Prendilo lentamente se vuoi che il tuo rapporto duri

Innamorarsi perdutamente significa, per molte coppie, fare sesso il prima possibile. La corsa all'infatuazione porta le persone a compiere i passi successivi nella loro relazione senza guardare obiettivamente alle probabilità che la relazione abbia successo. Prima che lo sappiano, stanno facendo piani per trasferirsi insieme. Sfortunatamente, molte di queste unioni affrettate portano alla delusione quando le relazioni si disgregano prima ancora che abbia il tempo di prendere forma. La rottura prende il suo pedaggio emotivo, se non finanziario, su entrambi i partner. Sempre speranzosi che la prossima volta sia migliore, tuttavia, molte persone si ritrovano quasi all'istante in una nuova e altrettanto appassionata relazione. Caotico e impulsivo queste serie di voci e uscite nelle relazioni, chiamate "zangole", fanno pagare il loro pedaggio. Le relazioni che si formano in queste circostanze, se conducono al matrimonio, hanno maggiori probabilità di soffrire in termini di qualità.

Stretti rapporti i ricercatori hanno saputo per anni che le coppie che convivono prima del matrimonio (e non sono fidanzate) hanno maggiori probabilità di divorziare o, se rimangono insieme, sperimentano una scarsa qualità coniugale. L '"effetto di coabitazione", come viene chiamato, si verifica perché molte persone che vivono insieme prima di fidanzarsi scivolano nel matrimonio attraverso un processo di inerzia. Piuttosto che passare attraverso il processo di valutazione critica della relazione giusta per loro, prendono la decisione di sposarsi con fattori come la convenienza, l'economia o il sesso.

La ricercatrice della Cornell University Sharon Sassler e il suo gruppo di ricerca hanno recentemente deciso di studiare il rapporto "tempo". Basandosi sull'ipotesi che lo sfortunato porti le persone ad entrare in relazioni meno che soddisfacenti, hanno studiato il legame tra i tempi in cui le coppie hanno fatto sesso prima dopo percezioni della qualità della relazione. In uno studio online di circa 600 coppie sposate e conviventi in cui la compagna aveva meno di 45 anni, Sassler e colleghi hanno esaminato le misure di qualità della relazione, soddisfazione sessuale, comunicazione e conflitto. Gli intervistati hanno indicato il tempo di relazione dicendo quanto tempo la coppia ha aspettato, dopo aver iniziato a frequentarsi, fare sesso. Controllando per un certo numero di altre variabili importanti (età, numero di matrimoni precedenti, figli, istruzione, reddito e tensione finanziaria), i ricercatori hanno poi confrontato la qualità della relazione delle coppie che hanno aspettato meno di un mese, 1-6 mesi e 6 mesi o più.

Perché lo studio era di tipo trasversale, il che significa che le persone non sono state seguite nel tempo, questo significava che era impossibile determinare se le persone destinate ad avere rapporti peggiori saltassero nel sesso prima di quelli che sarebbero rimasti soddisfatti dei loro partner . Salterò i dettagli cruenti delle estese analisi e controlli che i ricercatori hanno imposto, ma sono certo che hanno fatto tutto il possibile per mettere a parte le loro scoperte.

In generale, i risultati hanno supportato l'ipotesi che fare sesso in anticipo (definito qui come entro un mese di appuntamenti) fosse correlato a risultati di relazione più poveri per uomini e donne. Queste quattro ulteriori conclusioni arricchiscono questa conclusione generale e indicano anche alcune differenze tra i sessi:

1. Le coppie tendono a muoversi rapidamente nelle relazioni sessuali.

Più di un terzo ha riferito di avere rapporti sessuali entro un mese dopo aver iniziato a frequentarsi. Questa percentuale era leggermente superiore a quella osservata in studi precedenti. I ricercatori non erano sicuri se questa scoperta riflettesse qualcosa di insolito nel campione o che le persone non fossero molto brave a stimare quanto tempo ci vuole perché la relazione progredisca verso l'intimità sessuale.

2. Più il sesso è lento, migliore è il rapporto.

Per le donne, ma non per gli uomini, più lungo è il ritardo tra la datazione e il sesso, migliore è la percezione dell'attuale qualità della relazione. Rallentare le cose per le donne, ma non per gli uomini, significava prestare attenzione ad altri fattori che alla fine avrebbero migliorato la relazione come l'impegno e l'intimità emotiva.

