Quando il lavoro è tossico

La vita lavorativa e la vita familiare sono molto simili a burro di arachidi e gelatina. Certo sono ingredienti molto diversi, eppure si combinano quando vengono uniti insieme in un sandwich. Le nostre vite lavorative e familiari sono così. È praticamente impossibile lasciare il lavoro in ufficio, specialmente quando si lavora da casa. Inoltre, siamo sinceri, il lavoro paga per tutte quelle fatture, i generi alimentari, l'assistenza all'infanzia, le date romantiche per la cena e le offerte settimanali in chiesa. È completamente interconnesso con la famiglia e tocca ogni aspetto del funzionamento di una famiglia. Quindi cosa succede quando il lavoro diventa tossico?

Mia madre era una persona informata e io personalmente ho assistito alla devastazione nelle nostre vite dalla risposta tossica del suo datore di lavoro. Ha distrutto la salute, la famiglia, la pensione e altro ancora di mia madre. Non sorprendentemente, ho iniziato Encompass Work & Family per curare le ferite della disfunzione sul posto di lavoro e le famiglie. Mentre lavoro con clienti e organizzazioni che affrontano impatti significativi sul lavoro e sulla famiglia, – medici, soccorritori traumatologici, membri militari, atleti e guerrieri della strada – le persone e le organizzazioni che affrontano gli effetti più deleteri sono coloro che lavorano in una qualche forma di lavoro dove l'abuso non viene trattato.

Purtroppo, poiché le persone hanno paura di perdere il loro sostentamento – specialmente in un'economia difficile – l'abuso spesso viene ignorato, come l'imperatore nuda e nuda. Peggio ancora, l'obiettivo principale dell'abuso sopporta il comportamento molesto e comincia a implodere.

Ho assistito a una vasta gamma di trattamenti malsani sul posto di lavoro. Alcuni di questi hanno oltrepassato il limite dell'abuso ed erano una combinazione di aggressività passiva furtiva ("comportamento pazzo"), comportamento apertamente aggressivo e umiliante. In ognuno di questi casi, la persona presa di mira era una professionista ed era estremamente fedele alla propria organizzazione e al proprio lavoro. La lealtà ha presentato una sfida chiave perché sono rimasti sul lavoro attraverso la progressione dell'abuso.

Alcune persone trascorrevano così tanti anni produttivi nella loro organizzazione che erano in realtà vicino al pensionamento, ma soccombettero a smettere prima di ricevere il loro ritiro, bonus e / o impegnati in qualche forma di auto-sabotaggio. Sotto, l'impiegato designato veniva manipolato per implodere.

Il fenomeno dell'abuso mirato si chiama "Mobbing" ed è ampiamente compreso e affrontato in Europa e ha ottenuto qualche riconoscimento negli Stati Uniti. È simile al bullismo in quanto sta avvenendo una qualche forma di abuso, tuttavia, il mobbing è più che il bullismo perché molte persone sul posto di lavoro iniziano a copiare e perpetuare l'abuso (silenziosamente chiudendo un occhio o mimando un comportamento simile). È fondamentalmente come un'influenza pericolosa che il bullo si è diffuso all'altro personale dell'ufficio.

Una definizione di Mobbing è "l'aggressione usata contro" chiunque "… usando comportamenti molesti, offensivi e spesso terrorizzanti" (Davenport et al., 2005). La cosa importante da sapere è che è INTENZIONALE e generalmente utilizzato per forzare una persona fuori dal luogo di lavoro. Perché succede nel tempo e guadagna slancio fino al punto di non ritorno, è pericoloso per il dipendente ed è stato definito un "cancro" in un'organizzazione. In alcuni casi, Mobbing ha portato alla morte (suicidio, malattia grave) o atti di violenza sul posto di lavoro.

Per comprendere la progressione di Mobbing, le sue cinque fasi includono:

1 conflitto

2 atti aggressivi

3 Coinvolgimento della direzione

4 Branding come Difficile o Mentalmente Ill

5 espulsione

Alcuni comportamenti specifici nelle cinque fasi descritte dal Dr. Heinz Leymann possono includere:

1 Impatto autoespressivo e comunicazione: il tuo supervisore o colleghi limitano la tua espressione; sei costantemente interrotto; sei sgridato o sgridato; il tuo lavoro è costantemente criticato; la tua vita privata è costantemente criticata; sei terrorizzato al telefono; vengono fatte minacce verbali o scritte.

