Pratica l'amor proprio per diventare un genitore ancora migliore

Mihai Blanaru/Shutterstock
Fonte: Mihai Blanaru / Shutterstock

Giorno dopo giorno, scadenze, orari, pressioni finanziarie e richieste sociali si scontrano con il lavoro di crescere i bambini, che mettono alla prova e sfidano quanto affascinano. Le pressioni sociali difficili ci chiedono di essere operai, partner e genitori altamente motivati, ma spesso possono lasciarci come dei fallimenti. Depressione, ansia, solitudine, esaurimento e risentimento definiscono troppo spesso le nostre vite quotidiane e incidono negativamente sulla nostra capacità di genitore con gioia e sicurezza.

Alzare i bambini è difficile, ma una pratica di amor proprio ci permette di cavalcare le sfide e sperimentare veramente i piaceri della genitorialità. Ecco alcune strategie per darti il ​​dono dell'amor proprio. Tu e i tuoi figli lo meritate!

  1. Dai priorità alla cura di sé e al sonno. L'esaurimento e la mancanza di cura di sé sono spesso i segni distintivi della genitorialità, ma non devono esserlo! Per il meglio delle tue capacità, concediti la stessa cura che dai ai tuoi bambini, in termini di cibo sano, sonno ed esercizio fisico. Compromettere la cura di sé è una delle cose peggiori che puoi fare come genitore, non solo in termini di role model ma anche perché è un affronto diretto alle tue capacità genitoriali. I genitori esausti, sconvolti e malati sperimentano una serie di stati emotivi negativi che possono essere dannosi per la tua famiglia.
  2. Riconoscere il dolore psicologico. Le lesioni psicologiche sono altrettanto importanti da affrontare come lesioni fisiche. Un profondo passo verso l'amor proprio è la guarigione emotiva. Rifiutare di affrontare il dolore passato è rischioso, poiché l'innalzamento dei bambini innescherà inevitabilmente vecchie ferite. Comprendere e guarire il nostro dolore psicologico è la massima espressione dell'amore di sé.
  3. Mira all'ottimismo. Hai un lato pessimista? Temendo sempre o aspettandosi il peggio diventa genitorialità ansiosa. Mirare ad un approccio più ottimista potrebbe richiedere la riqualificazione del cervello, ma ne vale la pena. Inizia a prendere nota di quando il tuo pensiero negativo è sbagliato e inizia a notare azioni e risultati positivi. Credere in te stesso e negli altri diffonderà ottimismo e gioia per i tuoi figli.
  4. Datti la lode. I bambini ci spingono ai nostri limiti, invocando sentimenti di inadeguatezza. Invece di dirti che stai facendo casino, sposta l'attenzione su cosa sta andando bene. Passa un po 'di tempo ogni giorno concentrandoti su ciò che stai offrendo a tuo figlio e su come stai bene. Pat te stesso sulla schiena per piccoli traguardi. Prendendo l'abitudine di lodare te stesso, puoi ridurre il senso di colpa non necessario che molti di noi genitori sperimentano.
  5. Perdona te stesso. A volte tutti sono stanchi e irritabili e ogni genitore dice cose che desiderano poter riprendere. Cerca di essere il perdonatore con te stesso come lo sei con gli altri. L'accettazione e il perdono sono essenziali per qualsiasi rapporto sano – anche il tuo rapporto con te stesso!
  6. Concentrati sulla gratitudine. Il potere della gratitudine potrebbe essere diventato un cliché dei social media, ma questa importante componente dell'amore di sé non dovrebbe essere ignorata. I bambini offrono numerose ragioni per essere grati, inclusa la loro salute, i risultati e l'amore incondizionato. Essere grati per i momenti grandi e piccoli espande il nostro benessere e autostima. Prova a terminare ogni giorno con un cenno alla gratitudine, e nota i benefici!
  7. Stabilire ricompense e indulgenze. Essere genitori è difficile, quindi creare qualche ricompensa e indulgenza lungo la strada. Forse una serata fuori come ricompensa per il vasino o per aiutare il tuo bambino a passare il tempo? Ogni festa della mamma, non vedevo l'ora di acquistare un nuovo paio di scarpe per la primavera. È un promemoria rituale che il mio duro lavoro merita di essere riconosciuto. Alzare i bambini può essere un lavoro ingrato. Lasciati un po '!
  8. Lascia andare gli obiettivi non realistici. Ti stai tenendo per obiettivi irraggiungibili? Prepararti al fallimento è l'opposto dell'amore di sé. Portare i bambini vestiti e andare a scuola in orario può essere una sfida. Aggiungi il peso extra delle attività extracurricolari, la salute, la pressione sul lavoro e hai una situazione insostenibile. Dovrebbero essere fatti dei compromessi per i tuoi obiettivi in ​​modo da non essere corrucciati e fallire te stesso e i tuoi figli. Gli orari e l'equilibrio famiglia / lavoro sono sempre in evoluzione, quindi mostrati un po 'di amore e punta le scale in favore del successo!
  9. Cominciamo a dire No. Molti di noi genitori vogliono essere buoni cittadini e benvoluti, quindi sentiamo la pressione di assumerci compiti e responsabilità per cui non abbiamo davvero tempo o energia. Dire sì potrebbe renderti popolare, ma può andare a scapito della tua gioia e del tuo benessere. Regalati il ​​tempo e l'energia in più. La vera gioia deriva da azioni auto-dirette e distaccate dall'obbligo.
  10. Pianifica le avventure. Sfuggire alla nostra routine quotidiana produce notevoli benefici psicologici per te e i tuoi figli. I paesaggi naturali hanno dimostrato di ridurre lo stress. Scollegare, uscire, respirare ed esplorare la bellezza della natura, sia in spiaggia che in un parco cittadino. I tuoi figli ti ameranno per questo, ma, cosa più importante, quando ti immergi in una nuova esperienza, apprezzerai meglio il tuo valore senza lo stress e il caos della vita quotidiana.

Molti di noi desiderano questi doni di amor proprio sui nostri figli, ma non riescono a modellarli. Invece di augurandoli semplicemente sui tuoi figli, mostra loro come è fatto. I premi traboccheranno quando tu ei tuoi figli raccoglierete la generosità di sé, il benessere e l'amor proprio.

Solutions Collecting From Web of "Pratica l'amor proprio per diventare un genitore ancora migliore"