Quando il tempo e lo spazio sono il trattamento

Nella mia pratica pediatrica, non è insolito per un genitore, dato lo spazio e il tempo, rivelare un'informazione critica e inaspettata. Considera queste due storie, con i dettagli modificati per proteggere la privacy. La mamma di Jennifer desiderava disperatamente un cambiamento nei suoi farmaci per l'ADHD. Un precedente medico l'aveva diagnosticata e ora era sempre più distratta a scuola. Nel raccontarmi la storia di Jennifer, la mamma si concentrava su tutti i diversi farmaci su cui era stata e su come avevano controllato i suoi sintomi. Verso la fine della visita dei 50 minuti, la mamma ha quasi casualmente lasciato cadere queste informazioni. "È cauta nei confronti dei terapeuti a causa di ciò che è accaduto con il DCF (Dipartimento dei bambini e delle famiglie)." Ho chiesto perché. Recentemente, Jennifer aveva detto a un terapeuta del comportamento del suo patrigno ed era stata segnalata come possibile abuso.

La mamma di Kevin di cinque anni era sconvolta dal suo costante combattimento con la sorella minore. Doveva sempre avere tutto per prima, le sue richieste si stavano intensificando. Stavano avendo difficoltà crescenti uscire di casa la mattina. Li ho visti per 2 visite di cinquanta minuti. Il primo ha coinvolto tutta la famiglia e abbiamo parlato di alcuni approcci comuni alla gestione del comportamento. Sono stato colpito dal livello di sofferenza della mamma, che sembrava sproporzionato rispetto a questa tipica rivalità tra fratelli. Verso la fine della seconda visita, quando la mamma era sola con Kevin, iniziò a piangere tranquillamente. Ho guardato perplesso. Mi raccontò dell'incidente orribile che aveva tolto la vita a suo fratello maggiore quando era bambina. La sua famiglia non aveva mai pianto questa perdita. Quel trauma si è inondato di nuovo ora che lei aveva due figli suoi.

"Se fai domande ottieni delle risposte, e difficilmente qualcos'altro." Questo ben noto aforisma in medicina viene da un libro, The Doctor, His Patient and the Illness dello psichiatra ungherese Michael Balint. In questo libro documenta la sua esperienza gestendo gruppi per medici di base. Scrive del "dottore come droga", descrivendo come i medici usano se stessi e il loro rapporto con i loro pazienti come una parte importante dell'assistenza che offrono.

Il tempo e lo spazio, quindi, è il trattamento. Dà ai pazienti la possibilità di dire ciò che è veramente importante, le cose che non verranno fuori se i dottori semplicemente fanno domande. Per i genitori che si sentono stressati e soli, l'opportunità di sedersi in una stanza tranquilla con ascoltatore attento e rispettato per 50 minuti è inestimabile. Dà loro l'opportunità di pensare al loro bambino, piuttosto che semplicemente ottenere consigli su cosa fare. In entrambi i casi, raccontare la loro storia era essenziale per un trattamento efficace. Per Jennifer, aveva bisogno di un riconoscimento del trauma di quell'esperienza con la DCF, che ora le impediva di chiedere aiuto. La madre di Kevin ha riconosciuto che la sua stessa perdita irrisolta interferiva con la sua capacità di rispondere efficacemente ai suoi figli. In una breve visita strutturata per domande, è improbabile che i genitori sviluppino il comfort necessario per aprirsi.

Il mondo degli affari ha il suo modo di dire: "Il tempo è denaro". Per il settore delle assicurazioni sanitarie private è più vantaggioso coprire un breve "assegno farmacologico" di una visita di 50 minuti. Metti questo insieme a enormi sforzi di marketing da parte dell'industria farmaceutica e hai un grosso problema. Prescrivere i farmaci richiede molto meno tempo di stare seduti con qualcuno finché non si fida di te abbastanza per parlare di ciò che è importante.

Le pratiche di assistenza primaria devono avere un grande staff per gestire le complessità di più piani assicurativi diversi. I responsabili degli uffici trascorrono ore a fare telefonate e compilare moduli per convincere le compagnie di assicurazione a fornire un'autorizzazione preventiva per cose come risonanza magnetica e test neuropsicologici. Affinché la pratica sia valida e sostenga questo personale, i medici sono costretti a vedere più pazienti in meno tempo.

Gli interessi del settore privato delle assicurazioni sanitarie e gli interessi dei bambini possono opporsi direttamente l'uno all'altro. Poiché la riforma della sanità (spero) procede, la prospettiva di questa popolazione senza diritto di voto deve essere presa in considerazione.

Solutions Collecting From Web of "Quando il tempo e lo spazio sono il trattamento"