3. L'attività sessuale precoce simboleggiava l'impegno relazionale.

Ancora una volta per le donne, ma non per gli uomini, fare sesso all'inizio dello schema delle cose significava che il loro partner era impegnato nella relazione. Per gli uomini, fare sesso all'inizio del periodo di appuntamenti non ha in realtà lo stesso significato.

4. L' entrata in convivenza ha contribuito all'effetto negativo del tempo di relazione sulla qualità.

Le coppie che avevano fatto sesso all'inizio del gioco avevano più probabilità di decidere di vivere insieme e, a loro volta, avevano relazioni meno soddisfacenti. Per le donne, ma non per gli uomini, il fattore più correlato al coinvolgimento sessuale precoce è stato in seguito la soddisfazione sessuale. Fare sesso all'inizio di una relazione, seguito da una convivenza, prepara il palcoscenico perché le donne siano meno soddisfatte del sesso che stanno avendo ora.

Questi risultati suggeriscono che il sesso prematrimoniale, soprattutto all'inizio della relazione, ha un impatto diverso sulla soddisfazione successiva delle donne rispetto agli uomini. Gli uomini e le donne non sembrano differire in ciò che vogliono da una relazione sessuale, almeno secondo altre ricerche. Tuttavia, sembrano attribuire significati diversi al sesso come indicatori di impegno.

Senza moralizzare sul fatto che il sesso prematrimoniale sia cattivo o buono per una relazione, gli autori sottolineano che, in pratica, il sesso prematrimoniale in realtà è negativo per una relazione. Non è tanto il sesso, tuttavia, ma la convivenza in sé che porta a ciò che porta poi la coppia a scivolare, senza pensarci, in matrimonio (o coabitazione continua). Quando le coppie sono guidate dal desiderio sessuale, dalle necessità finanziarie o da una gravidanza inaspettata per sposarsi, è meno probabile che si fermino per esaminare se condividono valori di vita, obiettivi, compatibilità e intimità emotiva simili. È quel processo di valutazione della possibilità di farcela a lungo raggio che alla fine inciderà sulla qualità della loro relazione, specialmente per le donne. Poiché le donne sono generalmente quelle che iniziano un procedimento di divorzio, significa che la loro soddisfazione nella relazione è particolarmente cruciale per la sua redditività a lungo termine.

Se hai una relazione a lungo termine ora, potresti chiederti se questi risultati arrivano troppo tardi per aiutarti. Tuttavia, ci sono lezioni preziose per te. Se la tua relazione ha avuto un inizio veloce, questo non significa che sei destinato a essere infelice in futuro, anche se potresti essere a più alto rischio di quanto potresti essere altrimenti. Essere in grado di individuare i segni della difficoltà relazionale può aiutarti a fermare i problemi prima che diventino ingestibili. Puoi sfruttare l'ascolto attivo per migliorare il modo in cui comunichi, che è uno dei modi principali per costruire legami emotivi.

Che dire se sei un "churner" e non ancora in una relazione impegnata a lungo termine? Il risultato è chiaro: prenditi il ​​tuo tempo, esamina le tue motivazioni per l'intimità e scopri se tu e il tuo partner condividete una visione simile per la vostra vita e la vostra relazione. Se tu e il tuo partner fate questo breve quiz sull'intimità, potete anche avere un'idea di se questa sarà una buona partita.

Forse il principale messaggio da portare a casa dello studio di Sassler et al è che non è il momento che è il fattore, ma cosa succede nel tempo, tra la datazione e l'intimità sessuale. Quando le fiamme della passione si attenuano, è la qualità emotiva della relazione che continuerà ad andare avanti nel lungo periodo. Stabilire i legami emotivi tra te e il tuo partner sarà la chiave per la capacità della relazione di resistere nel tempo.

Seguimi su Twitter @swhitbo per aggiornamenti quotidiani su psicologia, salute e invecchiamento. (segue)

Sentiti libero di unirti al mio gruppo su Facebook, "Completamento a qualsiasi età", per discutere del blog di oggi o per porre ulteriori domande su questo post.

Copyright Susan Krauss Whitbourne, 2012

Riferimento:

Sassler, S., Addo, FR, & Lichter, DT (2012). Il tempo dell'attività sessuale e la successiva qualità della relazione. Journal of Marriage And Family , 74 (4), 708-725.

Solutions Collecting From Web of "Prendilo lentamente se vuoi che il tuo rapporto duri"