Perché Obamacare a Rube Goldberg è un aggeggio?

Paul Krugman ha scritto un'altra di quelle colonne in cui quasi ogni singola frase è sbagliata. Ma ha avuto una cosa giusta:

La cosa fondamentale da capire sulla Affordable Care Act è che si tratta di un dispositivo Rube Goldberg, un modo complicato di fare qualcosa di intrinsecamente semplice. Il più grande rischio per la riforma è sempre stato che lo schema sarebbe stato il fondatore della sua complessità.

Ti sei mai chiesto perché Obamacare è gravato da così tanta complessità? Ecco la risposta: Barack Obama. Obama? Sì, lo stesso presidente. Ha promosso la promessa di mettere da parte la partigianeria e unire il paese dietro risposte sensate a problemi urgenti. Quindi non l'ha fatto.

Come potrebbe aver funzionato in sanità? Facile. Obama avrebbe potuto adottare l'approccio adottato dal suo avversario del 2008, John McCain. In effetti ora sappiamo che Zeke Emanuel e altri membri dello staff della Casa Bianca lo stavano esortando a fare proprio questo. Inoltre, prima di diventare il principale consigliere economico del presidente, Jason Furman ha scritto un documento in cui ha approvato un approccio di tipo McCain alla riforma sanitaria. Dato che l'approccio di McCain era più progressista rispetto a Obamacare, sarebbe stato facile ottenere un supporto a sinistra. E quanti repubblicani si sarebbero opposti al piano, dopo aver fatto una campagna per McCain e difeso il suo piano sanitario durante le elezioni?

Invece, il presidente ha scelto un corso che non ha ottenuto un solo voto repubblicano. Ciò significava che, al fine di ottenere l'Affordable Care Act passato, l'amministrazione ha dovuto placare ogni singolo collegio democratico e tutti i principali gruppi di interesse speciale. Immagina di andare in giro a un tavolo chiedendo ad ogni gruppo qual è l'unica cosa che devono avere per sostenere la legislazione – le compagnie di assicurazione, le compagnie farmaceutiche, gli ospedali, i sindacati, l'AMA, l'AARP, ecc. E nessuno che si assicuri che tutte le richieste separate si adattino in modo ragionevole.

È così che è stato creato Obamacare. Non c'è da stupirsi che sia un incubo Rube Goldberg.

Qual è stato l'approccio McCain? Era semplice: dare a tutti lo stesso credito d'imposta rimborsabile per l'assicurazione privata, a prescindere da dove lo ottengano – al lavoro, in uno scambio, nel mercato, ecc. Pensa a quanti problemi svanirebbe se Obamacare l'avesse fatto. Come ho scritto in precedenza:

Praticamente ogni problema con gli scambi online ha una sola e unica causa: le persone con diversi livelli di reddito e in diverse polizze assicurative ricevono sussidi diversi dal governo federale.

Considera che quando fai domanda di assicurazione in borsa, lo scambio deve verificare con l'IRS per verificare il tuo reddito; ha bisogno di verificare con la sicurezza sociale per vedere quanti diversi datori di lavoro per cui lavori; ha bisogno di verificare con il Dipartimento del lavoro per vedere se quei datori di lavoro offrono un'assicurazione affidabile e qualificata; e deve verificare con il tuo programma Medicaid di stato se sei idoneo a farlo.

A peggiorare le cose, il sussidio che ricevi quest'anno è quasi certo che sia l'importo sbagliato. Se le persone usano le entrate dello scorso anno o indovinano cosa sarà quest'anno, sono quasi certi di sbagliare. Se sottovalutano ciò che guadagneranno, il loro sussidio sarà troppo alto e dovranno restituire i soldi all'IRS il prossimo 15 aprile. Se sopravvalutano, il loro sussidio sarà troppo basso e avranno diritto a un rimborso. Tutto questo sarà fastidioso. Può anche causare difficoltà finanziarie.

Con un credito d'imposta universale, non importa dove lavori o cosa ti offre il tuo datore di lavoro. Non importa quale sia il tuo reddito. Non importa se ti qualifichi per Medicaid. Ottenete lo stesso sussidio [quando acquistate l'assicurazione privata] indipendentemente da quanto sopra.

Ciò significa che potremmo trasformare tutti gli scambi in eHealth, che ha gestito uno scambio privato online per un decennio e ha assicurato più di 4 milioni di persone.

A peggiorare le cose, alle persone di Obamacare che hanno diritto a Medicaid non è consentito avere un'assicurazione privata e sovvenzionata in cambio e viceversa. Tuttavia, secondo uno studio pubblicato su Health Affairs , oltre il 40% degli adulti che potrebbero iscriversi a Medicaid o la copertura di scambio sovvenzionato registreranno un cambiamento di eleggibilità prima del prossimo periodo di iscrizione aperto!

Per risolvere questo problema, mi piace un'altra riforma che non fosse nel piano McCain: dare a tutti la possibilità di acquistare in Medicaid e lasciare che tutti su Medicaid abbiano la possibilità di richiedere il credito d'imposta e acquistare invece un'assicurazione privata. In questo modo, se le persone sono in un piano a loro piace, possono rimanere lì indipendentemente da ciò che accade al loro reddito.

Ritorna a Krugman per un momento. Sta ripetendo il canard che esiste un'altra semplice soluzione alla riforma sanitaria: Medicare.

… [G] fare assicurazione sanitaria a tutti non deve essere difficile; puoi farlo solo con un programma gestito dal governo. Non solo molti altri paesi avanzati dispongono di un'assicurazione sanitaria "single-payer", fornita dal governo, ma noi stessi abbiamo un programma di questo tipo – Medicare – per gli americani più anziani.

Ma come ho scritto qui:

Non c'è un singolo problema principale in Obamacare che sarebbe risolto spostando tutti in Medicare.

Medicare-per-tutti sposterebbe tutti i problemi che stiamo vivendo con Obamacare in un'altra burocrazia senza risolverne uno.

[Cross-postato sul blog sulla politica sanitaria di John Goodman ]

* * *

Per l'alternativa cruciale a Obamacare, si prega di consultare il libro acclamato dall'Independent Institute: Priceless: Curing the Healthcare Crisis , di John C. Goodman.

Solutions Collecting From Web of "Perché Obamacare a Rube Goldberg è un aggeggio?"