Quando un cattivo capo rovina una grande squadra di lavoro

Cosa succede quando un capo peggiora le cose?

La leadership implica in genere che il leader abbia un ruolo nel far avanzare un gruppo o una squadra. Ma in alcuni casi, un leader può effettivamente assumere un team di lavoro coeso e produttivo e farlo peggiorare, o in casi estremi, rovinarlo assolutamente.

Conosco un’organizzazione conosciuta per il suo staff affiatato e performante. Nell’ultimo decennio, c’è stata una serie di cambiamenti di leadership di alto livello, per una serie di motivi (ad es. Pensionamenti, delocalizzazioni, ecc.). I leader erano diversi nei loro approcci e stili, ma indipendentemente da chi era al comando, la squadra continuava a funzionare in modo impeccabile. Cioè, fino al capo più recente. Entrò nell’organizzazione e in un periodo di tempo relativamente breve, la squadra divenne meno coesa, l’efficienza subì, e quello che una volta era un posto di lavoro felice divenne miserabile.

Quali sono state le carenze del nuovo leader e come hanno avuto un impatto negativo sulla squadra?

1. Il leader riproduce casualmente i preferiti . Dal suo arrivo, il nuovo capo ha mostrato il favore di alcuni membri del team e ha criticato duramente gli altri. Nella primissima riunione della squadra, il leader ha castigato un membro per “parlare fuori turno” e ne ha elogiato un altro per il suo “suggerimento spontaneo”. Ancora peggio, il leader sembrerebbe “stancarsi” dei suoi favoriti e accenderli. Di conseguenza, i membri della squadra non hanno mai saputo se erano nel “gruppo in-gruppo” o “fuori gruppo” del leader. Questo ha spezzato il senso di coesione della squadra.

2. Il leader cerca attivamente errori. Invece di impostare la direzione e concentrarsi sulle prestazioni positive, questo leader è stato costantemente a guardare il personale, cercando errori e scendendo a fondo quando il personale ha commesso degli errori. Si tratta di Active Management-by-Exception, in cui il leader si concentra principalmente su ciò che sta andando male, piuttosto che incoraggiare azioni e prestazioni positive. Di conseguenza, lo staff era costantemente “a guardare le spalle” e spendeva le proprie energie cercando di non commettere errori.

3. Il leader trascura il ruolo di guida. Un leader dovrebbe incarnare ciò che il team rappresenta e dovrebbe essere un membro attivo e coinvolto del team. Invece, questo capo se ne andava presto, spesso era assente o “indisponibile” e sembrava annoiato e disinteressato alle funzioni di squadra.

Come dovrebbe un buon leader gestire una squadra con un buon funzionamento?

A. Sviluppa un senso di coesione e di comunità concentrandosi su obiettivi, mission e valori condivisi e dimostrando l’equità nel trattamento dei membri del team.

B. Concentrati sulle prestazioni positive, fornisci feedback e premi appropriati e usa gli errori come “momento di insegnamento” per sviluppare le capacità e le capacità dei membri del team.

C. Diventa un partecipante a pieno titolo nel team, sii presente e coinvolto nei processi di squadra, sviluppa modi per facilitare il funzionamento del team fornendo risorse e supporto appropriati e promuovendo la squadra agli estranei.

Seguimi su Twitter:

http://twitter.com/#!/ronriggio

Solutions Collecting From Web of "Quando un cattivo capo rovina una grande squadra di lavoro"