Piccoli aiutanti nel 2024

Lo scorso dicembre la prestigiosa rivista inglese Nature ha pubblicato un commento dal titolo "Cognitive Enhancers", in cui gli autori hanno proposto di rivalutare l'etica dell'uso di droghe che evidentemente migliorano le prestazioni del cervello. La loro posizione paragonava l'assunzione di un farmaco come Adderall – un'anfetamina, prescritta legalmente principalmente per trattare il disturbo da deficit di attenzione (ADD), ma ora sempre più utilizzata dagli studenti universitari come studio ed esame di aiuto – non troppo diversa dall'uso di occhiali, preparazione per la SAT con un tutor privato o semplicemente prendendo vitamine.

Poi, nell'aprile di quest'anno, il New Yorker Magazine pubblicò un lungo e simpatico saggio sull'uso di stimolanti come Adderall presso prestigiosi college americani. Mentre il tono mormorava leggermente i valori sposati nel perseguimento degli obiettivi aiutati dall'uso elettivo (e illegale) di Adderall, l'autore affermava categoricamente che "gli stimolatori cognitivi non possono essere banditi".

Fino a poco tempo fa, l'abuso di anfetamine e la dipendenza sono stati un rischio relativo nell'uso non controllato di questo farmaco. Ma Shire, la compagnia farmaceutica che commercializza Adderall (la droga più frequentemente abusata – che la schiaccia e la snifferà come cocaina per studiare o per diventare alta) ha recentemente promosso un nuovo prodotto, un pro-farmaco, chiamato Vyvanse. Vyvanse è anfetamina legata chimicamente ad un aminoacido sicuro, la lisina – che quando sono legati insieme rende l'anfetamina farmacologicamente inattiva. Solo quando Vyvanse viene inghiottito l'anfetamina si allontana dalla lisina attraverso gli enzimi digestivi e la parte di anfetamina della pillola diventa attiva.

La Shire spera chiaramente di posizionare il suo prodotto più sicuro di qualsiasi altro tipo di stimolante (Ritalin, Concerta, ecc.) Rendendo inutili iniezioni di schiacciamento, sniffatura o anche per via endovenosa per abuso. Sembra che la tecnologia continui a migliorare la sicurezza e forse anche l'efficacia di farmaci come anfetamine come Vyvanse o Concerta (il primo stimolante di dodici ore). Nessuna sorpresa, in realtà, poiché la domanda di questi prodotti migliora senza sosta e cresce per sempre.

Farmaci come Ritalin e Adderall sono ora prescritti di routine ai bambini che solo nel senso più ampio hanno problemi di attenzione e concentrazione. Ad esempio, i bambini con problemi di apprendimento che hanno solo problemi di concentrazione a scuola (e talvolta solo per un particolare argomento) ricevono regolarmente farmaci dalla maggior parte dei medici. Allo stesso modo, gli adolescenti più giovani non motivati ​​dal punto di vista accademico "soddisfano" i criteri ADD e ricevono farmaci senza molte polemiche in questi giorni.

Studenti e studenti universitari sempre più anziani e genitori di bambini più piccoli chiedono ai pediatri e agli psichiatri di prendere medicine solo per determinati periodi della settimana o solo per studiare e prendere esami. L'uso medico di Adderall per questi scopi limitati è più discutibile sia clinicamente che eticamente. Tuttavia, alcuni medici sono conformi a queste richieste.

Nel frattempo, ci sono molte distrazioni illegali di Adderall per lo studio o il superamento dei campus universitari. Alcuni sondaggi riportano che il 35% degli studenti universitari in determinati campus ha ammesso di aver utilizzato Adderall o il suo equivalente legalmente (con una prescrizione) o illegalmente. Con queste tendenze in mente e con gli scienziati rispettati che cercano di giustificare l'uso etico degli stimolatori cognitivi, immagino il seguente scenario per un bambino che chiamerò Winston. Winston (che prende il nome dal protagonista di una famigerata distopia futura) è un bambino di nove anni che vive a Esalen, un fiorente exburb di Palo Alto, in California, nel 2024.

Ai genitori di Winston è stato chiesto di partecipare a una riunione nella sua scuola con la sua insegnante, la signora O'Brien (anch'essa intenzionalmente chiamata per un altro "insegnante"), la psicologa / evolutista e preside della scuola. La signora O'Brien apre la riunione: "Sembrerebbe che Winston abbia agito con forza a scuola e anche cercando di tenere il passo con i compiti che gli abbiamo dato nel contesto di classe 'potenziato'. Non siamo sicuri se lui dovrebbe continuare nella classe a meno che in qualche modo lui possa prendere con successo uno dei "piccoli aiutanti". "
I genitori di Winston sapevano esattamente a cosa si riferiva la signora O'Connor. Poco prima al mattino la madre di Winston aveva ancora una volta pregato il padre di riconsiderare l'ennesima droga per Winston. "Sai che tutti nella sua classe prendono un" piccolo aiutante ". Lui non ha la possibilità di farlo, a meno che non ottenga la stessa assistenza che tutti gli altri bambini stanno ricevendo ", ha detto a suo marito.

