. L'adozione di una quantità di tempo da dedicare allo sviluppo adeguata per i compiti a casa, durante l'anno scolastico, è la chiave per una routine equilibrata. Pressman dice che è qui che i genitori spesso guardano a lui come guida.

"Di solito chiedono, 'Cosa è normale quando si tratta di compiti a casa?' Ma la prima regola sui compiti è: al momento non ci sono regole sui compiti a casa. Spetta ai genitori decidere cosa è adatto all'età per il loro bambino, e quindi mantenere quell'abitudine coerente. Costruiscila lentamente ogni anno. "

Ciò significa che i bambini si siederanno e lavoreranno su un'attività accademica per un periodo di tempo prestabilito (Pressman raccomanda 10 minuti per grado per la maggior parte dei bambini, ma è d'accordo che i genitori dovrebbero prendere quella decisione). Se i bambini non finiscono, va bene. Se finiscono presto, leggeranno per il resto del tempo dei compiti.

Avere un sacco di libri a portata di mano e disponibili per il tuo bambino. Gli incarichi di scuola elementare possono essere davvero incoerenti. Ci saranno molti giorni in cui tuo figlio non avrà i compiti. In quei giorni continueranno a leggere. Alcuni giorni potrebbero avere un diluvio di incarichi, ei genitori si sentiranno tentati di far lavorare i bambini più a lungo. Non farlo. Falli smettere.

Si tratta di formare un'abitudine; lavorando gradualmente verso un obiettivo. Quando i bambini sanno che c'è un inizio e una fine a un compito, si rilassano e si concentrano.

Forse la parte più gratificante dell'abitudine dei compiti a casa è che non c'è bisogno che un bambino mentisca sul fatto di non avere i compiti o di affrettarsi. Stanno andando a sedersi e lavorare per lo stesso identico periodo di tempo, indipendentemente dal volume di lavoro assegnato. Inoltre non riescono a trascinare i compiti lamentandosi. Invece, dovranno andare a scuola il giorno dopo e affrontare le conseguenze della loro scelta.

Pressman consiglia ai genitori di tenere gli insegnanti nel ciclo dei compiti. "È importante che i genitori sostengano gli insegnanti dei loro figli; trasmettere l'impressione che i loro compiti scolastici non siano di alto valore è un disservizio per il bambino e per l'insegnante. "

I compiti a casa sono una stretta collaborazione tra casa, scuola e comunità. Richiede un equilibrio delicato e un impegno assoluto da parte di genitori e figli. La maggior parte degli insegnanti fa tutto ciò che è in loro potere per aiutare i bambini a riuscire. Sono sottoposti a una tremenda quantità di pressione per lavorare con nuovo materiale e hanno ricevuto pochissime indicazioni. Con l'implementazione di diversi standard statali, il ritmo della classe potrebbe sembrare affrettato. Ciò si traduce spesso in un aumento dei compiti a casa.

Ecco perché i genitori hanno bisogno di un'abitudine coerente per i compiti. Fare in modo che i bambini trascorrano ore in un incarico evolutivamente inappropriato insegnerà loro a non gradire l'apprendimento e la scuola e li farà sentire inadeguati e arrabbiati. Farli concentrare per un periodo di tempo adeguato allo sviluppo e premiarli per il loro duro lavoro e impegno è un sistema molto migliore.

Perigee Books
Fonte: libri Perigee

Copyright © Rebecca Jackson

Scopri di più su una routine di compiti equilibrati nel nuovo libro di Rebecca Jackson, The Learning Habit .

*** The Learning Habit è stato selezionato dalla rivista Parents come il loro libro "DEVE LEGGERE"!

Solutions Collecting From Web of "Quanti compiti accademici sono troppi?"