Qual è la tua vacanza da sogno?

Brian Ng/Flickr
Fonte: Brian Ng / Flickr

Dove vai in vacanza è di solito limitato da fastidiose pratiche come conti bancari e obblighi di lavoro: due motivi per cui il mio viaggio di primavera mi ha portato a fare un viaggio di tre ore a Richmond invece, per esempio, nel Regno Unito o in un'isola hawaiana.

Ma se soldi e tempo non fossero oggetto, dove andresti per il tuo prossimo grande viaggio? Molti di noi hanno una lista mentale dei luoghi che ci piacerebbe vedere e, a quanto pare, i tipi di destinazioni per le vacanze su cui graviti riflettono generalmente il modo in cui ti vedi .

Ti vedi avventuroso? Si può optare per una vacanza escursionistica in Colorado.

Pensi di te stesso come colto? Ti dirigerai verso i musei di New York City.

Più strettamente la nostra immagine della nostra destinazione è in linea con la nostra immagine di sé – ciò che i ricercatori Ning Chen e Tina Šegota chiamano auto-congruità – più felice sarà la nostra scelta.

Uno studio recente condotto dallo psicologo dell'Università della Virginia, Shigehiro Oishi, ha rilevato che quando si tratta di viaggiare, gli extraverti sono più felici in spiaggia, gli introversi in montagna. "Discutiamo che le spiagge sono in genere più rumorose, con più persone da guardare, parlare e uscire con le montagne", scrivono Oishi ei suoi colleghi ricercatori. "Al contrario, le montagne offrono molti luoghi appartati, che facilitano l'isolamento."

Ma ancora una volta, queste preferenze riguardano il modo in cui ci vediamo, poiché i risultati erano basati sulle risposte fornite dai partecipanti allo studio su un'autovalutazione della personalità. Pensavano a se stessi come introversi? Poi erano anche più propensi a pensare a se stessi come a preferire le montagne.

Naturalmente, i motivi per cui siamo attratti da un luogo di vacanza potrebbero non essere così semplici. Sono disperata per visitare Parigi, ma è perché mi sento emotivamente allineata con le mondane chic e sofisticate o perché mi piacciono molto i macaron? (Risposta: il secondo).

Ciò che è chiaro è che la stessa interazione tra immagine di sé e immagine del luogo gioca nelle nostre scelte su dove vivere. Dati i tuoi druthers, scegli di stabilirti in una città che sembra riflettere le tue caratteristiche e i tuoi valori più importanti, o forse solo le qualità che desideri (eduation, wealth, bohemianism). Ma migliore è l'auto-congruità, più è probabile che tu sviluppi l'identità del luogo, la sensazione che dove vivi sia un riflesso potente di chi sei. (Sai che ce l'hai se puoi rispondere di si alla domanda "La tua città dice molto su chi sei?")

E per portare tutto il cerchio al completo, Chen e Šegota affermano che quando ottieni una buona corrispondenza tra la tua identità di luogo e la tua identità personale, è più probabile che tu consigli la città in cui vivi come destinazione turistica .

Dove sogniamo di andare in vacanza dice molto su chi pensiamo di essere. Ma dove dovremmo effettivamente andare? Luoghi in cui la gente parla di quanto gli piace vivere lì. La gente del posto ha più da perdere da un assalto di turisti, ma quando si comportano da "ambasciatori di destinazione", dicendo in modo efficace a tutti quanti di venire a visitare, fate attenzione.

fonti

Ning Chen e Tina Šegota, "Atteggiamento dei residenti, attaccamento dei luoghi e marchio di destinazione: un quadro di ricerca", Tourism and Hospitality Management 21, n. 2 (2015): 145-58.

Shigehiro Oishi, Thomas Talhelm e Minha Lee, "Personality and Geography: Introverts Prefer Mountains", Journal of Research in Personality 58 (ottobre 2015): 55-68.

Solutions Collecting From Web of "Qual è la tua vacanza da sogno?"