Quando non riesci a dormire

Fonte: Joshua / unsplash.com / pexels.com

Quando il sonno non basta

Come la depressione, l'insonnia era considerata un sintomo di "qualcos'altro". Non più. Alle riunioni nazionali del sonno di quest'anno a Denver, è diventato più chiaro quanto grande sia l'insonnia nazionale e internazionale – e come risolverlo.

Come ha sottolineato il ricercatore dell'insonnia Charles Morin, la distinzione tra insonnia "primaria" e "secondaria" è finita. L'insonnia affligge le persone – e molte delle persone intorno a loro – attraverso effetti che influenzano gran parte della vita moderna.

Se non ti senti dormire abbastanza, può esserci un inferno da pagare. Ecco alcuni esempi:

Economico – le persone con insonnia sono infelici, irritabili, più inclini agli incidenti e agli errori di giudizio e meno produttive. Sono anche meno utili per i loro colleghi. Sebbene il problema sia il peggiore in fondo alla scala economica, con le persone che cercano di fare il pendolare e lavorare a tre lavori a tempo parziale che scelgono tra tempo addormentato o tempo per lavoro e famiglia, anche i CEO sono colpiti. La ragione? Viaggi internazionali e orari 24/7. Gli umani non sono macchine. Cerchiamo solo di comportarci come siamo. Una delle più grandi "tendenze" per gli amministratori delegati sono formatori esecutivi specializzati in "far dormire la gente" e superare il jet lag. Non sono solo i turnisti ora. Gli orologi biologici sono arrivati ​​nella suite executive.

Medico – Le persone che si ammalano, che si tratti di raffreddori o di tumori, dormono meno efficacemente e impiegano più tempo a rigenerarsi. Una grande tendenza nella ricerca di insonnia è la realizzazione di quanta insonnia colpisce le malattie cardiovascolari, attraverso più ipertensione e attacchi di cuore. Come spesso accade con l'insonnia, c'è una dialettica che aumenta all'infinito: più problemi medici fanno più insonnia e più insonnia causa più problemi medici.

Psichiatrico – Da quando Boris Angst a Zurigo ha dimostrato come un terzo degli insonni alla fine si deprima, le persone hanno prestato attenzione. Secondo Morin, l'insonnia raddoppia il tasso di depressione, un risultato coerente in tutto il mondo. Tom Wehr negli Stati Uniti ha mostrato due decenni fa che poteva manipolare la mania o la depressione modificando i tempi di sonno delle persone. Se vuoi vedere la schizofrenia esplodere nella sua forma piena e nuda, osserva le persone che costantemente non riescono a dormire.

Militare: dormire negli eserciti e nelle marine richiede troppa poca attenzione. I soldati nelle zone di combattimento spesso dormono male. Le ricerche in corso da parte dell'esercito americano dimostrano come questo istituisca soldati per commettere errori potenzialmente catastrofici, sia militari che morali. Afflitto da trauma cranico e disturbo da stress post-traumatico, l'esercito americano ora riconosce che ha enormi problemi di sonno. L'insonnia è il filo che attraversa la maggior parte di loro.

Il sonno priva un animale abbastanza a lungo e muore. Quegli esperimenti non sono stati fatti nelle persone – molto per fortuna. Ma riposare e tutti i tipi di cose brutte accadono, a noi stessi e alle nostre comunità. Fortunatamente, i trattamenti giusti funzionano.

Trattamento

In tutto il mondo, il trattamento più comune per l'insonnia è pillole. Il trattamento più efficace sono le tecniche cognitivo-comportamentali per l'insonnia, o CBTi. Questa discrepanza porta a molto caos.

Guardando i dati di Dan Kripke, un professore emerito dell'Università della California, San Diego, l'uso regolare di sonniferi è associato a un tasso di probabilità di mortalità di cinque – cinque volte la morte tra le persone che usano sonniferi rispetto ai controlli. Altri studi hanno trovato numeri di fatalità leggermente inferiori, ma rimangono spaventosi. Le persone che usano regolarmente sonniferi hanno tassi di mortalità più elevati nelle malattie cardiovascolari; incidenti; persino il cancro.

L'approccio CBTi inizia generalmente con tecniche comportamentali. Ciò significa insegnare alla gente gli orologi biologici e come dormire, qualcosa che molti nell'era di Internet hanno dimenticato. Le macchine possono andare a pieno ritmo tutto il giorno. Non possiamo. Abbiamo bisogno di riposare come abbiamo bisogno di cibo. Insegnare alle persone i principi di base del sonno sta guadagnando più attenzione, uno dei motivi per cui ho iniziato a dormireuniversity.org.

Seguendo le tecniche comportamentali, le persone imparano quelle cognitive – il modo in cui il loro pensiero sul sonno cambia il loro sonno. Combinando tecniche comportamentali e cognitive, le persone imparano come affrontare il sonno in termini di soluzioni, non solo di problemi. Riconoscono che stare a letto quando non riesci a dormire non aiuta. Imparano che non ogni notte di sonno non è perfetta. Cominciano a vedere come gli orologi del corpo influenzano così tanto la loro vita. Scoprono modi per pensare in modo diverso, non solo per il sonno, ma per la salute in generale.

CBTi è ora utilizzato in tutto il mondo in centinaia di diverse configurazioni. Molte aziende lo stanno pubblicando sul web. Manuali brevi e lunghi esistono per il carico del camion. Non è solo efficace, è economico.

Il margine di profitto sui sonniferi è molto, molto più grande.

Il futuro

Ricercatori di insonnia, come i ricercatori di depressione prima di loro, stanno cercando di sottotipizzare diversi tipi di insonnia. Stanno cercando di capire come si verifica, compresa la consapevolezza che nell'insonnia non tutto il cervello è "addormentato" quando le persone pensano di dormire.

Eppure l'insegnamento di base è semplice. Abbiamo bisogno di dormire per vivere. Per dormire bene dobbiamo trattare i nostri corpi come corpi, non macchine. E per il 10% della popolazione che ha già una cattiva insonnia, i trattamenti più sicuri ed efficaci non implicano farmaci.

Solutions Collecting From Web of "Quando non riesci a dormire"