Psichiatria: la medicina senza misura

Nella soluzione della Depressione rivoluzionaria, mi riferisco alla psichiatria come alla "medicina senza misura".

Mentre altre specialità mediche raccomandano esami del sangue, raggi X e altre apparecchiature diagnostiche ad alta tecnologia, gli psichiatri hanno solo il Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM) e forse buone capacità di ascolto. Il DSM, attualmente alla sua 4a edizione, è la bibbia della professione di salute mentale che contiene le descrizioni e le liste dei sintomi per ogni diagnosi "ufficiale" di salute mentale.

Visualizza l'esperienza di un paziente nello studio di uno psichiatra. Il paziente entra, incerto su cosa aspettarsi. Non c'è niente da fare con gli strumenti, niente camice da ospedale da indossare e niente sangue da prendere. Invece, qualcuno con carta e penna o IPad chiede: "Cosa ti ha portato oggi? Che cosa hai vissuto? Descrivi una giornata tipo. "

Il paziente ansioso inizia lentamente a condividere e nel tempo snocciola un elenco di sintomi. Nota quanti sono fisici:
Mi ci vogliono ore per addormentarmi.
Dolore muscolare – Lo sento in tutto il corpo.
Alcuni giorni mi dimentico di mangiare, altri giorni mangio più di quanto abbia mai fatto prima.
Non vedo più i miei amici.
Non desidero essere intimo con il mio compagno.
Mi sveglio ogni giorno con una tristezza travolgente.

Lo psichiatra ascolta attentamente, solo intromettendosi nel chiedere al paziente di definire ulteriormente o descrivere sentimenti o situazioni. Alla fine dell'appuntamento lo psichiatra fa una diagnosi soggettiva, "Sei depresso."

Ma è così semplice?

La psichiatria, a differenza di qualsiasi altra forma di medicina, deve fare affidamento sui sintomi riferiti dal paziente per le diagnosi e per determinare il trattamento. Non ci sono test per un "germe di depressione" e nessuna misura biologica per un "marker di depressione". In altre parole, le cause, i trattamenti e gli esiti non possono essere definiti, spiegati o misurati in modo significativo in modo appropriato ed efficace trattamento della depressione.

Invece, gli psichiatri si rivolgono all'unico strumento con il quale sono stati addestrati, il DSM, per diagnosticare le malattie.

Ogni diagnosi nel DSM è accompagnata da un elenco di sintomi esclusivi di tale diagnosi. Considera l'evoluzione del DSM:

  • Il DSM-I nel 1952 conteneva 107 diagnosi ed era di 132 pagine
  • Il DSM-II nel 1968 conteneva 180 diagnosi ed era di 119 pagine
  • Il DSM-III nel 1980 conteneva 226 diagnosi ed era 494 pagine
  • Il DSM-IV nel 1994 conteneva 365 diagnosi ed era di 886 pagine

Negli ultimi 42 anni c'è stato un aumento del 340% nel numero di diagnosi. La quinta edizione, che verrà pubblicata nel 2013, potrebbe aumentare di dimensioni con alcune nuove aggiunte. Per considerazione nella nuova edizione sono il disturbo di disregolazione della temperatura con disforia e disturbo ipersessuale. Sono davvero nuovi disordini o le aziende farmaceutiche sperano in nuove indicazioni per i loro farmaci esistenti?

Disturbo di disregolazione di temperatura è una diagnosi per i bambini che non soddisfano i criteri per il disturbo bipolare. Pensavo che l'adolescenza per definizione fosse un periodo di sviluppo neurologico di umore disregolato. E il disturbo ipersessuale? Quale gruppo di psichiatri determinerà i criteri per questo disturbo?

Affidarsi ai sintomi riferiti dai pazienti e ad un libro di diagnosi sempre crescente ha incorporato il campo della psichiatria all'interno di un modello farmacologico per il trattamento. In linea con la mentalità quick fix della nostra società, è facile e conveniente trovare una diagnosi nel DSM e poi prescrivere farmaci approvati dalla FDA per il suo trattamento. Quando gli psichiatri prescrivono i farmaci in questo modo non trattano l'individuo, ma piuttosto la "folla". Gli psichiatri tipicamente scelgono farmaci basati su preferenze personali piuttosto che su ricerche scientifiche.

Le compagnie di assicurazione rafforzano questo modello di trattamento. Come osservato in un recente articolo del New York Times, "Uno psichiatra può guadagnare $ 150 per tre visite mediche di 15 minuti rispetto a $ 90 per una sessione di 45 minuti di terapia del linguaggio." Stabilendo questo modello di prezzi le compagnie assicurative sono incoraggianti 15 minuti di controlli medici "In cui gli psichiatri si incontrano con i pazienti esclusivamente per regolare o modificare i farmaci. Nessuna terapia ha luogo durante il controllo medico.

È sorprendente che la polifarmacia sia così comune? Quasi il 60% delle visite psichiatriche da ufficio dal 2005 al 2006 ha portato a prescrizioni per 2 o più farmaci psicotropi.

Il trattamento basato sui sintomi con farmaci o un modello di trattamento con assegno medico di 15 minuti funziona? Non buono come vogliamo

Il trattamento standard per la depressione comporta un'eliminazione completa o quasi completa dei sintomi in solo il 33% dei pazienti, e in circa il 70% di quelli con depressione, si ripresenta.

Forse è tempo che la psichiatria smetta di essere una specialità medica "senza misura" e inizi a misurare tutti gli aspetti del cervello e del corpo. Abbracciando un approccio medico integrativo, inclusi test medici completi che analizzano lo stato genetico, biochimico e nutrizionale di ciascun paziente, forse la depressione può essere trattata efficacemente.

Più di 20 anni nella pratica della psichiatria mi hanno convinto che misurazioni biologiche oggettive, come semplici test di laboratorio, possono aiutare a guidare e curare la depressione. Piuttosto che prescrivere casualmente dei farmaci, questi test possono aiutare a guidare la selezione dei farmaci che porta a un trattamento più efficace.

Solutions Collecting From Web of "Psichiatria: la medicina senza misura"