Perché puoi essere più forte di quanto pensi

sanneberg/Shutterstock
Fonte: sanneberg / Shutterstock

Avevo circa 12 anni. Era la mia prima estate al campo di riposo, e non ero del tutto adatto ai miei compagni di cabina. Un pomeriggio, mentre sedevo sulla mia cuccetta superiore e leggevo, potevo sentire un gruppo di loro in un'altra stanza, valutando tutti nella cabina. Il mio nome è venuto fuori.

"È carina," disse Lisa. "Ma lei è … sensibile ." E il resto delle ragazze rise.

Posso ancora sentire la vergogna che brucia sulle mie guance.

Devo ammettere che Lisa aveva ragione; Ero-e-sensibile-am. Troppo sensibile? Probabilmente. Di solito riesco a dire quando sto esagerando, soprattutto in risposta a provocazioni bonarie. Sono imbarazzato nell'ammettere quanto sono sensibile a ciò. Per questo motivo, quando i miei sentimenti sono feriti, cerco di tenerlo per me fino a quando il dolore non si dissolve, come al solito. Infine.

Da quando ho letto Deeper Dating : Come abbandonare i giochi di seduzione e scoprire il potere dell'intimità , di Ken Page, ho pensato alla mia sensibilità e cercando di capire quale "regalo di base" il mio punto debole potesse proteggere, perché La teoria di Page, che suona vera per me, è che il nostro più grande dolore è direttamente connesso alla nostra qualità più essenziale.

La mia sensibilità protegge qualcosa, o è la sensibilità per la mia sensibilità che nasconde una forza ? E sta proteggendo quella sensibilità, provando a fingere che non ci sia, un ostacolo tra me e una profonda intimità?

Non ho ancora la risposta, ma la domanda è la lezione più importante che ho preso da Deeper Dating . Ho chiacchierato (online) con Page l'altro giorno e ha detto che è esattamente il messaggio che voleva che le persone prendessero dal suo libro. (Puoi leggere la sua versione della nostra conversazione qui.)

Page e sono stato in contatto perché il suo libro e il mio, Introverts in Love , sono usciti allo stesso tempo e si completano a vicenda. Entrambe riguardano l'accettazione, il rispetto e l'amore della nostra stessa essenza per trovare quella persona che accetterà, ci rispetterà e ci amerà come meritiamo o, per assicurarci che le persone che fanno già parte della nostra vita ci conoscono e apprezzano in un modo più profondo.

E ciò potrebbe significare lasciare che le persone vedano ciò che abbiamo più paura di rivelare.

"Gli attributi che spesso ci sentiamo più tenere, anche se imbarazzati, hanno radici nelle parti più profonde di noi stessi", dice Page. "Queste qualità sono doni, e quando impariamo ad abbracciarli e vedere il valore dentro e sotto di loro, diventiamo molto più disponibili per una reale intimità."

Page si considera un ambiguo (come sospetto che molti di noi facciano, dal momento che tutti contengano moltitudini) che ricade sul lato estroverso dello spettro ma ha imparato a rispettare i suoi bisogni introversi. "Ho una natura molto contemplativa, e amo entrambi e ho bisogno di molto silenzio", dice. "Ci sono parti di me stesso che perdo nel commercio dell'interazione che trovo solo quando torno da me."

Courtesy Ken Page
Fonte: Courtesy Ken

Tuttavia, lui sa, come molti di noi hanno sperimentato, che il bisogno di tranquillità viene spesso giudicato dagli altri. Molti di noi hanno vissuto gran parte della nostra vita vergognandosi del nostro bisogno di silenzio, contemplazione e solitudine.

Pagina suggerisce che questo potrebbe essere un problema particolare per gli uomini. "Quel tipo di quiete – non una tranquillità che viene fuori come forte e silenziosa, ma una tranquillità che potrebbe venire fuori come una mancanza di forza personale – può essere visto come non maschile. Gli uomini dovrebbero conoscere la risposta, qualunque cosa significhi. Essere sicuri di sé significa avere una presa sulle cose, una risposta, un senso dell'orientamento. Per molti di noi, tuttavia, c'è uno stato di inconsapevolezza, di incertezza, che è parte del nostro processo. Ci chiariamo quando siamo chiari e non prima di allora. "

Può volerci coraggio per permetterci di sederci con incertezza, per permettere alla conoscenza di venire da noi nel tempo che ci vuole.

La pagina vive anche di discussioni profonde, intime, che mettono a tacere l'anima, il tipo che mette la vulnerabilità allo scoperto – anche non esattamente qualcosa che identifichiamo con uomini virili. Non ero l'unico lettore, dice, che era stato scoraggiato dalla sua prescrizione di arruolare un amico per aiutarti a rovistare tra le tue vulnerabilità alla ricerca dei tuoi regali principali.

La mia reazione all'idea di espormi in quel modo era un rinculo di tutto il corpo.

"Un mio caro amico ha detto la stessa cosa", dice Page. "Amava il mio libro, ma ha detto che non c'era modo sulla terra che avrebbe lavorato con un partner di apprendimento su questi temi.

"Io, d'altra parte, non amo nient'altro che avere simili conversazioni!" Dice. "Ricordo di essere stato in gita in canoa con mia sorella, in acque gelide e fredde, e ho fatto una conversazione che richiedeva una grande vulnerabilità alle nostre parti. Mi guardò e disse: "Ken, so che ami questo tipo di conversazioni e sono disposto ad andare con te perché so che è importante. Ma voglio solo che tu capisca che è difficile come sarebbe saltare in quest'acqua gelata ".

So cosa intende.

Ma Page sottolinea che le amicizie sono un terreno di allenamento per relazioni romantiche. La vulnerabilità è essenziale per l'intimità, quindi imparare che possiamo essere vulnerabili con un amico e vivere per raccontare la storia, potrebbe aiutarci a essere meno timorosi della vulnerabilità nel romanticismo. Perché, ammettiamolo, l'intimità non è per femminucce. Richiede di far vedere alla gente ciò che consideriamo i nostri difetti e di dimostrare che possono amarci nonostante – o anche per – loro.

"La capacità di dire le cose difficili, di capire e sviluppare un linguaggio intorno ai nostri campi minati, sia individualmente che in coppia, è completamente inestimabile", dice Page.

Abbastanza vero. Ma dal momento che la mia sensibilità è che sono sensibile, parlare dei miei punti sensibili è terrificante finchè, a meno che non riesca a capire quale sia la forza che sta dietro a tutta quella sensibilità.

Gli introversi sono spesso accusati di essere "troppo intensi" o "troppo sensibili". Quali pensi che siano i punti di forza dietro quei cosiddetti errori?

Dai un'occhiata ai miei libri, Introverts in Love: The Quiet Way to Happily Ever After; The Introverts Way: vivere una vita tranquilla in un mondo rumoroso ; e 100 posti negli Stati Uniti Ogni donna dovrebbe andare . Sostieni la tua libreria indipendente locale; clicca qui per trovare un indie vicino a te.

Vuoi uscire con un gruppo di simpatici introversi? Unisciti a noi sulla mia pagina Facebook.

Solutions Collecting From Web of "Perché puoi essere più forte di quanto pensi"