Perché sei sovrappeso e non lo è

Mia madre una volta mi ha detto: "Se ti fa sentire meglio, ho sempre avuto anche le cosce grandi". Beh, non posso dire che mi abbia fatto sentire meglio, soprattutto perché non avevo nemmeno menzionato le cosce in quella conversazione, ma improvvisamente qualcosa è diventato molto chiaro. Il denaro e i beni terreni non sono le uniche cose che ereditiamo dalle nostre famiglie.

Eredita di grasso

Forse mangi troppo. Forse non ti eserciti abbastanza. Forse la tua famiglia è incline a concedersi assaggi di cibo culturale, o sei così occupato da avere solo il tempo di mangiare il fast food. Ma potresti anche aver ereditato i problemi di peso da uno o entrambi i tuoi genitori.

Se il grasso scorre nella tua famiglia, hai molte più possibilità di essere grasso te stesso rispetto a qualcuno con parenti magri. Ma è grasso nei tuoi geni o nel tuo ambiente? Hai ereditato una tendenza ad aumentare di peso o hai appena ereditato cattive abitudini alimentari? Probabilmente no, hai un po 'di entrambi.

Nella comunità scientifica, è ben accettato che la forma del corpo e il peso corporeo siano in gran parte una funzione dei geni, come l'altezza, il colore degli occhi e una propensione a determinate malattie. I ricercatori genetici riconoscono che fattori di stile di vita come le cattive abitudini alimentari e la mancanza di attività fisica, insieme a problemi psicologici come problemi emotivi irrisolti, pressioni sociali e stress, tutti contribuiscono a problemi di peso. Ma nessuno di questi fattori è potente quanto la genetica individuale. I geni influenzano anche la tua propensione ad aumentare di peso aiutando a stabilire il tuo tasso metabolico individuale, che è il numero di calorie bruciate in un determinato periodo di tempo.

La buona notizia è che non si eredita il grasso. Si eredita solo una tendenza a ingrassare. C'è una differenza, perché è molto più facile fare qualcosa su una tendenza.

La genetica dell'obesità

Nel 1994, la notizia si diffuse in lungo e in largo sui ricercatori dell'obesità della Rockefeller University di New York che avevano scoperto un gene che, una volta danneggiato, faceva ingrassare i topi. Lo hanno chiamato il gene OB, abbreviazione di gene obeso. Il gene OB si trova nelle cellule adipose. Il suo compito è di creare una proteina simile agli ormoni detta leptina, che manda un segnale al cervello che consente al topo di sapere quando le sue cellule adipose sono piene, così smetterà di mangiare ..

I topi obesi hanno geni OB difettosi che dimenticano di fare la leptina o di produrre troppo poco, quindi il segnale di smettere di mangiare non viene inviato. Oops! Venti chili di formaggio dopo, hai un topo grasso.

Non sei un roditore, ma gli scienziati sapevano che potevano usare il gene del topo per localizzare un gene simile negli umani. E lo hanno fatto. Quindi hanno testato i topi per vedere cosa sarebbe successo se avessero ricevuto integratori di leptina. I topi mangiavano meno e perdevano peso. Anche la leptina ha aumentato i loro tassi metabolici. Naturalmente gli scienziati erano molto eccitati e speravano di trovare gli stessi risultati quando la leptina veniva somministrata agli umani. Ben presto divenne ovvio, tuttavia, che l'obesità negli esseri umani è più complicata rispetto ai topi.

Quando agli uomini obesi veniva iniettata la leptina, anch'essi perdevano peso, ma solo se portavano il gene difettoso. Questa ricerca è stata fondamentale perché è stata la prima a dimostrare che l'obesità umana può avere una base genetica. Ma i ricercatori hanno scoperto che un gene difettoso della leptina è estremamente raro e, se non si è sovrappeso, la supplementazione con leptina non aiuterà. È ormai noto che molti geni svolgono diversi ruoli nella regolazione del peso corporeo, e gli scienziati di tutto il mondo continuano a studiare come i geni agiscono per aumentare il rischio e fornire protezione contro l'obesità. Altre ricerche genetiche si concentrano sul legame tra il sistema neurologico e comportamenti umani dipendenti da dipendenza, impulsivi, compulsivi e malsani che possono avere un ruolo nell'aumento di peso.

Le scoperte genetiche sono probabilmente più eccitanti per gli scienziati e per i farmacisti che sperano di sviluppare nuovi farmaci per la perdita di peso che potrebbero funzionare riparando tutti questi geni danneggiati. Nuove terapie per l'obesità arriveranno in futuro, ma ci vorrà del tempo prima che qualcuno sappia come riparare medicamente i geni rotti e farli funzionare correttamente, senza causare effetti collaterali.

Tutto in famiglia: cosa puoi fare

Non devi soddisfare il tuo grasso destino. Provenendo da una famiglia grassa, è più facile guadagnare e più difficile perdere peso, ma non è impossibile per te mettersi in forma. Se vivi con la tua famiglia o trascorri molto tempo a mangiare con loro e vuoi migliorare la tua dieta, chiedi aiuto e supporto.

Scopri cosa vuoi che facciano i tuoi genitori o altri membri della famiglia. Vuoi che inizino a cucinare diversamente? Vuoi che tuo fratello smetta di lasciare sacchetti di patatine sul bancone? Puoi chiedere modifiche, ma non incolpare! I tuoi problemi di peso sono tuoi. Vuoi solo spiegare i tuoi obiettivi alla tua famiglia e chiedere il loro sostegno. Dì loro in particolare cosa possono fare per aiutare. Potrebbero volerti unirti a te nello sforzo o no. Tutto quello che puoi fare è dare suggerimenti.

Ci sono alcuni modi in cui le famiglie possono cooperare per rompere le vecchie abitudini alimentari e di fitness e introdurne di nuove, insieme:

• Acquista insieme. Se tutti vanno al supermercato, ognuno ha la possibilità di scegliere i propri cibi salutari preferiti e di ricordarsi a vicenda di non comprare cibo spazzatura.

• Cuocere insieme. Condividi ciò che sai sulla cottura a basso contenuto di grassi con il resto della famiglia e sperimenta nuove ricette.

• Incoraggiare porzioni di cibo di dimensioni ragionevoli su piatti individuali, piuttosto che mangiare "in famiglia", dove vengono servite le ciotole e tutti si aiutano da soli.

• Invece di dessert, fai una passeggiata dopo cena insieme.

• Incoraggia le attività familiari che fanno muovere tutti, anche se si tratta solo di lanciare una palla intorno al cortile. Prendi lezioni di esercizi insieme e pianifica escursioni, gite in bicicletta o altre vacanze in famiglia basate sull'attività.

Solutions Collecting From Web of "Perché sei sovrappeso e non lo è"