Quando dovrei smettere di provare? Alcuni suggerimenti

La cultura popolare ha almeno un messaggio forte per tutti coloro che sono coinvolti nel cambiamento di sé:

Non fermarti! Non arrenderti!

Quando incontri le avversità, c'è solo una soluzione (a quanto pare): continua così.

C'è molto da dire per l'invio di questo messaggio. In effetti, ho inviato me stesso messaggi di questo tipo. Dopotutto, il cambiamento di sé è difficile. Tutti incontreranno ostacoli, raggiungeranno altipiani e provano frustrazione. Se non ci sono buone ragioni per pensare diversamente, il consiglio migliore dice di andare avanti.

Ma c'è qualcos'altro che sta succedendo e deve essere affrontato.

Suggerisco che sia un principio religioso-virtuale da parte di molti che smettere di fumare non dovrebbe mai essere contemplato.

"Arrenditi?", Chiedono. "Pensare di rinunciare a qualcosa sarebbe ammetterlo. . . “

Ammetti cosa?

Che non puoi fare tutto?

Che non sei perfetto?

Che alcuni obiettivi sono fuori portata?

Ma, sicuramente, questo deve essere vero. Ogni tanto, stabiliremo un obiettivo che non può essere raggiunto.

A volte, coinvolgerà solo un doppio-take, o cercherà il buon consiglio di un amico, per noi capire che non saremo in grado di ottenere ciò che pensavamo di poter fare.

A volte, tuttavia, il feedback dall'inseguimento dell'obiettivo è l'unico modo per noi di imparare che l'obiettivo è fuori portata. Beh, probabilmente fuori portata. Non lo sapremo mai con certezza a meno che non trascorriamo il resto dei nostri giorni a perseguire l'obiettivo. Frustrante, non è vero?

Dobbiamo anche considerare la distribuzione dello sforzo. Forse un obiettivo è realizzabile, ma solo se vengono abbandonati una serie di altri obiettivi, hobby, relazioni, ecc. Quindi, un'altra domanda da porsi è: quanto voglio questo? Cosa sono disposto a rinunciare?

Forse puoi essere un triatleta iron-man se rinunciassi a mangiare la torta, a parecchio tempo in famiglia e ad altri hobby. In altre parole, proprio come ti ha detto tua madre, ci sono solo tante ore al giorno. Devi decidere come li trascorri. Devi decidere cosa è importante.

Ma come si determina se un obiettivo non è realizzabile? Alcuni suggerimenti:

1. Sei stato su un altopiano per un tempo relativamente lungo ora (rispetto ad altri che lavorano sullo stesso obiettivo).

2. Ti ritrovi a capire che dovrai abbandonare altri aspetti importanti della tua vita per lavorare correttamente verso il tuo obiettivo. Lo trovi sgradevole.

3. Altre persone ti stanno dicendo di rinunciare, probabilmente perché sono preoccupati per te (che è buono).

Ricorda, anche se rinunci all'obiettivo che ti sei prefissato, è probabile che tu abbia fatto molti progressi. Anche se non sarai un autore di successo o un cuoco gourmet pluripremiato, la tua scrittura è migliorata, così come la tua cucina!

Non è l'obiettivo, è l'auto-miglioramento che succede lungo la strada. Questo è il punto. Divertiti a lavorare sui tuoi obiettivi. E divertiti a migliorare. Il fatto che non puoi ottenere tutto non dovrebbe essere sorprendente. E non è il punto.

Per maggiori informazioni sulla scrittura da parte tua, visitami a Le mie cattive abitudini. Sono anche su Twitter.

Solutions Collecting From Web of "Quando dovrei smettere di provare? Alcuni suggerimenti"