Possiamo spesso vedere la riflessione del nostro lato narcisistico

Pixabay, free
Fonte: Pixabay, gratuito

Il termine narcisista deriva da una leggenda greca su un ragazzo che ammirava e adorava se stesso. È stato condannato alla vita di un fiore che cresce e si china su una pozza d'acqua, dove può vedere per sempre la propria immagine.

Narcisismo sano e maligno

Il narcisismo sano è fondamentalmente un'adeguata autostima. Le persone con narcisismo sano possono entrare in empatia con altre persone e non sono devastate dalle critiche. Credono in se stessi e hanno autovalutazioni realistiche.

I narcisisti maligni hanno meno preoccupazione per il benessere degli altri e più preoccupazione per soddisfare i propri bisogni. Secondo la Mayo Clinic, un disturbo di personalità narcisistico è un disturbo mentale in cui le persone hanno un senso gonfiato della propria importanza, un profondo bisogno di ammirazione e una mancanza di empatia per gli altri. Ma dietro questa maschera di estrema sicurezza si trova una fragile autostima che è vulnerabile alla minima critica. (Definizione dello staff della Mayo Clinic)

La ricerca mostra la relazione tra aggressività e narcisismo. Sam Vaknin in Narcisism Book of Quotes , (2002) ha scritto: "Il narcisismo è un modello di tratti e comportamenti che significano infatuazione e ossessione per se stessi fino all'esclusione di tutti gli altri, e alla ricerca egoistica e spietata della gratificazione, del dominio e della propria gratitudine ambizione."

Narcisisti primari

La ricerca è inconcludente se il narcisismo sia il risultato di una programmazione genetica o di famiglie disfunzionali. Veniamo in questo mondo con una spinta verso la libertà, l'indipendenza, il potere e il controllo. Come Narciso, i bambini piccoli si sentono al centro dell'universo. Sono nello stadio di sviluppo Freud chiamato Narcisismo Primario in cui vedono i caregivers come estensioni di se stessi.

Il ruolo del genitore narcisistico

Il genitore narcisista ha un modo di fare tutto su se stessa. Ha un modo per risucchiare tutta l'aria nella stanza. Non controllato, un genitore narcisista può facilmente eclissare i sentimenti di un bambino. Infatti, spesso dice al bambino come dovrebbe sentirsi o non sentirsi. Può essere facilmente irritata quando un bambino non è d'accordo con lei, quindi, il bambino cerca molto duramente di non innescare quella rabbia, o peggio, il genitore narcisistico ritira il suo amore.

Narcisismo su un Continuum

La preoccupazione per il benessere di altre persone esiste in un continuum da Madre Teresa a Jack lo Squartatore. La maggior parte di noi è da qualche parte nel centro. Quando un bambino piccolo muove il narcisismo primario verso un maggiore senso di autonomia e indipendenza? Se siamo fortunati a maturare in un ambiente amorevole e coerente con confini fermi, diventiamo adulti sani. Se l'ambiente è incoerente, imprevedibile, capriccioso e arbitrario, possiamo rimanere narcisisti. Il narcisista può rimanere nel suo mondo attentamente costruito per proteggersi.

Credo che dobbiamo "ammirare" noi stessi per mantenere un sano senso di sé. Tuttavia, quando "dote" su noi stessi, passiamo da "affermazione personale" a "affetto estremo".

Ognuno di noi può regredire ad un immaturo stato mentale narcisistico se la nostra autostima e il nostro ego sono sfidati. Quelle sono le volte in cui "pensiamo solo a noi stessi". Quando ci scusiamo, è un segno di maturità. Quando ci sentiamo giustificati e autorizzati è un segno che siamo regrediti.

Il dott. Knittel è professore emerito presso l'Università del Nebraska a Kearney, dove per 30 anni ha insegnato lezioni in teorie di consulenza, metodi di consulenza, counseling di gruppo, praticantato e psicodramma. Oltre al suo libro attuale, One Hand Clapping (2015). Ha scritto Counseling and Drama: Psychodrama A 'Deux in (2009) che è stato tradotto in mandarino e pubblicato a Taiwan nel 2013.

Solutions Collecting From Web of "Possiamo spesso vedere la riflessione del nostro lato narcisistico"