Quando i bambini mancano il punto: rubriche

Il mio più giovane tornò a casa con la mappa dell'Africa su cui aveva lavorato tutta la settimana scorsa in classe, il suo voto deludente scarabocchiato sul suo libro dei compiti.

"Che cosa è successo?" Ho chiesto.

Dal punto di vista dell'insegnante, era ovvio. Aveva scritto una rubrica accurata, descrivendo esattamente ciò che era necessario per l'incarico, come sarebbe stato valutato e in che modo ogni parte di esso ha contribuito al voto finale. Mancava a diverse parti chiave del progetto – identificando il primo meridiano, segnando l'equatore, nominando solo uno dei due mari – e più errori problematici. Era un voto giusto per un progetto equo che era stato accuratamente spiegato.

Ma era stato senza tracce.

Questo incidente mi ha colpito molto perché anche mio fratello insegna studi sociali nelle scuole medie. Proprio la settimana scorsa, stavamo parlando di come i suoi studenti sembravano divisi in due gruppi: quelli che capivano le rubriche e quelli che non lo capivano.

Le rubriche, per quelli di voi che non sono cresciuti con loro, sono una fantastica innovazione educativa. Con una rubrica, gli insegnanti espongono le componenti esplicite su cui deve essere giudicato un compito e quanto ciascuno contribuirà al voto finale. In rubriche ben sviluppate, questo include un criterio per aiutare gli studenti a giudicare ciò che costituirebbe una prestazione eccellente, buona e inadeguata su ciascun criterio. Ho incluso una parte nella parte inferiore del blog che uso per aiutare gli studenti a lavorare insieme su un progetto di gruppo a lavorare bene insieme. Nel mezzo e alla fine del progetto, usano questa rubrica per valutare se stessi e l'un l'altro.

Per essere utili, gli studenti devono lavorare con le rubriche all'inizio del progetto, mentre stanno lavorando su di esso, e guardare di nuovo dopo che è stato valutato. Gli insegnanti devono usare le rubriche nel progettare l'incarico e nel giudicarlo e possono usare le rubriche come un modo per spiegare e insegnare gli obiettivi di apprendimento.

Le rubriche devono essere distribuite prima del tempo.

È importante sottolineare che le rubriche devono essere fornite PRIMA di iniziare a lavorare su un incarico Ciò consente agli studenti di:

  • Comprendere le istruzioni e quale lavoro ci si aspetta da loro
  • Comprendere le aspettative degli insegnanti per ciò che costituisce un lavoro di alta qualità
  • Comprendere l' importanza relativa delle diverse componenti di un progetto, in modo che possano giudicare dove mettere il proprio tempo

Quando distribuisco la mia rubrica per la partecipazione di gruppo all'inizio di un progetto di gruppo, di solito c'è un OH collettivo! nella mia classe. Sì, gli studenti hanno un'idea precisa di cosa li infastidisce quando altre persone non contribuiscono a un progetto di gruppo. Ma la maggior parte non ha chiaramente pensato a cosa rende qualcuno un grande membro del gruppo. Allo stesso modo, quando distribuisco rubriche per incarichi cartacei, molti studenti non hanno una chiara comprensione di esattamente cosa distingue un B da un foglio A. La definizione dei criteri per l'eccellenza li aiuta a comprendere tali differenze.

Peggio è lo studente, meno è probabile che sappiano già che prestazioni eccellenti sono e cosa stai cercando. Gli studenti eccellenti usano le rubriche per dotare I e cross T's. Gli studenti meno esperti li usano come linee guida per migliorare le prestazioni "okay".

In altre parole, una funzione importante delle rubriche è EDUCATIVA . Aiutano gli studenti a capire cosa significa fare un buon lavoro. Il mio post precedente, Un esercizio in Clapping, ne discute esplicitamente.

Le rubriche come strumento per la valutazione

Un secondo scopo principale delle rubriche è, naturalmente, quello di aiutare nella valutazione. Le rubriche aiutano a mantenere gli insegnanti focalizzati sui loro criteri e li aiuta a renderli più giusti mentre leggono su una serie di articoli con diversi punti di forza e di debolezza.

