Puoi cambiare la tua personalità?

La personalità è una serie ininterrotta di gesti di successo . F. Scott Fitzgerald.

La personalità ci definisce e come interagiamo con il mondo. Anche se ci sono diverse teorie su ciò che è realmente la personalità e su come vengono formati i tratti fondamentali della personalità, il consenso generale è che la personalità è modellata dalle prime esperienze di vita e tende a rimanere stabile nel tempo. Secondo il modello di personalità più largamente accettato, ci sono cinque dimensioni fondamentali della personalità che possono definirci come individui. Ognuno dei tratti "Big Five", apertura, coscienziosità, estroversione, gradevolezza e nevroticismo, hanno un insieme di tratti correlati che modellano le nostre emozioni e comportamenti in un'ampia varietà di situazioni.

I tratti della personalità che abbiamo come adulti tendono a crescere fuori dal tipo di temperamento che abbiamo avuto da neonati e bambini piccoli. Proprio come i fattori di personalità adulti Big Five, ci sono anche diversi tipi di temperamento che sembrano nascere dall'interazione tra la nostra genetica e l'educazione che riceviamo da bambini. Inoltre, le differenze di temperamento possono anche influenzare il modo in cui i bambini vengono trattati da caregiver e bambini della loro età. Ciò può comportare che i bambini abbiano esperienze di vita che possono rinforzare le prime differenze di temperamento e stabilire il tipo di personalità che hanno da adulti. Può anche portare allo sviluppo di modelli di personalità disfunzionali che possono svilupparsi in veri e propri disordini di personalità più avanti nella vita.

Detto questo, i cambiamenti di personalità possono ancora verificarsi a seconda delle nuove esperienze di vita. Le persone che hanno subito traumi emotivi gravi o eventi che cambiano la vita possono anche sperimentare cambiamenti significativi della personalità. Anche il tipo di ruoli sociali che assumiamo può cambiare personalità. I genitori o le persone per la prima volta investite pesantemente in nuovi posti di lavoro possono ritrovarsi sempre più coscienziosi poiché le loro nuove responsabilità li costringono a cambiare il modo in cui pensano, sentono e si comportano in generale. Le persone in nuove relazioni sentimentali possono ritrovarsi a essere più coscienziose riguardo al benessere dei loro partner mentre la loro prospettiva sui cambiamenti del mondo. Mentre le nostre vite cambiano, anche le nostre personalità.

Del resto, semplicemente invecchiando può significare cambiamenti significativi della personalità. Man mano che diventiamo più maturi, diventiamo (di solito) più gradevoli, coscienziosi e sviluppiamo una maggiore stabilità emotiva. Crescendo più a nostro agio con il nostro senso di sé, la nostra personalità può cambiare anche per adattarsi a come vediamo noi stessi. Con questo in mente, molti diversi metodi di trattamento volti a trattare i disturbi della personalità come il disturbo antisociale o istrionico della personalità di solito comportano l'insegnamento ai pazienti come modificare i modelli distruttivi della personalità. Questi modelli di personalità sono spesso estremamente difficili da cambiare, ma in genere dipende da quanto le persone motivate devono provare.

Ma la maggior parte delle persone vuole veramente cambiare la propria personalità? Mentre tendiamo ad ammirare le persone che sono più estroversi o coscienziose di noi, quanti di noi sono davvero disposti a impegnarsi a fare il tipo di cambiamenti a lungo termine che possono alterare i tratti della personalità? Secondo una recente ricerca condotta da psicologi presso l'Università dell'Illinois, la maggior parte delle persone non è soddisfatta della propria personalità e desidera cambiare in una direzione più positiva. Per ognuno dei cinque fattori della personalità del Big Five, solo il tredici per cento ha dichiarato di essere soddisfatto di sé.

Per quanto riguarda se le persone possono davvero modificare i loro tratti di personalità, le prove sono un po 'più controverse. Sebbene molte persone provino a cambiare la loro personalità, sia attraverso il counseling o sviluppando il loro programma di auto-miglioramento, ad esempio, tenendo corsi di public speaking per diventare più sociali ed estroversi, è ancora discutibile quanto questi approcci siano efficaci a lungo termine. Con questo in mente, Nathan Hudson e R. Chris Fraley dell'Università dell'Illinois a Urbana-Champaign hanno condotto uno studio per vedere se i soggetti di ricerca potevano cambiare gli aspetti misurabili della loro personalità.

