Perdendo la mia fede

Lucas Piero/Pexels
Fonte: Lucas Piero / Pexels

Quando avevo 12 anni, io:

  • Avevo letto la versione di Re Giacomo della Bibbia da una copertina all'altra tre volte
  • Aveva memorizzato molti passaggi della Scrittura (King James, ovviamente!)
  • Potrebbe trovare rapidamente versetti della Bibbia senza un indice (noto come "trapano con la spada")

I leader della chiesa evangelica bianca che ho frequentato sono stati lieti di questo. I miei colleghi mi hanno eletto come presidente del gruppo giovanile della chiesa. Ma la cosa più importante per la chiesa era che avevo una " relazione personale con Cristo". Una relazione personale con Cristo ha garantito che quando sarei morto sarei andato in Paradiso per unirmi ad altri cristiani. E andare in Paradiso significava anche evitare l'inferno.

Una relazione personale con Cristo comportava un rigido codice morale che includeva la preghiera e la lettura quotidiana della Bibbia. L'ho fatto "religiosamente", in parte per paura di andare all'Inferno. La religione che ho imparato è stata un'esperienza solitaria. La ricerca indica che l'esperienza religiosa solitaria è comune nelle chiese cristiane bianche.

Nonostante abbia fatto tutto ciò che la chiesa si aspettava, non mi sono mai sentito pienamente accettato lì. È possibile che il mio isolamento nella chiesa fosse dovuto alla discriminazione . La mia madre, sorella e giapponese giapponese americana erano le uniche persone di colore nella chiesa. Un ampio studio nazionale indica che i cristiani asiatici americani sperimentano più discriminazioni basate sulla razza rispetto ai non cristiani asiatici americani. È possibile che molti dei cristiani asiatici americani nello studio fossero in chiese bianche come quella in cui ero.

Quando sono entrato al liceo, la mia famiglia gravitava su una chiesa protestante asiatica americana. I miei genitori erano membri di questa chiesa prima che io nascessi. L'enfasi era sull'essere parte della comunità ecclesiastica, che è comune nelle chiese etniche asiatiche. Mi sono subito sentito accettato. Ho sviluppato amicizie durature in questa chiesa.

Suppongo che alcune persone della chiesa evangelica che ho lasciato pensassero che stavo andando all'Inferno per essermi unito a una chiesa più liberale della loro. E probabilmente pensavano che anche i miei amici della chiesa dell'America Latina andassero lì. Ma i miei rapporti interpersonali divennero importanti quanto il mio rapporto personale con Cristo. Rispetto all'accettazione che ho sentito nella mia chiesa dell'America Latina, la mancanza di accettazione alla chiesa Bianca era una specie di inferno.

Mio zio, il Rev. Dr. Dickson Kazuo Yagi, ha catturato il modo in cui le relazioni sono più importanti della religione. La sua risposta agli evangelici bianchi che condannavano i suoi parenti buddisti all'inferno era: "… perché dovrei passare l'eternità con un gruppo di bianchi che non conosco o non mi interessa? Preferirei andare a soffrire all'inferno con qualcuno che amo. "

Non ho trovato l'accettazione in una chiesa bianca durante un periodo critico della mia vita. Se avessi trovato l'accettazione lì, forse la mia vita sarebbe stata diversa. Potrei ancora essere diretto verso il paradiso. Ma sono felice di aver scambiato la definizione di qualcun altro di un futuro paradiso per i momenti del paradiso in terra che ho vissuto in comunità con persone di colore.

Solutions Collecting From Web of "Perdendo la mia fede"