Mi piacciono le rubriche per la valutazione dei voti perché mi aiutano a separare gli studenti che scrivono bene, ma non necessariamente fanno un buon lavoro su altri aspetti del progetto – come spiegare pienamente la metodologia o sostenere adeguatamente le loro argomentazioni con una forte revisione della letteratura. Le rubriche mi consentono di dare credito per una buona scrittura scientifica – una delle cose che sto cercando di insegnare – ma non lasciare che travolga la mancanza di contenuti forti. Allo stesso modo, le rubriche mi aiutano a riconoscere gli studenti che hanno contenuti eccellenti ma non sono scrittori forti.

Il trucco per scrivere una buona rubrica per un compito complesso come un foglio di carta o una presentazione sta costruendo in una quantità sufficiente di "spazio" per riconoscere che la somma è spesso maggiore delle parti e per riconoscere i diversi modi in cui un progetto può essere eccellente. Quasi sempre aggiungo una riga nella mia rubrica – con punti allegati – esattamente per quel tipo di giudizio.

Quando i ragazzi mancano il punto

Il mio più giovane poteva dirmi ogni singola cosa che aveva perso nella rubrica, così come quelle componenti su cui aveva fatto bene (inclusa la pulizia – un problema cronico e un vero trionfo su questo progetto).

Le rubriche ti danno un feedback molto esplicito sulle aree di forza e le aree su cui lavorare. Questo è un altro punto di forza.

Ma quando – ricordando la mia chiacchierata con mio fratello – gli ho chiesto quali fossero le rubriche, lui mi ha guardato come se fossi pazzo.

"Ecco come veniamo classificati".

"Ma come li usi?"

Sembrava solo perplesso.

L'idea che la rubrica fosse uno strumento per gli HIM non gli era mai passata per la testa. Pensava che le rubriche fossero uno strumento per l'insegnante.

Le rubriche come strumento per gli studenti

Le rubriche sono utili per gli studenti perché:

  • Descrivere esplicitamente l'assegnazione e i criteri
  • Consentire agli studenti di verificare il proprio lavoro rispetto ai criteri che l'insegnante utilizzerà per giudicare il proprio lavoro
  • Riempi gli spazi vuoti e risolvi i problemi prima che inizino a lavorare.

In concreto:

  • Servono come LISTA DI CONTROLLO per assicurarti di non aver dimenticato nulla.
  • Servono come un modo per comprendere la prospettiva della persona che ti giudica.

Quest'ultimo è particolarmente importante per gli studenti delle scuole medie, che non hanno ancora sviluppato pienamente la capacità di prendere decisioni. Sono anche estremamente importanti per gli studenti il ​​cui background è tale che il loro giudizio e gli insegnanti possono divergere.

Quando gli insegnanti sviluppano buone rubriche per compiti ben progettati, aiuta a supportare l'apprendimento aiutando gli studenti a svolgere i compiti che ci si aspetta da loro. Non puoi imparare da un incarico se non lo fai. E l'apprendimento è, dopo tutto, il punto.

Il mio più giovane non ci ha mai pensato.

  • Pensava di sapere cosa avrebbe dovuto fare.
  • Aveva una buona idea interna di ciò che costituiva "l'eccellenza".
  • Stava lavorando sodo e sapeva che era importante.

E questo è.

  • L'insegnante sapeva a cosa serviva la rubrica.
  • Sapeva come avrebbe potuto aiutare i suoi studenti.
  • Pensava che anche loro lo sapessero.

Ma almeno alcuni degli studenti no. Non sapevano come usare gli strumenti che gli erano stati consegnati.

Questo è un problema al quale noi, come insegnanti, non pensiamo molto. Ma forse è qualcosa che dovremmo. Aiutare gli studenti a capire perché facciamo quello che facciamo in classe e come può aiutarli a capire meglio come utilizzare gli strumenti che offriamo.

E può aiutarci a rendere le cose più esplicite anche per noi stessi.

© 2010 Nancy Darling. Tutti i diritti riservati

——————————————

Una rubrica per lavorare su un progetto di gruppo:

Rubric for Group Work

Capire cosa ti rende membro di un gruppo può migliorare le prestazioni

Solutions Collecting From Web of "Quando i bambini mancano il punto: rubriche"