Preoccupazioni back-to-school

Ci stiamo avvicinando molto al tempo di ritorno a scuola. Questo può essere un momento emozionante, ma anche ansioso per bambini e genitori. Scriverò una serie di articoli sui problemi scolastici nelle prossime settimane. Oggi, diamo un'occhiata alle preoccupazioni comuni che i bambini sperimentano nelle diverse fasi della loro vita accademica.

prescolastico

  • Stare lontano da casa, possibilmente per la prima volta. "Mi mancherà troppo mia mamma."
  • Un nuovo posto; un nuovo insegnante. "Saprò dove andare? Ricordo il nome del mio insegnante? "
  • Nuovi bambini da conoscere – "Chi giocherà con me?"
  • Essere in un ambiente strutturato, possibilmente per la prima volta – "Quali sono le regole? Cosa succede se dimentico ciò che dovrei fare? "

Scuola elementare

  • Insegnanti nuovi e non familiari.
  • Forse un ambiente meno intimo rispetto all'asilo.
  • Un edificio scolastico più grande potrebbe intimidire.
  • Trovare il bagno, la caffetteria e così via.
  • Potrebbe dover guidare l'autobus per la prima volta.
  • Maggiore pressione per essere popolare, specialmente nei gradi successivi.
  • Gli amici possono essere separati in diverse classi.
  • Può essere sopraffatto dall'aumento della stimolazione.
  • Può tornare a casa stanco e irritabile dopo averlo "tenuto insieme" per tutto il giorno a scuola.
  • La timidezza e l'ansia cominciano a farsi notare dai coetanei e nella nostra cultura non sono generalmente apprezzate.

Scuole medie

  • Una scuola nuova e più grande, forse più lontana.
  • Bambini di molte scuole elementari diverse raggruppate in una scuola media – molte facce sconosciute.
  • Cambiando aule e insegnanti per ogni materia.
  • Poco tempo tra le lezioni; corridoi e bagni potrebbero essere affollati.
  • Trattare con armadietti.
  • Potrebbe essere necessario un corso di educazione fisica.
  • Aumento di prese in giro e bullismo.
  • Gestire il pranzo: non più posti a sedere assegnati e meno supervisione di un adulto
  • Più aspettative sociali – attività extrascolastiche, danze scolastiche arrivano e così via.
  • Un aumento di cricche.

Adolescenza

  • Una rapida crescita fisica e ormonale può portare a maggiore imbarazzo e autocoscienza.
  • Le emozioni tendono a fluttuare, a volte estremamente.
  • Relazioni sociali più complesse; pressione fino ad oggi.
  • Pressione per conformarsi; sperimentazione con alcol e droghe.
  • Aumento delle pressioni accademiche.
  • Possibilmente occupandosi di lavori part-time.
  • Problemi di identità: chi sono io?

Le liste di cui sopra non sono certamente all inclusive, ma ti daranno un'idea della gamma di preoccupazioni che i bambini possono provare a diverse età.

Allora, cosa puoi fare adesso?

Sostieni tuo figlio usando ciò che viene chiamato ascolto attivo. Questo tipo di ascolto implica mettere da parte la tua agenda e provare invece a identificare e capire quello che sta dicendo tuo figlio.

Ecco alcune linee guida:

  • Mentre ascolti, prova a metterti nei panni del tuo bambino. Concentrati su ciò che lui o lei sente, non solo su ciò che ha detto.
  • Accetta il diritto di tuo figlio ad avere i suoi o pensieri e sentimenti.
  • Dimostra la tua accettazione attraverso la postura, il tono della voce e le espressioni facciali.
  • Durante l'ascolto, cerca di evitare di porre domande, esprimere le tue opinioni, offrire soluzioni o esprimere giudizi.
  • Dopo che il bambino ha terminato di parlare, riassumi e ripeti i pensieri e i sentimenti più importanti che sono stati espressi.

All'inizio questo tipo di ascolto può sembrare un po 'imbarazzante. Non preoccuparti, però. Si sentirà più naturale con la pratica. Se il tuo bambino esperto ti guarda in modo divertente o ti interroga su quello che stai facendo, va bene dire qualcosa del tipo: "Mi sono reso conto che potrei non ascoltare sempre come dovrei, e sto cercando di fare meglio".

Ascoltando e aiutando il tuo bambino a parlare di sentimenti, stai portando via alcuni dei bruciori dell'ansia e preparando il terreno per il futuro problem solving.

***

La timidezza è piacevole e la timidezza può impedirti di fare tutte le cose nella vita che desideri.

-Ask, da The Smiths ( Leggi come abbiamo chiamato il nostro blog .)

Teniamoci in contatto!

Per iscriverti ai miei messaggi via e-mail, clicca qui.

Unisciti a me su Twitter e Facebook.

Sono il co-autore di Dying of Embarrassment , Painfully Shy e Nururing the Shy Child . Morire di imbarazzo: è stato trovato che l' aiuto per l'ansia e la fobia sociale è uno dei libri di autoaiuto più utili e scientificamente fondati in uno studio di ricerca pubblicato su Psicologia professionale, ricerca e pratica. Ho anche partecipato al premiato documentario PBS, Afraid of People . Io e mio marito, Greg, siamo anche co-autrici di Illuminating the Heart: Steps To More Matrimonio spirituale.

Foto: Pink Sherbet Photography, CC

Solutions Collecting From Web of "Preoccupazioni back-to-school"