Psicologia geriatrica e il suo ruolo nel trattamento dell'Alzheimer

Guest post ha gentilmente contribuito da Bianca Loyd, una studentessa laureata in Counseling Clinico

Cos'è la gerontologia?

La gerontologia è lo studio psicologico di come il processo dell'invecchiamento influisce sulle nostre vite mentali, fisiche e persino sociali durante la fase della tarda età adulta. Il campo tende a specializzarsi nel trattamento di quelli in genere 65 anni e più vecchi e si è sviluppato nel corso degli anni come la durata della vita umana continua ad aumentare. La malattia di Alzheimer, la demenza, il morbo di Parkinson, il glaucoma, l'artrite e il diabete sono alcuni problemi medici che sono più comuni nei pazienti anziani e ben noti al campo della gerontologia. Tuttavia, molti di questi problemi medici hanno una componente sia psicologica che biologica ed è qui che la psicologia geriatrica diventa critica.

StockSnap/Pixabay
Fonte: StockSnap / Pixabay

Il ruolo vitale della psicologia geriatrica

La psicologia geriatrica svolge un ruolo vitale nella salute della popolazione anziana, aiutando gli anziani a far fronte e comprendere le malattie che li riguardano emotivamente e fisicamente. Ad esempio, nella malattia di Alzheimer, la distruzione e la morte delle cellule nervose causano problemi sia cognitivi che emotivi come l'insufficienza della memoria, i cambiamenti di personalità e i problemi durante le attività quotidiane. Di conseguenza, molte persone con l'Alzheimer si trovano intrappolate tra due mondi, uno nel presente in cui esistono fisicamente e un altro nel passato in cui risiedono i loro ricordi. Ciò può far sì che gli anziani diventino completamente inconsapevoli di chi sono, dove sono e cosa sta accadendo intorno a loro. Quindi, non solo gli psicologi geriatrici hanno bisogno di capire gli aspetti biologici della malattia ma anche gli effetti psicologici. Un ruolo importante della psicologia geriatrica è stato quello di incorporare le tecniche terapeutiche utilizzate nella consulenza clinica nel trattamento della malattia di Alzheimer. Questi includono la psicoterapia, la terapia comportamentale cognitiva (CBT), la terapia comportamentale emozionale a distanza (REBT) e la terapia di rilassamento (RT). L'integrazione di queste tecniche di consulenza nello studio di malattie come l'Alzheimer ha permesso ai gerontologi di studiare le dinamiche tra componenti emotive e cognitive delle malattie che colpiscono gli anziani.

Sarcifillipo/Pixabay
Fonte: Sarcifillipo / Pixabay

Diventare uno psicologo geriatrico

Se sei interessato a questo campo, tieni presente che per diventare uno psicologo geriatrico hai bisogno di un dottorato di ricerca, di un'esperienza di tirocinio e in genere di una borsa post-dottorato. Detto questo, la comunità medica sta iniziando a prestare maggiore attenzione al ruolo della salute psicologica, e quindi la necessità di psicologi geriatrici aumenterà sicuramente, specialmente alla luce di una popolazione anziana in crescita.

Solutions Collecting From Web of "Psicologia geriatrica e il suo ruolo nel trattamento dell'Alzheimer"