Quali sono le cause dell'insicurezza economica che si trasformano in dolore fisico?

Everett Historical/Shutterstock
Unemployed men presso Volunteers of America Soup Kitchen a Washington DC Circa. 1934-1939.
Fonte: Everett Historical / Shutterstock

Viviamo in un'epoca caratterizzata da ineguaglianze di reddito senza precedenti e da un'impennata della povertà infantile. Per aggravare questo problema, vi è una crescente evidenza che l'insicurezza finanziaria aumenta le probabilità di benessere psicologico e fisico di qualcuno. Cosa possiamo fare individualmente e collettivamente per minimizzare la sofferenza causata dall'insicurezza economica?

In questo post del blog, offrirò alcuni consigli pratici che cercano di trovare il punto debole tra idealismo irrealistico e realismo senza speranza. Sarà sempre una passeggiata sul filo del rasoio tra l'essere una Pollyanna , che indossa solo occhiali color rosa e fa finta che il bicchiere sia mezzo pieno quando in realtà non lo è. . . o essere un cinico pessimista che vede solo il bicchiere mezzo vuoto.

Quando si tratta del legame tra insicurezza finanziaria che si trasforma in dolore fisico, le ultime ricerche suggeriscono che "l'atteggiamento è tutto". Una delle lezioni più preziose che ho imparato come atleta ultra-resistente è come usare l'ottimismo pragmatico per concentrarsi su cose che erano nel luogo del mio controllo e di lasciar andare tutto il resto. L'ultima ricerca conferma che quando ti senti economicamente insicuro è imperativo "controllare i tuoi controllabili" in modo che la tua vita non sembri completamente fuori controllo. Detto questo, so per esperienza diretta che è più facile a dirsi che a farsi.

Quando sei finanziariamente disperato e non hai prospettive di lavoro, può essere praticamente impossibile rimanere positivo o guardare al lato positivo. Tuttavia, identificando il fatto che sentirsi fuori controllo nella propria vita può far sì che lo sforzo economico si trasformi in dolore fisico, è un primo passo verso il fare passi avanti per fermare questo effetto domino.

La tensione economica può esacerbare il dolore fisico

Un nuovo studio riporta che i sentimenti di insicurezza economica possono creare un triplo smacco aumentando la sensibilità di un individuo al dolore fisico, riducendo la tolleranza al dolore e potenzialmente portando ad un abuso di antidolorifici.

Lo studio del febbraio 2016, "Insicurezza economica aumenta il dolore fisico", è stato pubblicato sulla rivista Psychological Science . La ricerca è stata condotta da Eileen Chou, assistente professore di politiche pubbliche presso l'Università della Virginia, insieme ai colleghi Bidhan Parmar, professore di etica presso l'Università della Virginia, e Adam Galinsky, professore di economia alla Columbia University.

Il team multidisciplinare ha progettato i parametri della loro ricerca sulla base delle osservazioni di due tendenze pervasive nella nostra società: l'aumento dell'insicurezza economica e l'aumento dei reclami di dolore fisico. In un comunicato stampa, Chou spiega, "Nel complesso, i nostri risultati rivelano che fisicamente fa male essere economicamente insicuri. I risultati di sei studi stabiliscono che l'insicurezza economica produce dolore fisico, riduce la tolleranza al dolore e predice il consumo di analgesici da banco ".

Milioni di americani non potranno mai riprendersi dalla "grande recessione" del 2007-2009.
Fonte: ARENA Creative / Shutterstock

L'ultimo decennio ha visto un drammatico aumento di insicurezza economica, frequenza del dolore fisico e l'uso di antidolorifici da banco e da prescrizione. Questo studio identifica, per la prima volta, una connessione causale tra queste tendenze in crescita.

Una meta-analisi dei ricercatori ha identificato che il grado in cui i partecipanti si sentivano in controllo delle loro vite rappresentavano l'associazione tra i sentimenti di insicurezza economica e le segnalazioni di dolore fisico. Precedenti studi hanno identificato che molti tipi di dolore psicologico e fisico condividono meccanismi neurali simili.

