Psicoanalisi Unplugged: Let the Music Begin!

CC0 Public Domain/Permission To Use

MTV Unplugged, un programma trasmesso per la prima volta nel 1989, ha messo in luce musicisti rock affermati che si esibiscono in modi non tradizionali, suonando tipicamente le loro canzoni con la chitarra acustica o il pianoforte. Ispirato da jam session informali e concerti di noti artisti come Elvis, The Beatles e Pete Townsend, Unplugged è diventato un modo più casual e intimo per ascoltare la musica.

La psicoanalisi Unplugged spera di fare lo stesso per le idee psicoanalitiche, per renderle più visibili al pubblico, per renderle accessibili, pertinenti e convincenti. Storicamente, gli psicoanalisti hanno scritto per i suoi praticanti, non per il pubblico. Speriamo che questo blog permetta al lettore quotidiano di ascoltare la musica della psicoanalisi, non solo le parole. La psicoanalisi coinvolge idee teoriche riccamente strutturate che esplorano la mente umana – è un modo per capire come la gente pensa e come vivono nel mondo.

Per molti anni, la psicoanalisi fu caricaturale come rigida e dogmatica, basata su idee che qualche pensiero era stato invalidato perché non era scientifico, troppo costoso e richiedeva troppo tempo. Tuttavia, una nuova ricerca sui risultati della psicoterapia che mette a confronto farmaci, terapie cognitive comportamentali (CBT) e trattamenti psicoanalitici ha dimostrato che i trattamenti psicoanalitici hanno effetti molto più duraturi rispetto alla CBT o ai farmaci. Questi risultati hanno riacceso l'interesse per la psicoanalisi come trattamento.

Ma ancora più importante, le idee psicoanalitiche sono profondamente radicate nei nostri modi di pensare. Sia che si tratti di discutere del narcisismo dei "millennial" o di cercare di capire le figure politiche, le idee di ciò che guida e motiva gli esseri umani sono radicate nella teoria psicoanalitica.

Sperimentati dal complesso linguaggio delle riviste e delle pubblicazioni professionali, speriamo che Psychoanalysis Unplugged porti le idee psicoanalitiche a un nuovo pubblico. Come MTV Unplugged, l'impostazione più casual e intima di un blog fornisce l'accesso al pensatore e un'opportunità per il lettore di commentare. Una versione acustica di una canzone può far emergere il significato e l'emozione che potrebbe altrimenti essere nascosta dietro un muro di suoni. Speriamo che la Psicoanalisi Unplugged faccia lo stesso per queste idee riccamente strutturate, evidenziando gli strati di pensiero più profondi che si celano dietro le azioni quotidiane.

Comportamenti umani quotidiani come il bullismo, il malumore del grasso e il motivo per cui le persone votano come fanno, possono essere persi dietro il muro del suono che è il nostro mezzo di informazione e scrittura professionale. Non vediamo l'ora di offrirti un altro modo di ascoltare, un altro modo di pensare, un diverso tipo di suono, un diverso tipo di psicoanalisi. Speriamo che Psychoanalysis Unplugged ti dia un "pass di accesso" alla musica della mente in questo ambiente più casual.

Che la musica abbia inizio!

Michael B. Donner, PhD, è uno psicoanalista e psicologo clinico e forense a Oakland, in California. Vede adulti e adolescenti con una vasta gamma di problemi, e fornisce valutazioni di affidamento dei minori e altri servizi ai tribunali della famiglia. È presidente e membro della facoltà del San Francisco Center for Psychoanalysis e attualmente è anche presidente del Dipartimento di comunicazione per l'American Psychoanalytic Association. Si prega di visitare il suo sito Web all'indirizzo www.michaelbdonner.com

Solutions Collecting From Web of "Psicoanalisi Unplugged: Let the Music Begin!"