Puoi battere la tua abitudine di acquisto

La spesa dei consumatori sta risalendo. Tra le famiglie americane con il debito della carta di credito, il saldo medio attuale è ora di $ 16,140. Alcuni di quei soldi sono andati a coprire le spese necessarie durante i periodi difficili, ma il debito della carta di credito è un grande indicatore di troppi acquisti.

Quando è lo shopaholism "shopping therapy"? La ricerca suggerisce che circa il 6 per cento degli americani sono compratori compulsivi, molte delle quali donne che combattono la depressione e problemi di attenzione. Spesso il problema colpisce nei tuoi vent'anni e ti affligge per anni.

"Shopping therapy" è un rituale tra alcune amiche. Per giudicare se sei un acquirente problematico, chiedi a te stesso se spesso desideri un viaggio di shopping quando ti senti ansioso, e diventa rilassato e un po 'alto dopo i tuoi acquisti. Va bene, ogni tanto, specialmente se il tuo piacere deriva dalle tue amicizie più degli oggetti. Ma forse la prossima volta potresti andare a fare una passeggiata.

Gli acquirenti problematici possono cadere in un modello simile a costruire tolleranza a un farmaco. Nel corso del tempo, hanno bisogno di acquistare più spesso o più generosamente per sperimentare il sollievo e il piacere che bramano. In poche parole, diventano più difficili da soddisfare e sempre più infelici tra l'acquisto di baldorie. I veri amanti dello shopping possono resistere per un po 'quando l'equilibrio della carta di credito sale, per poi ricadere nel modello. Una cattiva abitudine diventa pericolosa quando scivolano in modi irresponsabili, saltando dal lavoro, nascondendo il debito dalle loro famiglie, scrivendo assegni sbagliati o appropriazione indebita in ufficio.

Alcuni degli stessi trattamenti per l'alcolismo e altre dipendenze da sostanze, compresi i programmi in 12 fasi, la terapia cognitivo comportamentale e il farmaco Naltrexone, hanno aiutato i compratori problematici, mostrano studi.

Se sei in bilico, potresti fare un test online gratuito offerto dallo psicologo April Lane Benson, autore di "Comprare o non comprare: perché abbiamo la supervisione e come smettere".

Spendere meno può liberare in modi profondi. Se comprassimo di meno, "avremmo meno debiti, meno confusione, meno da prendersi cura di noi. Avremmo bisogno di case più piccole, meno spazio di archiviazione ", osserva Leo Babauta, blogger e autore di The Power of Less: L'arte di limitarsi all'essenziale … negli affari e nella vita.

Come arrivare là? Il vecchio consiglio di usare denaro, piuttosto che carte di credito, si applica ancora. Quando vieni pagato, metti da parte i soldi immediatamente per le fatture, le tasse se sei un lavoratore autonomo, i risparmi e gli investimenti. Prendi il resto in contanti e limita i tuoi viaggi ATM.

Tieni traccia delle tue spese su un'app per telefono, su un foglio di calcolo basato su computer o su un semplice elenco cartaceo. Per gli extra, al di là delle bollette ordinarie, classificare ogni acquisto in base a quanto fosse necessario, suggerisce Benson. Quando sei in un negozio e vedi qualcosa che vuoi comprare, chiedi a un impiegato del negozio di tenerlo fermo per venti minuti e poi vai in bagno o in un'altra distrazione. Venti minuti dopo, avrai una migliore idea se l'acquisto è necessario o saggio.

Imposta dei limiti sui tuoi beni; ad esempio, acquista solo vestiti che puoi inserire in un armadio. L'obiettivo non è quello di sentirsi limitato, ma per aiutarti a fermarti prima di accumulare di più e dare via cose che non usi, dice Babauta.

Prima di arrivare a un negozio (o andare online), puoi aiutare te stesso con una semplice riflessione. Esamina le tue priorità e i tuoi obiettivi. Stai fuggendo dai problemi acquistando? Quali problemi? Cosa puoi fare, ora, per affrontare uno di questi problemi, anche se è un piccolo passo? Per battere la procrastinazione potresti provare a svolgere un'attività che non è in cima alla tua lista ma è comunque importante.

Impiega la tecnica di meditazione per etichettare le tue emozioni. Quando hai l'impulso di comprare – il desiderio di abbinare le altre persone, o risolvere problemi o creare una sensazione di piacere o progresso attraverso gli acquisti – Babauta ti suggerisce di fermarti a guardarlo, dicendo "'Ah, ho voglia di comprare! '"" Riconoscere che l'impulso non è un comando, solo una sensazione che sorge come qualsiasi altra, solo temporanea, come una nuvola che passa. Guardalo, sentilo, resta con esso, ma sappi che passerà ", scrive.

Se insoddisfazione e irrequietezza si accumulano, respira. Concentrati su dove sei, e cosa c'è di buono nel tuo momento presente. Forse è un sabato mattina. Potresti andare al centro commerciale. Oppure potresti dire a te stesso: "Sono già abbastanza bravo. Non c'è bisogno di altro. "Potresti passare un po 'di tempo a cucinare e a mangiare lentamente la colazione. Invita tuo marito o i tuoi figli a rallentare e parlare. Mostra la tua disponibilità ad ascoltare profondamente facendo domande e concentrandoti veramente su ciò che dicono, piuttosto che scappare per fare commissioni e poi premiarti con una nuova borsa.

Prendi tempo libero e ricorda i semplici piaceri. Potrebbe essere necessario raccogliere nuovi piaceri o rinvigorire quelli vecchi. Prendi in considerazione l'uso di vecchi pastelli e pennarelli per bambini e la tua colorazione. Knit. Andare in bicicletta Fai yoga o flessioni a casa, magari con un video online. Leggi i libri dalla biblioteca. Scrivi una lettera o un diario o una vera lettera. Camminare nel Parco.

Resistere ai desideri mentre arrivano è una pratica continua. Come dice Babauta: "Ne lasci andare uno, vai al momento presente, apprezzalo, trova soddisfazione in quello che già c'è … e poi un po 'più tardi, sorge un altro desiderio. Viene dalla pubblicità, dai siti web, dalle riviste, dal vedere ciò che gli altri stanno facendo sui social media, guardare le notizie, parlare con le persone, passare davanti a un bel negozio, vedere una nuova borsa che il tuo amico ha appena comprato. "Notate che il materiale nel la maglietta che indossi è morbida e confortevole. Mangia una mela. Vai avanti.

Una versione di questo pezzo appare su YourCare Everywhere.

Solutions Collecting From Web of "Puoi battere la tua abitudine di acquisto"