Questi risultati evidenziano l'importanza di distinguere tra i sentimenti soggettivi di tensione economica e un'analisi obiettiva delle vostre attuali insicurezze finanziarie. I ricercatori concludono

"L'interpretazione soggettiva dell'individuo della propria sicurezza economica ha conseguenze cruciali al di là di quelle dello status economico oggettivo. Mostrando che il dolore fisico ha radici nell'insicurezza economica e nei sentimenti di mancanza di controllo, gli attuali risultati offrono la speranza di cortocircuitare la spirale discendente avviata dall'insicurezza economica e produrre un nuovo ciclo positivo di benessere e di esperienza senza dolore. ”

Questo studio apre nuovi orizzonti identificando la relazione tra i sentimenti di insicurezza economica e l'esperienza fisica del dolore. Si spera che queste scoperte inducano ricercatori, politici e politici a prendere provvedimenti per ridurre le probabilità che qualcuno viva l'insicurezza finanziaria. Queste scoperte servono anche da invito all'azione per ciascuno di noi ad essere grati per le risorse economiche che abbiamo, e non soffermarsi sul voler o averne bisogno di più.

Circa cinquanta milioni di americani vivono nella povertà

Sei mai stato in una situazione finanziaria terribile in cui ti sentivi paralizzante l'insicurezza economica? Personalmente, sono stato giù e fuori due volte nella mia vita. La prima volta, ero giovane, sentivo il controllo e la tensione finanziaria non mi provocava alcun vero tumulto. Ma, la seconda volta che ho sperimentato l'insicurezza economica, ero di mezza età e ho perso la vista quando le mie opzioni finanziarie si sono prosciugate e la mia vita è diventata selvaggiamente fuori controllo.

Nel 2008, ho vissuto una tremenda insicurezza economica insieme a milioni di americani. Ciò ha causato il cortocircuito del mio corpo, mente e cervello. La mia esperienza personale di insicurezza economica, la sensazione che la mia vita fosse fuori controllo e il dolore fisico supporta i risultati delle ultime ricerche scientifiche.

Fonte: Pixsooz / Shutterstock

Nel 2014, il censimento USA ha riportato che il tasso ufficiale di povertà era del 14,8%. C'erano 46.7 milioni di americani che vivono in povertà. Tuttavia, il tasso di povertà nel 2014 per i bambini di età inferiore ai 18 anni era del 21,1%. Ciò significa che più di uno su cinque bambini americani vivono attualmente in condizioni di povertà. Non c'è modo di rivestirlo di zucchero. La fine della povertà dovrebbe essere una priorità assoluta per ogni americano. L'unico modo per fermare realmente il dolore e la sofferenza dell'insicurezza finanziaria è ridurre la stratificazione socio-economica.

L'attuale salario minimo federale è di $ 7,25 all'ora. Un impiegato retribuito a tempo pieno che lavora quaranta ore settimanali guadagna $ 15.080 all'anno, al lordo delle tasse. L'attuale livello federale di povertà è di $ 24.250 per una famiglia di quattro persone. Queste statistiche dure e fredde sono un ricordo brutale del fatto che filosofare sull'avere un 'atteggiamento positivo' sull'essere poveri può essere un cattivo servizio.

Detto questo, fino a quando non avremo livellato il campo di gioco, i cambiamenti di mentalità e di atteggiamento potrebbero essere l'unica cosa all'interno del luogo del vostro controllo e il regno del libero arbitrio di un individuo. Una delle ragioni per cui sto scrivendo questo post sul blog è di ispirare le persone a identificare le aree della vita in cui si sentono fuori controllo e trovare modi per prendere in carico il loro destino. A mio avviso, essere motivati ​​a cogliere la giornata e contemporaneamente abbassare le aspettative in modo pragmatico crea una formula vincente per superare l'insicurezza economica.

Il classico filosofo stoico greco Epitteto nacque schiavo e crebbe in povertà. È famoso per aver detto: "La ricchezza non consiste nell'avere grandi possedimenti, ma nell'avere pochi desideri. . . C'è solo un modo per la felicità e questo è cessare di preoccuparsi di cose che vanno oltre il potere della nostra volontà. "Questa antica filosofia mi ricorda un adesivo che ho visto stamattina mentre andavo in palestra," Se vuoi sentirsi ricco, conta le cose che hai che i soldi non possono comprare ".