"Ma conosci la situazione di Winston, tesoro," rispose il padre rassegnato, "abbiamo provato un numero qualsiasi di aiutanti ad aiutare Winston e non hanno lavorato o non possono tollerarli. E 'davvero sfortunato. "In effetti, Winston aveva sperimentato molteplici potenziamenti delle prestazioni, ma sembrava essere lo sfortunato su dieci bambini che fisicamente o emotivamente ha fatto male su prodotti come Focusyn (dove ha sviluppato mal di testa), Esecuzione (un aumento della pressione sanguigna ) o Simulex (il peggiore, quando ha sbucciato sangue).

Winston poteva origliare la conversazione dei suoi genitori e si sentiva infelice. Sapeva che stava deludendo loro e il suo insegnante. Senza le pillole che prendevano tutti i suoi amici e compagni di classe, non riusciva a stare al passo con i suoi coetanei in materie come l'algebra avanzata e l'economia di Bernakian che erano tipiche per una classe avanzata di quarta classe. Ha pianto mentre mormorava ai suoi genitori: "Sono solo un fallimento".

Ma quello era il mattino presto. Ora Winston è stato invitato a unirsi all'incontro con i suoi genitori e i funzionari della scuola. La signora O'Brien ha parlato gentilmente con la famiglia, "Alla luce dei tuoi sforzi per cercare di aiutare Winston a competere, siamo del tutto comprensivi, ma non crediamo che sia un bene per te, Winston, continuare nella classe migliorata . Raccomandiamo caldamente a tutti e tre di considerare che Winston si unisca alla quarta classe della "normale impresa" della scuola. Continuerete sicuramente a imparare, Winston, anche se a un ritmo naturale. E non si sa mai, si potrebbe facilmente recuperare ad un certo punto nel futuro. "

"La classe normale!" Pensò Winston. La classe normale aveva solo venti studenti, non i quarantacinque a cui Winston era abituato. I genitori di Winston sapevano che c'era molto più tempo per soggetti "soft" come l'arte e la musica nella classe normale. C'era anche un periodo di tempo, due volte al giorno, chiamato recesso in cui i bambini non erano impegnati educativamente e giocavano all'aperto.

Dopo l'incontro, i genitori di Winston si accorsero che sembrava piuttosto triste. Hanno cercato di tirarlo su di morale. "Andiamo, Winston," disse suo padre, "la maggior parte dei bambini che frequentano la classe normale non sono cattivi. Sono molto simili a te. Molti di loro non riescono nemmeno a gestire quelle pillole che ti fanno lavorare di più, concentrarti più a lungo e più efficiente con il tuo tempo. Senza queste medicine, la maggior parte dei bambini, non solo te, semplicemente non può gestire la classe migliorata. "

Sua madre ha cercato di essere d'aiuto, "Winston, credo che ci siano anche alcuni bambini nella classe i cui genitori semplicemente non volevano dare ai loro figli aiutanti. Ammetto che alcuni dei loro valori sono un po 'antiquati, ma c'è qualcosa da dire sul fare le cose naturalmente. "
Suo padre aggiunse: "Sai, Winston, lo stato della California, non costringe i genitori a dare i loro figli aiutanti. Sta a noi decidere. Ecco perché hanno ancora queste classi normali per soddisfare una gamma di scelte per le famiglie. Solo perché la maggior parte dei bambini prende aiutanti, ciò non significa che tutti potrebbero o dovrebbero. In realtà penso che questa nuova classe funzionerà molto meglio per te e per noi. "

Winston era a malapena sollevato. Segretamente, sperava che la Compagnia avrebbe inventato un nuovo prodotto per lui, così da poter stare con i bambini che conosceva e fare il meglio che poteva nella classe migliorata. Poteva vedere i suoi genitori erano speranzosi che lo incoraggiavano un po '. Ma rimase molto preoccupato – specialmente riguardo a questo argomento di cui non sapeva quasi nulla – recesso.

Una versione di questo saggio apparve per la prima volta nel numero di settembre 2009 di Communique, il giornale nazionale per l'Associazione nazionale degli psicologi scolastici.

Solutions Collecting From Web of "Piccoli aiutanti nel 2024"