Puoi odorarlo, toccarlo e tenerlo per sempre: la lettera del campo

In questa era di tweeting e sms, la lettera manoscritta che si muove lentamente è una specie in via di estinzione. A differenza di una missiva elettronica, la lettera che arriva in una busta può essere toccata, odorata, assaporato, infilata sotto il cuscino e archiviata per decenni. Ma di tutti i tipi di lettere, forse la più preziosa sia per il mittente che per il destinatario, è la lettera del campo. Ed è vivo e vegeto. La maggior parte dei campi proibiscono comunque l'uso del computer e insistono perché i campeggiatori stiano sdraiati sui letti a castello durante l'ora di riposo e scrivano una lettera a casa – una lettera vera, su carta, con una busta e un francobollo. Questo rituale può essere una ragione sufficiente per mandare i bambini al campo: dove altro stanno andando a imparare come indirizzare una busta, a leccare un francobollo, e aspettare i giorni per ottenere una risposta?

Lasciami cantare le gioie della lettera del campo!

Le lettere del campo, perché rallentano le risposte tra bambino e genitore, consentono di riflettere in un modo diverso dalla connessione istantanea e costante di e-mail e testi. Come Michael Thompson, PhD., Scrive nel suo recente libro sul campo estivo, Homesick e Happy , "Il tempo che intercorre tra l'invio e la ricezione di una lettera è una preziosa opportunità per genitori e figli di pensarsi l' un l'altro senza dover fare nulla con o per l'altro. "

Le lettere sembrano anche renderci più desiderosi di raccontare storie e di offrire espressioni d'amore: mentre stiamo scrivendo siamo in una piccola bolla con i nostri pensieri. Nel momento in cui la lettera viene ricevuta, sia il lettore che lo scrittore sanno che tutto nella lettera è cambiato. Potrei avere nostalgia di me ora, ma, quando lo ricevi, chi lo sa?

Le lettere hanno un tocco in più, al giorno d'oggi. È semplicemente sorprendente ricevere una lettera per posta che non è una bolletta o una richiesta di contribuire a un ente di beneficenza. Una lettera personale attira davvero la tua attenzione e ti fa sentire speciale.

Gli extra inseriti nelle lettere aggiungono anche alla loro particolarità. Invece di ricevere un allegato elettronico o un link a un sito web, il camper può scuotere la busta e trovare bastoncini di gomma da masticare, foto di Fido o una carta da baseball. Andando dall'altra parte, un genitore può ricevere una piuma di uccello o un pezzo di corteccia di una recente escursione o un fiore secco.

E poi c'è il modo in cui le lettere dei campi tendono ad essere salvate e apprezzate per gli anni a venire. Recentemente, quando ho ripulito la mia casa d'infanzia, mi sono imbattuto in un pacchetto di lettere di campo che i miei genitori avevano tenuto per molti decenni. In effetti, queste lettere erano gli unici veri artefatti della mia infanzia, dal momento che opere d'arte, pagelle e giornali universitari erano stati gettati da tempo. La parte migliore era leggerli ad alta voce ai miei giovani figli adulti e mostrare loro la mia calligrafia attenta e rotonda, i miei disegni che si vantavano delle alte vette che avevo scalato, e le mie dichiarazioni esagerate d'amore per i miei genitori che evocavano il mio giovane in un modo che nessuna storia o fotografia aveva mai fatto.

Quando mi hanno chiesto se avessi salvato le loro lettere, sono stato lieto di dire loro: "Tutti". Non ho aggiunto, anche se sarebbe stato vero, "Spero che tu abbia salvato quelli che ti ho scritto al campo, perché un giorno, li troverai confortanti da leggere. "

***

Come clinici che lavorano con le famiglie, siamo interessati sia agli effetti positivi che negativi dell'uso della tecnologia sulle relazioni in ogni fase dello sviluppo. Siamo interessati al modo in cui i nativi digitali possono utilizzare la tecnologia in modi che trasformano aspetti della genitorialità. E siamo interessati a come i rapporti familiari in altre fasi vengono alterati dalla tecnologia. Ti stiamo invitando a partecipare a The Digital Family Project facendo clic sull'immagine qui sotto.

Copyright Anne Fishel e Tristan Gorrindo, 2012

Solutions Collecting From Web of "Puoi odorarlo, toccarlo e tenerlo per sempre: la lettera del campo"