Quando gli studenti richiedono assenze giustificate per problemi legati al lavoro

Un recente post della mia collega Sharon Anderson si chiama "I clienti pongono le domande più accanite ". Parla delle richieste che ha ricevuto dai clienti di psicoterapia per prestarle denaro, dare loro un abbraccio e persino fare il bucato. Questo mi ha fatto pensare a un tipo di richiesta che gli studenti fanno di professori: essere "scusato" dalla classe.

Venire in classe è correlato con voti migliori, quindi penso che la partecipazione sia importante. Se tutto quello che ho fatto fosse una conferenza, soprattutto sul materiale del libro di testo, non avrei bisogno di assistenza. Dopo tutto, perché gli studenti dovrebbero venire in classe se riescono ad assorbire lo stesso materiale leggendo? In questi giorni, tuttavia, non faccio conferenze. Piuttosto, faccio molto affidamento su esperienze di classe come lavoro di gruppo, discussioni e dibattiti. Pertanto, gli studenti sono partecipanti attivi in ​​classe, e mostrare fino a lezione è simile a presentarsi per lavoro nel mondo esterno. Un altro modo per mettere questo: perché gli studenti hanno obblighi verso i loro compagni di classe, a volte non c'è proprio modo di "inventare il lavoro".

Alcuni potrebbero obiettare che presentarsi a lezione, in particolare per svolgere un lavoro di gruppo piuttosto che solo per assorbire le informazioni, non fa parte dell'istruzione superiore. Direi che impegnarsi nell'apprendimento attivo con altri studenti può essere l'unica o la parte più importante dell'istruzione superiore che è rimasta! Anch'io mi sento a mio agio nel richiedere la frequenza alle lezioni (e molte attività) perché gli studenti hanno più possibilità di scegliere quale tipo di istruzione superiore desiderano. Hanno la possibilità di seguire corsi online, senza tanti impegni e obblighi specifici in termini di tempo per gli altri. Quindi, se scelgono di iscriversi al mio corso faccia a faccia, e sono chiaro riguardo ai loro obblighi, sto bene richiedendo sia la frequenza che lo sforzo. (Ovviamente, questo significa che devo presentarmi anche per le lezioni.)

Mi piace sempre una buona area grigia, quindi consideriamo gli studenti che vengono da me e dicono che non possono fare lezione a causa dei loro obblighi lavorativi. Inoltre, chiedono di perdere la lezione ma non essere penalizzati. Vorrebbero (a) l'esenzione dall'obbligo di partecipazione per quel giorno, o (b) di ricevere pieno credito per la partecipazione anche se non possono (o non vogliono) venire in classe, o (c) l'opportunità di "truccare il lavoro" . "Molti studenti devono lavorare per pagare la loro istruzione, quindi ho alcune decisioni difficili da prendere.

Le richieste relative al lavoro che mi sembrano più sensate riguardano eventi immutabili e importanti come viaggi d'affari. Mi rendo conto che alcuni dei miei studenti sono professionisti, alcuni guadagnano più di me! Alcune richieste, tuttavia, sembrano più scelte personali che professionali: "Voglio incontrare il mio capo, e questa è stata l'unica volta in cui mi ha potuto incontrare questa settimana." O, "Ho un po 'di lavoro in banca di cui ho bisogno per recuperare ". O," Ho cambiato il mio programma di lavoro per qualche ora in più e ho preso un turno durante l'orario scolastico ".

Per questi ultimi tipi di richieste, ho iniziato a seguire questo approccio: chiedo agli studenti: "Pensa di chiedere al tuo capo al lavoro (in banca, al negozio, al laboratorio di ricerca, a prescindere) per il giorno libero perché hai importanti obblighi scolastici – come venire alla nostra classe. Quindi immagina di chiedere al tuo capo di pagarti per quel giorno, anche se non ti farai vedere. Cosa dirà il tuo capo? "

Gli studenti di solito ridono perché si rendono conto che il loro capo riderebbe di loro e direbbe qualcosa del tipo "Se non ti presenti, non verrai pagato".

"Questa è l'idea!" Rispondo. Poi mi occupo di preparare il lavoro: "OK, ora immagina di chiedere al tuo capo questo tipo di domande: 'Ma mi pagheresti se io … (a) guardassi un film sull'essere un cassiere della banca, (b) scrissi un articolo sul film, (c) ha scritto un articolo sulla storia del racconto bancario, (d) è arrivato quella notte, quando la banca è chiusa, e rimanere in giro per un paio d'ore, (e) ripulire la scrivania del capo, e / o ( f) ha lavorato in un'altra banca durante il prossimo anno fiscale? ' Il prossimo passo sarebbe chiedere al tuo capo se potresti incontrarli, nel loro tempo libero, in modo che possano raccontarti cosa è successo al lavoro mentre eri via. "

Solo per buona misura, potrei aggiungere un'altra analogia: "Puoi immaginare di chiedere al tuo capo: 'Faremo qualcosa di importante in banca oggi? Perché ho qualcosa di più importante da fare. ' Il tuo capo sarebbe rimasto abbastanza impressionato dal tuo atteggiamento di scriverti un buon riferimento per il tuo prossimo lavoro? "

Mi piacerebbe sentire da voi, cari lettori: quali sono le scuse appropriate per la classe mancante? In quali tipi di corsi? E quali linee guida o principi dovrebbero usare i professori per giudicare se una richiesta di perdere la lezione è appropriata?

————–

Mitch Handelsman è professore di psicologia all'Università del Colorado Denver e coautore (con Sharon Anderson) di Etica per psicoterapeuti e consulenti: un approccio proattivo (Wiley-Blackwell, 2010). È anche redattore associato del manuale in due volumi dell'APA Handbook of Ethics in Psychology (American Psychological Association, 2012).

© 2012 Mitchell M. Handelsman. Tutti i diritti riservati

Solutions Collecting From Web of "Quando gli studenti richiedono assenze giustificate per problemi legati al lavoro"