Più di cento anni fa, Louisa May Alcott reiterò molti dei valori di stoicismo e noblesse oblige . In Little Women, Alcott ha scritto: "Il denaro è una cosa necessaria e preziosa, e quando è ben utilizzato, una cosa nobile, ma non voglio mai che pensi che sia il primo o l'unico premio a cui aspirare. Preferirei vederti le mogli dei poveri, se tu fossi felice, amato, contento, delle regine sui troni, senza rispetto di sé e pace. "

Spartan vive un concetto realistico per i tempi moderni?

Mio nonno era un tipico yankee del New England salato-della-terra. Ai miei occhi, ha incarnato i valori del classico stoicismo greco. Visse secondo il motto: "Non voglio. Necessario. "A prescindere dalla sua ricchezza finanziaria, ha mantenuto una vita molto semplice. Non avrebbe mai guidato un'auto ostentata o in alcun modo usare beni materiali per fare una dichiarazione sulla ricchezza o sullo status. Ho usato lo stile di vita, la mentalità e i valori di mio nonno come fondamento di un'idea del libro intitolata Spartan Living Today , una proposta che ho tentato senza successo di spacciare per gli editori durante la grande recessione del 2007-2009.

Dopo essermi laureato, ho attraversato un periodo in cui vivevo volutamente un'esistenza "spartana" alla mano. Ho aspettato tavoli per sbarcare il lunario e tenere un tetto sopra la mia testa nell'East Village di Manhattan. Raschiare insieme i cambiamenti e le frequenti visite alla macchina CoinStar di A & P a Union Square (trasformare le monete in banconote da un dollaro per comprare del cibo) è stato un evento settimanale tra me ei miei amici "affamati". Essere poveri era una parte della nostra gestalt e l'acqua in cui nuotavamo. Siamo tutti appena schiacciati, ma ci siamo trovati insieme ed è stato davvero divertente.

Nei miei 20 anni, l'insicurezza economica che sentivo non era psicologicamente stressante perché mi sentivo totalmente in controllo ed ero senza paura. Inoltre, era un momento di innocenza e la maggior parte di noi era abbastanza privilegiata da rendere romantica la vita alla giornata. Anche se essere poveri ha portato a piccoli periodi di stress psicologico, l'insicurezza economica non si è evoluta in dolore fisico. Ovviamente, questo è uno scenario molto diverso dalla vera insicurezza economica che milioni di americani (e persone in tutto il mondo) sperimentano quotidianamente.

Fonte: Sangoiri / Shutterstock

In una svolta del destino del "reality check", l'incapacità di vendere un libro basato sui valori del "vivere spartano" mi ha mandato in una spirale psicologica e finanziaria. Non avevo abbastanza soldi per mangiare o pagare l'affitto, ma ero troppo orgoglioso per chiedere aiuto. Sulla base di questa esperienza, ho imparato che è facile romanticizzare vivere una "vita spartana" e "autosufficienza" quando senti un senso di sicurezza economica, ma quando il tappeto viene tirato fuori da sotto di te – e sembra che non ci sia rete di sicurezza: può causare il cortocircuito del corpo e della mente. Sono stato lì da solo, e fa schifo.

Nel corso degli anni, ho avuto l'opportunità di aprire gli occhi per vedere da vicino il lato inferiore degli squali di Wall Street. Troppo spesso, i tipi nuovi ricchi che ho incontrato, hanno un atteggiamento snob alimentato dalla loro nuova ritrovata ricchezza. Sfortunatamente, quando si parla della classe operaia o di qualcuno dei colletti blu, può esserci un atteggiamento distintivo di "lasciali mangiare" tra molti membri dell'uno per cento.

Come società, sembra che ci sia bisogno di un riassestamento sulla falsariga di ciò che Arianna Huffington suggerisce nella Terza metrica . A meno che la maggior parte di noi si sforzi di trovare modi per essere contenti e soddisfatti con meno ricchezza materiale, continuerà ad esserci disparità economica combinata con un'epidemia di malcontento e insoddisfazione che mangerà via i nostri corpi e le nostre anime.

