Quando l'ossessione delle taglie viene a mancare

Credito fotografico: Pedrosimoes7

Tori Rodriguez, uno scrittore di MensHealth.com, mi ha recentemente intervistato per un breve articolo, The Obsession with Size, suggerito da un recente articolo del British Journal of Urology che riporta che la maggior parte degli uomini che eleggono un intervento chirurgico per l'allargamento del pene è in realtà normalmente dotata. Grazie a Ms Rodriguez e ai redattori di MensHealth.com per il permesso di pubblicare l'intervista originale che ha portato all'articolo.

TR: Com'è comune il disordine disomorfo corporeo che coinvolge il pene – o come alcuni lo hanno chiamato, disturbo disomorfo penieno?

Dr.Snyder: non so di nessuna statistica su questo. L'ansia o l'insicurezza sulla dimensione del pene è estremamente comune negli uomini. Sarebbe difficile determinare con quale frequenza si verifica la condizione più grave di BDD focalizzata sul pene. Ma è indubbiamente molto più raro.

TR: Vedi molti uomini con questa condizione?

Dr.Snyder: Le persone con BDD tendono ad evitare gli specialisti della salute mentale. Il che non è sorprendente, dal momento che parte della psicologia della BDD è la convinzione che si ha un problema fisico reale. È molto più probabile che io pensi che un uomo con BDD del pene acquisterà attrezzature per l'ingrandimento del pene o consulterà un chirurgo piuttosto che consultare qualcuno come me.

TR: Perché un uomo ha un "disturbo dismorfico del pene", anche quando non ha un pene piccolo?

Dr.Snyder: buona domanda. La risposta, come dice uno dei miei colleghi di urologia, ha più a che fare con il "grande cervello" nella testa di un uomo che con il "piccolo cervello" tra le sue gambe. C'è una straordinaria diversità di menti umane.

TR: Che tipo di uomo sarebbe incline al BDD del pene?

Dr.Snyder: Alcune persone sembrano avere una tendenza innata per il pensiero ossessivo. Perché alcune di queste persone sviluppano BDD, e altri OCD o Anoressia Nervosa sono sconosciuti. Molti di questi pensatori ossessivi hanno anche comportamenti (come compulsioni e comportamenti di evitamento) destinati a ridurre il disagio associato al pensiero ossessivo. Sfortunatamente, nel tempo questi comportamenti sembrano peggiorare il pensiero ossessivo.

TR: Ad esempio?

Dr.Snyder: Un uomo che inizia ad ossessionare per le dimensioni del suo pene può iniziare a misurare compulsivamente e ripetutamente le sue erezioni, e ad evitare di uscire perché è convinto che sarà umiliato. Quindi l'intera cosa può sfuggire al controllo, fino a quando, in definitiva, è in linea a studiare le tecniche di ingrandimento del pene.

TR: Il pene in sé non tollera tutto questo ossessivo autocontrollo molto bene, giusto?

Dr.Snyder: più ossessivamente un uomo si preoccupa del suo pene, più è probabile che svilupperà una disfunzione sessuale. Se un uomo si ritrova ossessivo sul suo pene o su qualsiasi aspetto della sua funzione sessuale, dovrebbe ricevere aiuto prima che si arrechi danno psicologico o fisico.

TR: Come reagiscono i partner quando un uomo diventa ossessionato dalle dimensioni del suo pene?

Dr.Snyder: Quando un uomo sposato viene a trovarmi preoccupato per il suo pene o le sue erezioni, di solito chiedo di vedere anche sua moglie. Spesso la sua preoccupazione principale è che è così ossessivamente preoccupato del suo problema che è diventato estraneo a lei a letto. Le donne provano una tale preoccupazione egoistica, che in un certo senso è.

TR: Quale consiglio pratico daresti a un uomo ossessionato dalle dimensioni del suo pene?

Dr.Snyder: fai un passo indietro e nota i tuoi comportamenti di coazione ed evitamento. Nota quanto spesso ti masturbi compulsivamente per rassicurarti che stai bene. O misurare compulsivamente la tua erezione. O compulsivamente navigare in rete per consigli sull'allargamento del pene. O evitare di uscire per paura dell'umiliazione. Vedi se riesci a ridurre drasticamente i comportamenti compulsivi ed evitanti.

TR: E se un uomo non riesce a farlo?

Dr.Snyder: ricevi un aiuto professionale. Essere avvertito, però. La maggior parte dei professionisti della salute mentale non sa molto delle questioni sessuali. Per trovare qualcuno che lo faccia, vai online a www.sstarnet.org o www.aasect.org. O se sei a New York, contattami – www.sexualityresource.com/contact.

Copyright © Stephen Snyder, MD 2011
www.sexualityresource.com New York City

Segui Dr Snyder su twitter: www.twitter.com/SexualityToday

Ti piace questo articolo? Ri-tweet! Vedi sotto . . .

Solutions Collecting From Web of "Quando l'ossessione delle taglie viene a mancare"