Perseguire una carriera artistica? Consigli per te e i genitori

Pixabay, CC0 Public Domain
Fonte: Pixabay, CC0 Public Domain

So come possono essere seducenti le attività artistiche. A partire da quando avevo 12 anni, ero un pianista professionista a New York City. All'età di 22 anni, avevo suonato più di 2.000 concerti professionali sindacali. I miei libri e articoli mi hanno guadagnato in ben sei cifre. Ho recitato e diretto un certo numero di commedie.

Ma come fai a capire se dovresti seguire una carriera artistica? E se sei un genitore di un figlio adulto, dovresti sostenere il desiderio di tuo figlio per una carriera del genere?

Ecco cosa ho imparato dall'essere stato consigliere di carriera di centinaia di aspiranti scrittori, artisti, attori e musicisti

Naturalmente, la decisione è più semplice se l'obiettivo è una carriera artistica a basso rischio, ad esempio: sceneggiatore tecnico o designer grafico di fascia alta con esperienza nel business. Ma i tipi artistici di solito non bramano quei tipi di carriere.

Purtroppo, poche persone sbarcano i lavori che la maggior parte dei tipi artistici desidera ardentemente, ad esempio, il musicista rock, lo staff artist della Pixar o lo stilista.

Certo, se hai una laurea da Yale School of Drama o il programma di sceneggiatura della UCLA, hai vinto premi prestigiosi, o stai già facendo dei soldi decenti dalla tua produzione creativa, hai una possibilità ragionevole di vivere senza tre coinquilini.

Ma i tipici artisti emergenti che si sono laureati in un college di arti inferiori e hanno venduto solo poche centinaia di dollari della loro arte o hanno fatto una performance di $ 75, e la cui lode è venuta principalmente, non da persone che li avrebbero pagati, ma da fonti distorte come come amici, famiglia e insegnanti, è molto improbabile che guadagnino abbastanza dalla loro produzione creativa per guadagnare anche una vita modesta durante i decenni della loro vita lavorativa. Probabilmente non guadagneranno nemmeno abbastanza dai loro sforzi artistici per rimborsare i loro prestiti agli studenti .

Molto più probabilmente, tali persone, per gran parte o per tutta la loro vita, vivranno al largo dei contribuenti o, se saranno fortunati, dai loro genitori disposti a sacrificare la loro sicurezza finanziaria in modo che il loro bambino possa intraprendere quel lungo campo estivo chiamato la vita dell'artista.

La vita dell'artista può sembrare romantica, ma troppo spesso la realtà è dover vivere nella sezione 8 degli alloggi con i coinquilini di cui sopra, essere uno dei 47 milioni di buoni pasto e dover tagliare le tue pillole a metà perché non puoi permetterti i tuoi farmaci . Niente di romantico in questo.

Ironia della sorte, così tante persone finiscono infelici nelle carriere creative. Devono trascorrere così tanto tempo, non sulla loro arte, ma sul falcettare le loro mercanzie, in audizioni che troppo raramente si trasformano in concerti, la maggior parte dei quali finiscono per aspettare dietro le quinte, spedire i loro scritti, o tele shlepping che alla fine vengono accettate una galleria solo per scoprire che la maggior parte non vende e metà del denaro di ciò che vende va alla galleria. Molti ex artisti finiscono per essere più felici in un lavoro "dritto", con una squadra con cui ricorrere e socializzare, e una busta paga costante.

Quindi, se mio figlio fosse un artista di talento che si è appena diplomato in un programma artistico, musicale o di scrittura creativa o giornalistica di basso profilo, questo è quello che direi:

Ti amo e voglio incoraggiarti a perseguire un percorso di vita che pensi sia saggio. Inoltre non voglio ferire la mia relazione con te non sostenendoti.

Ma riconosco che la genitorialità non finisce in un'età specifica. Non ignorerei un estraneo sul punto di essere investito da un autobus, quindi non posso certamente ignorare la tua probabilità di essere investito da un "autobus" a causa della tua scelta professionale.