L'aspirazione e la capacità di alcune persone di diventare ridicolmente ricchi significa semplicemente che non è sufficiente andare in giro. Non sono necessariamente un socialista, ma credo che i tipi di Wall Street debbano abbatterne mille e smettere di lasciare che l'avidità smuova la loro empatia, gentilezza e generosità verso gli altri che sono meno fortunati.

Il denaro non può comprare la felicità, ma essere poveri può danneggiare il tuo benessere

In uno studio del 2010, "L'alto reddito migliora la valutazione della vita ma non il benessere emotivo", lo psicologo Daniel Kahneman e l'economista Angus Deaton della Princeton University hanno scoperto che i livelli di benessere auto-riportati aumentavano costantemente fino a guadagnare uno stipendio di circa $ 75.000 un anno ma poi livellato.

Anche se avere un reddito elevato può comprare la soddisfazione della vita, hanno concluso che il denaro non può necessariamente comprare la felicità. Il rovescio della medaglia, il doppio smacco di avere un reddito basso era spesso associato sia alla bassa valutazione della vita che al basso benessere emotivo. In definitiva, i ricercatori hanno concluso che il basso reddito aggrava il dolore emotivo associato a cose come il divorzio, la cattiva salute e l'essere soli.

Ho appena fatto alcuni calcoli matematici per calcolare quante ore ci sarebbero voluti per un salario minimo per guadagnare $ 75.000. La risposta è 10.334 ore. Visto che ci sono solo 8.760 ore l'anno, qualcuno che guadagna un salario minimo che è stato all'orologio per ogni minuto di ogni anno non potrebbe mai guadagnare $ 75.000. Infatti, se qualcuno con un salario minimo fosse fisicamente in grado di lavorare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, guadagnerebbe 63.510 $ all'anno.

Qui sta l'enigma per milioni di americani che cercano di giocare secondo le regole e perseguire il sogno americano. Troppo spesso, le persone si trovano giù e fuori, incapaci di sbarcare il lunario, o gravate da debiti studenteschi che non saranno mai in grado di ripagare. Come puoi sentire di avere il controllo della tua vita quando sei bloccato in una situazione finanziaria impotente e ti senti intrappolato? Ovviamente, non ho tutte le risposte a questa domanda. Il mio obiettivo è mettere sotto i riflettori le ultime statistiche e ricerche scientifiche su questo problema con la speranza che insieme possiamo trovare soluzioni.

Perché così tanti americani sono dipendenti da oppiacei e overdose sull'eroina?

Uno studio del novembre 2015 di Anne Case, Ph.D., che ha incluso di nuovo l'economista Angus Deaton, Ph.D., della Princeton University, "Rising Morbidity and Mortality in Midlife Among White Hispanic Americans nel 21 ° secolo", è stato pubblicato negli Atti della National Academy of Sciences . Le tre cause di morte che spiegavano il cambiamento di mortalità tra bianchi non ispanici erano il suicidio, l'avvelenamento da alcol e droghe, malattie epatiche croniche e cirrosi.

chairoij/Shutterstock
Le morti per eroina sono quadruplicate dal 2013.
Fonte: chairoij / Shutterstock

Lo studio ha anche citato che le morti per eroina sono quadruplicate dal 2013, provocando 8.260 vite. Alcuni esperti del CDC la definiscono la peggiore epidemia di overdose di droga nella storia degli Stati Uniti. Secondo uno studio condotto dalle statistiche sul sovradosaggio di farmaci CDC, tra coloro che sono morti per overdose di oppiacei da prescrizione tra il 1999 e il 2013 la maggior parte erano di età compresa tra 25 e 54 anni. Anche questa fascia d'età presentava i tassi di sovradosaggio più alti rispetto ad altri gruppi di età.