2 Attacco alle proprie relazioni sociali: le persone non ti parlano più; non puoi parlare con nessuno e / o l'accesso è negato; il tuo spazio di lavoro è isolato; ai colleghi è vietato parlare con te; sei trattato come invisibile.

3 Attacco alla tua reputazione: la gente parla male alle tue spalle; circolano voci infondate; sei ridicolizzato; sei trattato come se fossi mentalmente malato; sei costretto a sottoporti a una valutazione psichiatrica; le persone imitano la tua camminata, la tua voce, i tuoi gesti o ti mettono in ridicolo; la tua nazionalità è ridicolizzata; le tue decisioni sono sempre in discussione; siete chiamati nomi avvilenti; insinuazioni sessuali.

4 Attacchi sulla qualità della propria situazione professionale e di vita: non ci sono compiti speciali per te; i supervisori portano via i compiti; ti vengono dati lavori senza senso da svolgere; ti vengono assegnati compiti al di sotto delle tue qualifiche; ti vengono continuamente assegnati nuovi compiti; ti vengono assegnati compiti che influiscono sulla tua autostima; ti vengono affidati compiti che vanno al di là delle tue qualifiche come un modo per screditarti; causando danni generali che generano costi finanziari per te; danneggiando la tua casa o il posto di lavoro.

5 Attacco diretto alla salute della persona: sei costretto a fare un lavoro fisico faticoso; vengono fatte minacce di violenza fisica; la violenza leggera è usata per minacciarti; abuso fisico; apertamente molestie sessuali.

Il mobbing è più dannoso di una ferita fisica perché gli effetti sono profondi e possono essere traumatici. Colpisce anche tutti i livelli all'interno di un'organizzazione (da cima a fondo, da lato a lato). Come una bruciatura, è stato descritto come avente tre gradi di impatto:

Mobbing del 1 ° grado : la persona sfugge con un impatto minimo. Sono riabilitati nello stesso posto di lavoro o guadagnati da qualche altra parte.

Il mobbing del 2 ° grado: la persona non può andarsene immediatamente e soffre di difficoltà fisiche e mentali temporanee oa lungo termine, spesso incontrando difficoltà nel rientrare nella forza lavoro.

Mobbing del 3 ° grado : la persona viene colpita al punto di non essere in grado di tornare sul posto di lavoro. Le lesioni fisiche e mentali vanno oltre la riabilitazione a meno che non venga applicato un protocollo terapeutico specializzato.

Le soluzioni al mobbing sono su più fronti. Le leggi proteggono le persone nella quinta fase della descrizione di Leymann, ma potrebbero comunque migliorare (alcuni stati stanno adottando una protezione più completa). I media possono aiutare a promuovere la consapevolezza. Ulteriori ricerche possono anche aiutare a costruire consapevolezza e testare misure di trattamento e prevenzione. Gestione, risorse umane e consulenti organizzativi dovrebbero avere una formazione in questo settore per la prevenzione e la riduzione. Mentre i professionisti del programma di assistenza ai dipendenti (EAP) vengono ricercati durante le situazioni di mobbing, non tutti i datori di lavoro promuovono lo stesso livello di riservatezza, quindi il professionista EAP potrebbe non servire sempre il miglior interesse del dipendente. Inoltre, possono perpetuare la colpa del dipendente non conducendo una valutazione sistematica o comprendendo il danno da Mobbing.

Per fare un confronto, Davenport descrive un luogo di lavoro salutare in cui "i leader autorizzano, affermano e apprezzano i loro colleghi di lavoro. I dipendenti … partecipano al processo decisionale, si sentono apprezzati e hanno un senso di appartenenza ".

La tossicità sul posto di lavoro non vale il costo per la tua vita e per la tua famiglia. Se soffri di uno di questi effetti del mobbing, cerca una posizione che onori te e il tuo contributo. Loro esistono. Puoi ricevere assistenza gratuita per l'orientamento professionale dalla tua carriera locale OneStop.

Per saperne di più su Mobbing, Sindrome di Mobbing, Identificazione e Prevenzione nella vostra organizzazione, non esitate a contattarmi a Kimberly AT EncompassWF.com.

Riferimento

Davenport, N., Schwartz., RD, Elliott, GP (2005). Mobbing: Abuso emotivo nel luogo di lavoro americano. Iowa: editoria della società civile.

Solutions Collecting From Web of "Quando il lavoro è tossico"