Dopotutto, anche dopo anni di tentativi, la maggior parte degli aspiranti artisti non mostra ancora segni di una carriera artistica di sopravvivenza. Quello che stanno ancora vedendo è quella montagna di debiti studenteschi. E a quel punto, fanno fatica a trovare un lavoro "etero" stabile, etico e remunerativo, perché i datori di lavoro che pubblicizzano un lavoro di questo tipo sono comprensibilmente riluttanti ad assumere un aspirante attore, acquerellista o documentarista su qualcuno che, presto dopo il college, ha iniziato una carriera legata a quel lavoro etero.

Ricorda che se fai il tuo mestiere come sideline o hobby serio, probabilmente sarai più felice che se fosse la tua fonte primaria di sostentamento. Ad esempio, potresti più facilmente ottenere grandi ruoli nel teatro amatoriale. Potresti scrivere o creare l'arte che ami piuttosto che perché è commerciale. Potresti ancora suonare concerti durante il fine settimana. Potresti ospitare uno spettacolo su YouTube, TV ad accesso pubblico o su un podcast. Potresti avere una grande libertà creativa come progettista di suoni o luci per il teatro di comunità. E non avresti dovuto spendere così tanto del tuo tempo a commercializzare la tua arte per interessi di denaro. E se quella seria avventura avesse iniziato a fruttare un sacco di soldi, allora avresti potuto lasciare il tuo lavoro normale.

Come sapete, i giovani adulti sono noti per prendere decisioni poco sagge: è per questo che si imbattono in così tanti incidenti d'auto. Ecco perché così tante droghe d'abuso. Ecco perché così tanti hanno rapporti sessuali non protetti. Credo che la decisione di provare a guadagnarsi da vivere come artista sia davvero molto rischiosa.

Ma se decidi di voler perseguire la tua arte come fonte primaria di sostentamento, ti supporterò emotivamente a prescindere da cosa, a meno che tu non stia assumendo droghe, ad esempio usando il pot-motivato, ormai collaudato.

Ma ora che ti sei laureato, ti sosterrò solo finanziariamente per qualche mese in più per darti la possibilità di lavorare a tempo pieno sulla tua imbarcazione, mentre trovare un lavoro diurno potrebbe favorire la tua carriera artistica, ad esempio come un assistente personale del direttore della fotografia che aspiri ad essere.

Se vuoi, sarei lieto di collaborare con te per creare un piano aziendale per la tua carriera artistica: quale dovrebbe essere la tua nicchia, come pensi di vivere bene, come costruirai il tuo marchio e promuoverai il tuo lavoro, con chi entrerai in rete, ecc.

E se lo desideri, concorderemmo su una data in cui circolerai sul tuo calendario: uno, due o anche tre anni da oggi. In quella data, ci sedevamo e guardavamo con occhi chiari le vostre prospettive per fare una vita abbastanza buona, a lungo termine, dai vostri interessi artistici. A 40 anni non lo troverebbe divertente, rendersi conto che è necessario essere assunti in qualche nuova carriera, ma questo è tutt'altro che facile.

Perché ti amo, mi piacerebbe rimanere la tua carriera consiglieri, ma non la tua mucca da soldi a lungo termine, nonostante il loro non essere un segno che ti guadagnerai da vivere. È sbagliato ferire la mia sicurezza finanziaria a lungo. Inoltre, ti farebbe male, rendendoti meno efficace, come quei bambini del fondo fiduciario e beneficiari che finiscono per diventare pigri perché sanno che qualcun altro pagherà sempre le loro bollette. Ci vuole un vero tributo alla tua autostima per passare attraverso la vita sempre dipendente dai tuoi genitori o dal contribuente.

Sì, questo è un amore difficile ma credo che sia il miglior amore che posso darti.

Quindi, caro aspirante alla carriera artistica o genitore di uno, ovviamente, ogni persona è diversa. Quindi, per te , quale pensi sia il piano più saggio?

La biografia di Marty Nemko è su Wikipedia.

Solutions Collecting From Web of "Perseguire una carriera artistica? Consigli per te e i genitori"