Possiamo aspettarci che uomini potenti non abbiano affari?

Lo scandalo Petraeus è un recente esempio di un tema molto usato dalla psicologia evolutiva. Gli uomini socialmente vincenti mettono in mostra il loro prestigio nelle conquiste in camera da letto. I moralisti affermano di essere inorriditi. Dovrebbero essere? O stiamo semplicemente osservando una delle grandi verità della psicologia sessuale umana che si sta rivelando?

Quella verità è che gli uomini di successo dal re Salomone a Gengis Khan al presidente Kennedy godevano di molte mogli, concubine o amanti. Il loro profilo di testosterone alto li ha aiutati ad acquisire posizioni di leadership e anche a rafforzare il loro desiderio sessuale. Tutto ciò è come l'esca che alimenta il fuoco della foresta di una passione incontrollata. La scintilla è fornita da giovani donne attraenti le cui ginocchia si indeboliscono in presenza di maschi alfa.

Spark and tinder

C'è una certa monotonia in ciascuno di questi scandali sessuali che coinvolgono leader, molti dei quali sono politici le cui buffonate sono rivelate perché sono così tanto all'occhio del pubblico. Che si tratti di Elliot Spitzer, Silvio Berlosconi, Arnold Schwarzennegger o Herman Cain, una posizione di preminenza incoraggia un sentimento di diritto sessuale – la sensazione che le regole, e persino le leggi, che regolano la condotta sessuale per la maggior parte delle persone, non si applicano.

Questo tipo di assertività sessuale è caratteristico degli uomini di spicco della storia, dai faraoni e dai Papi ai generali e ai geni. I leader maschili presumono con arroganza che possano trattare le donne a loro piacimento con impunità. Questa è certamente l'impressione che si ottiene leggendo la storia di nobili, monarchi e imperatori (1).

Questa sindrome alfa-maschio è abbastanza familiare ai comportamentisti degli animali. Quando un animale raggiunge uno status sociale elevato, il suo livello di testosterone aumenta. Questo fenomeno può essere illustrato da gorilla dove ogni gruppo ha un maschio dominante che insemina tutte le femmine. Il maschio dominante ha un dorso d'argento che è evidentemente spiegato dal suo alto livello di testosterone.

Gli uomini non hanno la parte posteriore d'argento, naturalmente, ma il testosterone è più importante per la sessualità umana di quanto la maggior parte degli psicologi ami concedere. In particolare, gli uomini di alto rango sono sessualmente assertivi, a volte nella misura in cui infrangono le leggi.

Il testosterone aumenta anche con successo competitivo per gli esseri umani, e anche con i rapporti sessuali quindi c'è un ciclo di feedback positivo in cui gli uomini di spicco acquisiscono alti livelli di testosterone insieme a un maggiore status sociale (2).

E questo ci porta all'altro ingrediente vitale di questa storia: la psicologia e il comportamento delle donne che forniscono la scintilla per questo mix combustibile, non solo perché sono attraenti, ma perché fanno di tutto per sedurre uomini potenti.

Ci sono diversi buoni motivi per cui le donne sono attratte da uomini di alto rango. Sono generalmente – ma non sempre – più belli degli uomini di basso rango. Le donne acquisiscono lo status attraverso tali associazioni. Gli uomini di successo impiegano le trappole della loro ricchezza e status per impressionare le donne sia che si tratti dei loro vestiti, delle loro automobili, delle loro case, dei loro privilegi o dei loro doni costosi. La fiducia, l'equilibrio e le abilità sociali spesso compensano eventuali carenze fisiche, quindi le donne le percepiscono come più attraenti fisicamente di quanto lo siano in termini oggettivi.

Potrebbe sembrare che si tratti di una società che prende il sopravvento quando si tratta della sessualità umana. Eppure, c'è una trappola incorporata associata all'arroganza sessuale. Alcuni uomini si trovano ad attraversare le linee legali e farsi prendere. Altri detengono posizioni di fiducia pubblica che vengono compromesse da relazioni extraconiugali, ponendo fine alla loro carriera. La luce di una pubblicità poco lusinghiera può anche distruggere i loro matrimoni.

Politici e funzionari pubblici come il generale Petraeus sono particolarmente vulnerabili perché hanno poca privacy e sono tenuti a uno standard più elevato di altri.

Perché il pubblico è sempre così sorpreso dai leader che si lamentano degli scandali sessuali? Apparentemente credono che i leader debbano essere all'altezza del loro dovere di evitare relazioni extraconiugali, qualunque sia la tentazione che viene loro assegnata.

La psicologia evolutiva suggerisce il contrario. I nostri leader si comportano esattamente come qualsiasi altro primate alfa maschile che si schianta nella giungla.

1. Betzig, L. (1986). Dispotismo e riproduzione differenziale: una visione darwiniana della storia. New York: Aldine de Gruyter.

2. Archer, J. (2006). Testosterone e aggressività umana: una valutazione dell'ipotesi della sfida. Neuroscienza. & Biobehavioral. Recensioni, 30, 319-345. .

Solutions Collecting From Web of "Possiamo aspettarci che uomini potenti non abbiano affari?"