Psicologia di Star Wars: come fa uno Stormtrooper a imparare ad abbracciare?

Photo by Travis Langley. San Diego Comic-Con International.
Fonte: foto di Travis Langley. Comic-Con International di San Diego.

Finalmente, i fan di Star Wars hanno un episodio VII. Star Wars: The Force Awakens ha infranto una serie di record al botteghino, diventando rapidamente il film di maggior successo mai realizzato. Mentre l'immaginazione dei fan turbina con le speculazioni sul passato di Finn, sul retaggio di Rey, sul suo peregrinare, e in più, una domanda di grande importanza psicologica non ha risposta. Quando un stormtrooper sa come abbracciare? In che modo un soldato che aiuta i ribelli ad uccidere i suoi commilitoni apprende il linguaggio del corpo dell'affetto?

[A questo punto dovresti capire che questo post ha gli spoiler di The Force Awakens . Non il più grande, ma ancora.]

Dato nessun nome, identificato solo come FN-2187 fino a quando un combattente della Resistenza presto lo rinomina, il personaggio che conosciamo come Finn ha servito il Primo Ordine apparentemente imperiale senza alcuna disobbedienza fino a quando non è stato mandato in campo per la prima volta. Quando Kylo Ren ordina agli stormtroopers di massacrare gli abitanti dei villaggi, l'FN-2187 non sparerà. Il lato leggero si è risvegliato in lui. Non farà questa cattiva azione. Aiuta il combattente della Resistenza, Poe, fuga (perché ha bisogno di un pilota), uccidendo altri soldati del Primo Ordine senza esitazioni lungo la strada. Attraverso il film, continua a combattere e uccidere i suoi ex compagni.

Sebbene allevati dall'infanzia a diventare macchine da combattimento condizionati ad obbedire a un ordine, sono ancora umani e Finn ha in qualche modo mantenuto quel senso di giusto e sbagliato. In realtà, il film fornisce una serie di indicazioni che coloro che sono dalla parte del Primo Ordine considerano la loro causa come giusta e la Resistenza come assassini che creano il caos. Quindi, un certo senso della moralità è stato incoraggiato, non completamente soppresso, ma modellato in una direzione particolare. Come sanno i genitori, gli educatori e i sacerdoti di tutto il mondo e attraverso la storia dell'umanità, non tutti aderiranno ai loro dotti valori e valori morali. Alcuni rigetteranno la moralità, ma altri svilupperanno i propri principi etici auto-definiti. Indipendentemente dal perché, Finn sa che il massacro degli abitanti del villaggio è sbagliato.

Quando, allora, uccide gli stormtroopers e aiuta a distruggere un pianeta pieno di soldati e altri? Apparentemente la sua etica consente l'uccisione di assassini in situazioni di combattimento o per salvare le vite degli altri. È una grande complicata acrobazia etica, certo, ma Finn sembra non essere afflitto da esso. Se avesse saputo che tutti i suoi compagni di stormtroopers erano psicopatici e non aveva mai sviluppato sentimenti di parentela per nessuno di loro, questo potrebbe spiegare come inizia così facilmente a ucciderli. Quindi quando imparerà ad abbracciare?

La loro fuga porta Finn e Poe nel pianeta deserto Jakku, dove Poe sembra essere morto nello schianto. Più tardi, tuttavia, si presenta vivo. Quando ciascuno scopre che l'altro vive ancora, si salutano l'un l'altro con un confortevole abbraccio fraterno. Di nuovo, in che modo Finn è così a suo agio con quello? La risposta è meno naturale e più istruita di quanto si pensi.

È una domanda. Potrebbe non esserci una risposta facile.

Star Wars; The Force Awakens trailer (original screen capture).
Fonte: Star Wars; Il trailer di Force Awakens (cattura schermo originale).

Solutions Collecting From Web of "Psicologia di Star Wars: come fa uno Stormtrooper a imparare ad abbracciare?"