Quando il sesso è più di sesso

Voglio ringraziare il Dr. Kunst per l'opportunità di tenere un blog ospite su A Guide to The Galaxy di A Headshrinker . I miei post si concentreranno su alcuni film selezionati, a partire da The Sessions .

The Sessions , scritto e diretto da Ben Lewin, descrive sensatamente i desideri e la commovente solitudine di Mark O'Brien, un poeta e giornalista invalido dalla polio all'età di sei anni, che vive in un polmone di ferro. In superficie, The Sessions è una storia sulla maternità surrogata, il sesso nei disabili e la determinazione di Mark O'Brien di perdere la verginità e fare esperienza del sesso come qualsiasi altro uomo. Ma The Sessions parla davvero di sesso? Ad un livello profondo, io non la penso così.

Il sesso, ovviamente, è una parte importante della vita di chiunque. Ma il sesso porta con sé una miriade di altri bisogni e sentimenti. Nel caso di Mark O'Brien, il rapporto sessuale non era l'unica cosa che voleva raggiungere. Soprattutto, stava cercando di superare sentimenti atroci di non essere amabili; di credere che nessuno volesse toccarlo. Come si è detto in In Seeing a Sex Surrogate : "Volevo essere amato. Volevo essere tenuto, accarezzato e valutato. Ma il mio odio e la paura di me stesso erano troppo intensi … Dubitavo che meritassi di essere amato. "

Prima di andare a vedere Le Sessioni , ho visto su YouTube un breve documentario vincitore di un Oscar, Breathing Lessons , realizzato nel 1996 da Jennifer Yu. Yu catturò un Mark O'Brien molto emotivamente aperto e mostrò, con dettagli grezzi, il suo straziante odio per se stesso e sentimenti di bruttezza. Apparentemente, questo documentario ha influenzato in modo significativo il film e lo sviluppo di John Hawke del personaggio di Mark O'Brien. Ma dopo aver visto le lezioni di respirazione , ho sentito che le Sessioni non mostravano la vera lotta interna di Mark. Come intrappolato non era solo dentro il polmone di ferro e un corpo i cui muscoli non cooperavano con i suoi desideri – ma, ancor più, nella sua solitudine; nella sua convinzione che fosse qualcuno che non poteva essere amato.

Mark O'Brien ha trovato l'amore; non solo sesso Lo trovò, nonostante l'odio di sé che avrebbe potuto farlo allontanare da ciò di cui aveva più bisogno. Come ha fatto? Non si è arreso a se stesso. Non direi che era ottimista esattamente, almeno le lezioni di respirazione hanno mostrato qualcosa di abbastanza vicino alla disperazione. Ma quello che ha fatto è stata una volontà molto forte. E non ha negato i suoi sentimenti, che la sua poesia gli ha dato uno sfogo per esprimere. A volte, persino, era apertamente aperto.

È difficile restare aperti, quando l'auto-odio sta consumando – e, se mai, The Sessions lo ha reso un po 'troppo facile. Forse, questa è Hollywood. Ma le Sessioni e, cosa più importante, la vita di Mark, hanno mostrato il tipo di coraggio e determinazione necessari per superare quei sentimenti di auto-odio non realistici che possono sembrare fin troppo convincenti. Mark and The Sessions (il film e l'aiuto di Cheryl Cohen Greene) dimostrano che non è impossibile. La vita di Mark O'Brien invia un messaggio forte: non rinunciare mai a ciò che vuoi.

Copyright 2012 di Sandra E. Fenster, Ph.D.

Una nota dal tuo amichevole strampalare, Dr. Jennifer Kunst: È un vero piacere condividere il lavoro della mia amica e collega, la dottoressa Sandra Fenster. Il dottor Fenster è uno psicoanalista di formazione e supervisione presso il Centro psicoanalitico della California. Ha uno studio privato a Beverly Hills, in California, dove tratta individui, adolescenti e coppie. Visita il suo sito Web all'indirizzo www.drsandrafenster.com.

Solutions Collecting From Web of "Quando il sesso è più di sesso"