Phoenix Rising!

Negli ultimi blog mi sono allontanato dall'argomento che intendevo scrivere su … my Leap of Faith. Quindi ora voglio tornare a dirti cosa mi è successo dopo che ho seguito il mio cuore e la mia anima e mi sono trasferito a New York City, senza un amico al mio nome. Mio figlio viveva in città ma nessuno vuole caricare i propri figli con i propri problemi e nemmeno io. Stava cercando di trovare un modo per sostenere una vita di produzione cinematografica. È interessante notare che potrei scrivere su dove il suo "viaggio dell'anima" alla fine lo abbia portato, ma forse un altro giorno.

Nella traiettoria della mia storia di vita c'è una strana ironia. Ed è questo: se non fosse stato per la malattia di mio marito e il colpo di scena che la mia vita ha preso dopo essere entrato in una struttura demenziale, non avrei avuto l'opportunità di dedicarmi a me stesso, per trovare i miei veri punti di forza, i desideri e le passioni per la vita . Non mi sarei trasferito a New York, né sarebbe successo il seguente.

Quando sono arrivato a New York ho capito subito che, dato quello che mi piace fare di più, scrivere e suonare il piano, non potrei mai lasciare il mio appartamento. Volevo incontrare nuove persone, trovare amici e anche offrire i miei servizi come volontari, in grado di realizzare entrambe le cose, oltre a darmi una spinta di benessere. Così ho pensato al motivo per cui mi ero trasferito nella Grande Mela, l'emozione di poter ascoltare concerti dal vivo, vedere spettacoli teatrali e andare in grandi musei e poi ho saputo. Ho preso il telefono e chiamato Carnegie Hall per vedere se avevano un programma di volontariato. Hanno fatto e sono stato invitato per un'intervista. Alla fine dell'intervista mi è stato chiesto se mi piacerebbe diventare un docente, portando i visitatori in tournée più volte alla settimana. Mi ci sono voluti circa 5 secondi per dire "Sì, lo farei sicuramente!"

Dopo diversi mesi di formazione, sono diventato un docente ufficiale, ho incontrato molte persone simpatiche i cui interessi erano simili ai miei, ho lavorato con diversi partner fino a quando ho ricevuto due visite permanenti il ​​lunedì e un regolare partner docente. Andavamo molto d'accordo e tra una visita e l'altra andavamo a pranzo in diversi ristoranti della zona. Un giorno, mentre eravamo a pranzo al Petrossian's Cafe, una giovane donna si sedette accanto a noi. Sembrava un po 'spettinata e "dolce" è il termine che mi è venuto in mente quando ha iniziato a parlare con noi. Ho commentato il fatto che lei sembrava così calma e rilassata e ci ha detto che era appena tornata dalla sua sessione di terapia fisica settimanale con un uomo incredibile che si era preso cura di alcuni dei più famosi musicisti e ballerini del mondo. Ho detto che avevo davvero bisogno di un buon fisioterapista. Mi ha detto che il suo ufficio era a Carnegie Hall. Ora, durante i miei tour, parlo del fatto che Carnegie Hall ha due Torri su entrambi i lati della struttura dove molti personaggi famosi hanno vissuto e lavorato dal 1894. Ma non ho mai indagato sulle persone che attualmente popolavano gli studi in loro. Il terapista fisico era uno di loro.

Ho preso un appuntamento e sono rimasto stupito quando ho aperto la porta del suo studio "Body Tuning". Le luci erano attenuate, la gente parlava a bassa voce e la musica classica suonava. Ben presto fui presentato a questo famoso uomo con l'indimenticabile nome di Shmuel Tatz e saltò sul suo tavolo da terapia. Per me, è stato probabilmente l'evento più propizio della mia vita. Nelle settimane e nei mesi a venire ero il beneficiario del suo approccio unico alla risoluzione dei problemi del corpo. Ho anche conosciuto un po 'dell'uomo con le mani d'oro mentre mi riferisco a lui. La sua conoscenza della musica e dei musicisti era intrigante. Ha suonato una delle mie registrazioni in studio e ha chiesto molto sulla mia storia musicale. Ho scritto una parte del mio libro, spostandomi al centro del letto, della mia esperienza con lui e dopo di ciò mi ha chiesto se avrei scritto qualcosa per lui, poiché di discendenza lituana il suo inglese non era buono come lui piace. Da quel momento siamo diventati grandi amici. Mi ha aiutato ad avere meno dolore ea muovermi più liberamente. L'ho aiutato a pubblicizzare il fantastico lavoro che fa. Sono stato organizzatore e amante delle cerimonie durante gli eventi che ha programmato, e quando l'amministrazione della Carnegie Hall ha informato tutti gli inquilini che avrebbero dovuto andarsene, ero così devastato quanto lui. Il corso della storia della Carnegie Hall stava cambiando. Le Torri dovevano essere rinnovate e gli inquilini, alcuni dei quali erano stati in loro per oltre 50 anni, hanno detto che le loro case e gli uffici venivano trasformati in spazi e luoghi per promuovere i programmi educativi della Sala. Le cause legali sono state archiviate inutilmente. Shmuel e il resto degli inquilini non avevano altra scelta che andarsene.

Un giorno ho ricevuto una chiamata. Fu da Shmuel che disse che non avrebbe lasciato la Carnegie Hall arrabbiata. Invece stava per affittare la Weill Recital Hall della Carnegie Hall e fare un concerto d'addio. Ho detto: "Che idea meravigliosa. Pensa a tutte le persone famose che conosci che verranno a suonare. "Ha detto:" No, non voglio che le persone famose suonino. Voglio persone che hanno talento ma che non hanno la possibilità di farlo nel mondo dei concerti. E tu sei uno di loro. Voglio che tu suoni. "

E l'ho fatto. E alla ragazzina del New Jersey che ascoltava le trasmissioni radio dal vivo della Carnegie Hall, che sposò l'amore della sua vita che si prese cura di lei, lo perse e dovette capire come prendersi cura di sé, che sedeva, piangeva e piangeva inconsolabilmente, e infine seguì il suo cuore nel mondo, venne il dono della sua vita.

Un atto di fede, uno scherzo del destino. Phoenix in aumento. Tutti si applicano.

Hai sentito il vecchio adagio: come arrivi alla Carnegie Hall? Pratica, pratica, pratica! Bene, ognuno ha la propria Carnegie Hall, un summit a cui aspirano se non nei propri sogni. Quindi, vorrei lasciarti con questo: Fallo! Fai quello che il tuo cuore e la tua anima ti stanno dicendo di fare. Non pensare a te stesso. Vai dove vuoi andare. Ascolta … alla tua anima. Ti sta parlando in quell'improvviso desiderio di fare quella telefonata, o di prendere quel lavoro, o di attraversare l'oceano. O forse addirittura chiama la Carnegie Hall e chiede di diventare volontario.

Solutions Collecting From Web of "Phoenix Rising!"