Il tasso di overdose di oppiacei per gli adulti di età compresa tra 55 e 64 anni è aumentato di più di sette volte durante lo stesso periodo di tempo. Le overdose di droga causano oggi più morti di incidenti automobilistici, con oppiacei come OxyContin e altri farmaci antidolorifici uccidendo 44 persone al giorno. Di nuovo, guardando questa ricerca attraverso la lente del nuovo studio sull'insicurezza economica e il dolore fisico, sembra che ci sia una correlazione tra le persone che sentono che le loro vite sono fuori controllo, l'insicurezza economica e l'abuso di antidolorifici.

Conclusione: non aspettatevi nulla Vivi frugalmente sulla sorpresa.

Cosa possiamo fare come individui e come società per ridurre i crescenti problemi di insicurezza economica, dolore fisico e abuso di antidolorifici? Ovviamente, ci vorrà un approccio multidisciplinare completo di ampie proporzioni per trasformare questo juggernaut in giro.

Si spera che le ultime ricerche scientifiche sui rischi per la salute associati allo stress finanziario serviranno da invito all'azione per i difensori della salute pubblica e i responsabili delle politiche a mobilitare e identificare vari modi per ridurre il divario sempre più ampio tra chi ha e chi non ha. Oltre alle ovvie soluzioni di restringimento del divario di reddito e aumento del salario minimo, sembra che esista un ruolo soggettivo legato ai sentimenti di insicurezza economica e un aumento del dolore fisico.

La sensazione di essere fuori controllo rispetto al tuo destino finanziario sembra essere l'aspetto più dannoso dell'essere disoccupati o sottoccupati. Pertanto, qualunque cosa tu possa fare per essere proattivo sull'incremento delle tue entrate, abbassare le tue spese e sentirti meno stressato riguardo alle tue finanze può ridurre il rischio che l'insicurezza economica si trasformi in dolore fisico e il conseguente abuso di antidolorifici.

In chiusura, offro una poesia di Alice Walker che potrebbe essere di qualche aiuto se ti senti finanziariamente insicuro e incapace di trasformare il tuo stile esplicativo in giro. Nel corso degli anni, ho recitato questo poema ogni volta che il sogno americano non stava panning nel modo in cui pensavo che sarebbe stato e 'selvaggia delusione' ha dominato i miei pensieri. Il poema riassume l'essenza dell'ottimismo pragmatico per offrire conforto di fronte all'insicurezza economica e al malcontento psicologico.

"Non aspetto niente. Vivi frugalmente in sorpresa "di Alice Walker

Non aspetto niente. Vivi frugalmente
Sorpresa
diventare un estraneo
Avere bisogno di pietà
O, se la compassione è libera
Dato fuori
Prendi solo abbastanza
Basta con l'impulso di implorare
Quindi elimina la necessità.

Desideri niente di più grande
Del tuo piccolo cuore
O più grande di una stella;
Addomesticare la delusione selvaggia
Con carezza impassibile e fredda
Ne fa un parka
Per la tua anima.

Scopri il motivo per cui
Così piccolo minuscolo umano
Esiste affatto
Così spaventato poco saggio
Ma non aspettarti nulla. Vivi frugalmente
Sorpresa -Alice Walker

Per saperne di più su questo argomento, controlla i miei post sul blog di Psychology Today ,

  • "Perché sono così tanti gli americani bianchi di mezza età che stanno morendo giovani?"
  • "La povertà infantile può danneggiare la connettività e la funzione del cervello"
  • "7 modi per creare una spirale ascendente di emozioni positive"
  • "Carpe Diem: 30 motivi per cogliere il giorno e come farlo"
  • "Perché il neurotismo è così tossico?"
  • "La dipendenza da eroina sta distruggendo le vite dei giovani americani"
  • "The Power of Awe: A Sense of Wonder Promuove la gentilezza amorevole"
  • "La neuroscienza dei comportamenti confortanti nei momenti di pericolo"
  • "3 modi specifici che aiutano gli altri a trarre benefici dal tuo cervello"

© 2016 Christopher Bergland. Tutti i diritti riservati.

Seguitemi su Twitter @ckbergland per gli aggiornamenti sui post del blog The Athlete's Way .

The Athlete's Way ® è un marchio registrato di Christopher Bergland.

Solutions Collecting From Web of "Quali sono le cause dell'insicurezza economica che si trasformano in dolore fisico?"