Post-nups: Love's give and take richiede sapere chi possiede cosa

Supponiamo che il tuo compagno sia sceso al piano di sotto una mattina e con un ampio sorriso orgoglioso, abbia detto "Ho un regalo molto grande per te!" E ti ha consegnato le tue vecchie scarpe e poi ha aspettato sinceramente che tu esprimessi gratitudine per il regalo. Sarebbe strano, vero? Sono le tue scarpe. Non è affatto un regalo. Ovviamente c'è qualcosa di sbagliato nel senso di dare e avere del partner.

Oppure supponiamo che un giorno, proprio mentre ti stai preparando per andare al lavoro, ti rendi conto che il tuo partner ha preso la tua auto senza chiedere. Di fronte a questo, il tuo partner è sorpreso, agendo in modo autorizzato a prendere la tua auto in qualsiasi momento. Sentiresti che il tuo partner non era chiaro sul concetto di dare e avere. Intendo quale parte del dare e avere il tuo partner non capisce?

Non il dare e prendere in realtà, ma piuttosto la linea attraverso cui avviene il dare e avere. Non puoi dire chi è generoso o apprezzato, indulgente o accomodato senza che ci sia un minimo senso di dove si trova la linea tra il tuo e i loro diritti e proprietà. Il dare e avere è sempre relativo a una norma, una convenzione su chi possiede cosa.

Pensa a come si svolge formalmente in accordi pre-matrimoniali, che stabiliscono il confine tra i contributi di due partner. Possono essere divergiti da dare e avere. Un partner può decidere di dare all'altro partner qualcosa che è giusto che sia loro di dare, ma la norma è stabilita in anticipo.

Ma realisticamente non puoi stabilire tutte le norme in anticipo. Anche le coppie con pre-nups finiscono per negoziare norme su chi porterà fuori la spazzatura o se il sedile del water viene lasciato in basso o in alto. Costruiamo e regoliamo le linee mentre andiamo.

E come costruiamo e regoliamo le linee? Attraverso il dare e prendere se stesso. Raramente stabiliamo pre-nups, l'equivalente della legge statutaria. Invece usiamo l'approccio di common law, disegnando le linee in base al precedente. Se ogni mattina il tuo partner ti fa un regalo delle tue scarpe e dici un lieto ringraziamento, molto presto la norma riguardante le tue scarpe si sarà spostata dove se hai appena raggiunto l'armadio e le prendi senza la grande presentazione, il tuo partner sentirai come se attraversassi un confine. Allo stesso modo, se il tuo partner prende la tua macchina una mattina e non ti fa storie, e così il tuo partner lo fa ancora e ancora, molto presto il confine si sarà spostato verso la macchina che è proprietà comune.

Vedi la logica di pollo e uovo (o aspettativa) di questo? Il dare e avere è sempre in riferimento a un confine stabilito dal dare e avere. È la gestione delle aspettative in cui le aspettative vengono negoziate anche mentre vengono considerate come standard. Ciò crea un'ambiguità intrinseca: quella violazione era semplicemente attribuibile al dare e avere ogni giorno, oppure il mio partner sta cercando di cambiare la norma?

La domanda può renderci ansiosi. Dopotutto, se si tratta solo di dare e avere, è necessario coltivare un atteggiamento da "lascia scorrere", ma se è davvero un tentativo di spostare il confine, è necessario coltivare la vigilanza. È difficile coltivare contemporaneamente un atteggiamento di "attenzione" e "ignoranza". È tassativo dover continuare a indovinare quale sia la risposta appropriata. Tassando comunque, ognuno di noi è a volte tentato di indovinare il nostro partner. Se non sono contento di dove viene tracciato il confine, potrei non voler essere chiaro sul fatto che ho lasciato il water perché ho dimenticato il mio impegno di lasciarlo giù o perché sto ancora lottando per uno standard per cui lasciandolo è un comportamento accettabile. Eppure, mantenere i nostri partner a indovinare sta per erodere la loro fiducia. Verranno a vederci come fonte di ansia.

Nella maggior parte delle relazioni, la maggior parte delle volte questo non è un problema. Ma probabilmente ti ricordi un momento in cui tu o il tuo partner siete entrati in una campagna per cambiare la norma ed è diventato ambiguo se i gesti in questione dovessero essere interpretati come il solito dare e avere o come fondamentalmente cambiare la linea. Anche se non ricordi un periodo del genere in collaborazione, probabilmente lo ricordi dal tuo percorso verso l'età adulta, dove inevitabilmente la linea cambia, altrimenti tua madre ti porterebbe comunque le scarpe al mattino e legherà anche loro.

Le relazioni stabili sono quelle in cui le norme sono abbastanza stabili. Si può dire perché il dare e l'avere si sente abbastanza uguale per entrambe le parti da poter essere minimamente prese in considerazione. L'equilibrio del reciproco dà e prende in realtà stabilizzare e affermare le norme.

Le relazioni instabili sono quelle in cui devi stare in allerta, discutere e difendere la tua opinione su quali scarpe devono dare e su chi deve prendere la macchina. La casa inizia a sentirsi come il conflitto israelo-palestinese, con i confini che non si calmano mai.

Le buone recinzioni rendono i vicini buoni e liberi, liberi di rilassarsi, sapendo dove sono liberi di muoversi. Pensa a quanto più libero maneggi un pastello quando stai colorando uno stencil. È così, ma anche con il fatto che è OK colorare leggermente la linea un po 'in ogni direzione. Dopotutto, la partnership ti mette in contatto. Non è come andare ad un appuntamento. Ad una data puoi essere perfetto. Ma condividere un bagno ogni giorno per anni, probabilmente no.

Sono attualmente in una relazione in cui le linee hanno impiegato un tempo insolitamente lungo per stabilirsi. È una tassa per entrambi, per ragioni che ho descritto in un paio di articoli (Fungibilità e Offanonda Yoga). Alcuni sosterranno che la chiave per me è di mostrare maggiore generosità. C'è qualcosa in questo, ma io sto bancario più su una maggiore chiarezza. Il mio compagno e io stiamo provando qualcosa che chiamerò inventario Post-nup. Ci stiamo disciplinando per essere più espliciti su ciò che abbiamo concordato e su ciò che non abbiamo. Come tutte le coppie, stiamo costruendo i confini man mano che andiamo. I nostri accordi post-nup sono un documento vivente costruito da precedenti accumulati giorno per giorno. Ma poiché il nostro ha richiesto un po 'di tempo per stabilirsi, a questo punto vale la pena di ottenere una chiusura esplicita su alcune persistenti questioni al limite. Mi sono appena impegnato a mantenere il water in basso? Se dichiaro di averlo fatto, aggiungendo in tal modo questo impegno al nostro inventario dei contratti post-nup, lei saprà senza ansia come interpretare il posto in giù. Non è perché voglio avere il permesso di continuare, ma perché ho dimenticato di metterlo di nuovo giù. Fa parte del solito dare e avere. È quindi libera di ricordarmelo senza dover rilanciare l'intera campagna per stabilire il confine. Mi è risparmiata l'intera campagna, e posso dare una rapida scusa a dare e ricevere, e andare avanti. E a entrambi siamo risparmiati dall'ansia.

Conoscere i vincoli è molto liberatorio.

Per ulteriori informazioni, iscriviti al podcast o alla newsletter di www.mindreadersdictionary.com.

Solutions Collecting From Web of "Post-nups: Love's give and take richiede sapere chi possiede cosa"