Il loro studio, che è stato recentemente pubblicato sul Journal of Personality and Social Psychology, ha coinvolto due esperimenti con adulti reclutati da una classe di psicologia introduttiva. Nel primo esperimento, a centotrentacinque partecipanti è stato detto che facevano parte di uno "studio della personalità" che ha richiesto sei settimane per essere completato.

All'inizio dello studio, ogni partecipante è stato informato dei fattori di personalità Big Five e si è valutato su ciascun fattore utilizzando un modulo di valutazione online sul sito web dello studio. Poi è stato chiesto loro di decidere quanti tratti della personalità avrebbero voluto cambiare nel corso dello studio. Ciò includeva l'ideazione di diversi modi per raggiungere questo cambiamento ei loro progressi sono stati misurati utilizzando sessioni online settimanali. La metà della metà dei partecipanti al gruppo di cambiamento di personalità ha anche preso parte a una condizione di "piano di cambiamento" in cui è stato chiesto loro di completare una breve attività di scrittura chiedendo "come sarebbe se si fossero raggiunti i cambiamenti desiderati. . . . Lo scopo di questo passaggio è quello di prevedere quali cambiamenti specifici desideri apportare. "Nelle sessioni settimanali, gli è stato ricordato il loro obiettivo e completato ulteriori compiti di scrittura per misurare i loro progressi. La metà dei partecipanti allo studio è stata posta nella condizione di controllo e ha semplicemente ricevuto feedback sulla propria personalità e compiti completati in merito ai risultati.

Nel secondo esperimento, con un numero simile di partecipanti, Hudson e Roberts hanno replicato il loro primo esperimento ma si sono concentrati sui cambiamenti nel comportamento quotidiano che erano collegati ai tratti della personalità che i partecipanti volevano cambiare. Hanno inoltre utilizzato misure di valutazione della personalità più complete per rafforzare il processo di cambiamento della personalità.

Ciò che i ricercatori hanno scoperto è che i partecipanti sono stati in grado di apportare cambiamenti significativi alla personalità nel corso di entrambi gli studi di 16 settimane. Ad esempio, le persone che volevano diventare più estroverse sono state testate come più alte in termini di extraversion entro la fine del periodo di studio. Insieme ai cambiamenti nel modo in cui hanno risposto ai test della personalità, hanno anche riportato cambiamenti significativi nel loro comportamento quotidiano che corrispondevano ai cambiamenti della personalità che volevano fare. Ad esempio, le persone che si sono descritte come più estroverse alla fine dello studio hanno anche riferito di interagire più facilmente con altre persone e svolgere attività quotidiane che corrispondono alla loro natura più estroversa.

Anche usando piani di cambiamento completi e sessioni di potenziamento settimanali, l'effettiva quantità di cambiamento di personalità che si è verificato è stata tuttavia modesta nel migliore dei casi. Nonostante le indicazioni fornite dai ricercatori, sedici settimane probabilmente non sarebbero state sufficienti a sufficienza perché si verificassero cambiamenti completi della personalità. Tuttavia, come sottolineano Hudson e Fraley, cambiare i modelli di pensiero, sentimento e comportamento può portare a cambiamenti permanenti nei diversi tratti della personalità. Una possibile ragione per questo tipo di cambiamento di personalità è che le persone cambiano spesso anche la loro stessa identità sociale, compreso il modo in cui si vedono. In altre parole, le persone che si vedono comportarsi in maniera più estroversa possono considerarsi di conseguenza più estroverse.

E cosa suggeriscono questi risultati? Nel corso della nostra vita, spesso diventiamo più gradevoli e coscienziosi a causa della maggiore maturità emotiva. È solo una parte naturale dell'invecchiamento o le nostre personalità cambiano perché lavoriamo per renderci più gradevoli e coscienziosi? Riconoscere che la personalità può essere cambiata può portare a un trattamento più efficace per le persone con problemi di personalità, oltre a contribuire a superare la resistenza al cambiamento. Troppo spesso, i pazienti insistono sul fatto che sono incapaci di cambiare quando in realtà non sono disposti o hanno paura di provare.

Nonostante i loro risultati positivi, Hudson e Roberts avvertono che i loro risultati si basano sull'autorappresentazione e che il tempo necessario è stato probabilmente troppo breve per garantire cambiamenti di personalità permanenti in molte persone. Tuttavia, le persone sembrano in grado di alterare i tratti della personalità se sono motivati ​​a farlo e prendono parte ad interventi psicologici che possono aiutare nel processo di cambiamento.

Quindi risparmia un pensiero per ciò che vorresti cambiare sulla tua personalità. Detto "Non posso aiutare me stesso" potrebbe non essere una valida scusa dopo tutto.