Perché non "Riposiamo"

Riposo – Richiesto per la vita

Perché riposare? Una ragione – per sopravvivere. Il riposo occupa più della tua vita del cibo ed è quanto necessario. Hai bisogno di riposare per crescere e rigenerarti, per imparare e sperimentare la più grande passione. In altre parole, per vivere.
Ma le persone non "riposano".
Non capiscono in due sensi – non ne hanno abbastanza per rigenerare in modo ottimale i loro corpi, e non capiscono cosa sia il riposo – e cosa fa.

Riposo e "Riposo Eterno"

Parte della ragione è il modo in cui molti di noi pensano – nella classica moda occidentale, di opposti e dualità. Per fare distinzioni, gran parte del nostro mondo è messo insieme come up-down, buono-cattivo, vivo-o-morto, destra-sinistra, bianco e nero. Il riposo rompe quei confini, combinando un'infinita e continua rigenerazione con l'azione e l'apparente passività. Eppure non vediamo le differenze.

In parte la ragione è il linguaggio stesso.

Per molti il ​​riposo è un modo passivo di tempo; in alcune versioni della teologia cristiana, il riposo rappresenta l'ozio e la pigrizia, facendo da sola l'opera del diavolo.

Le immagini mentali del riposo si collegano immediatamente con l'improduttività e il brivido dorato, la via verso la dissipazione.

Vediamo anche il riposo in termini di macchina. Il riposo è l'organismo "spento". L'attività è l'organismo "acceso", in altre parole, vivo. A causa di tale pensiero dualistico, molti pensano al riposo come simile alla morte. La morte è talvolta definita come "riposo eterno". Molti filosofi e scrittori degli ultimi 3000 anni parlano del sonno, una forma passiva di riposo, come "la piccola morte" o "come la morte".

Gli umani faranno quasi tutto per evitare la morte. Non vogliono essere associati a qualcosa che lo tratti. Lo vedi nei bambini. Quando fanno qualcosa che vogliono, vogliono continuare a farlo – tutto il giorno e tutta la notte. Giocheranno fino a quando non si annoieranno (la noia è anche associata nelle nostre menti con il riposo) o finché non saranno "forzati" a dormire. Anche con gli adulti, il riposo è il "nemico" quando ci divertiamo.

Perché dobbiamo fermarci? Perché non possiamo andare avanti, proprio come le nostre macchine continuano?

Perché non siamo macchine, e pensando di produrre una visione profondamente sbagliata e malsana del nostro corpo e della nostra biologia umana.

Fare "Niente" può essere la cosa più attiva che fai

In questo momento stai leggendo. Ma per un minuto i tuoi pensieri potrebbero vagare (stai leggendo sul riposo, dopotutto) e la tua mente si sposta su pensieri casuali. Stai facendo "niente". Nel frattempo il tuo corpo ti sta ridando con estrema velocità.

Quanto velocemente? La maggior parte di voi, esclusi i materiali scheletrici come ossa, denti, la lente dell'occhio, proteine ​​del citoscheletro come l'elastina, sono fatti, eliminati e sostituiti in 3-4 settimane. Quando le cose si complicano, il processo è ancora più veloce. Il tuo rivestimento dell'intestino è sparito in 1-2 giorni. Le proteine ​​che pompano nel tuo cuore che ti permettono di leggere questa frase sono, secondo Ana Maria Cuervo del Albert Einstein Medical College, fatte, usate, riparate, spappolate e riciclate in 60-90 minuti.

Dentro ognuno dei tuoi dieci miliardi di cellule volano un miliardo di interazioni proteina-proteina ogni secondo. Ognuno è un evento informativo. Tutti ti aiutano a cambiarti, a rifarti, così non rimarrai mai, mai.

Ma per quanto ti riguarda, stai facendo "niente". Stai solo "perdendo tempo".

Per tutto questo tempo il tuo corpo si sta rigenerando – in una nuova forma. Certamente la maggior parte dei cambiamenti non è cosciente. E c'è lo sfregio. Se non è cosciente, il tuo cervello ti dice che probabilmente non è successo.

Quindi quando vai a dormire, è come "spegnere", spegnere l'interruttore della luce nella tua camera da letto – insieme a tutti i tuoi dispositivi elettronici. Tranne che anche in questo tipo di riposo "passivo" come il sonno, stai completamente ricablando il tuo cervello; creare nuovi percorsi neurali e rallentare o terminare gli altri; apprendimento; ricordando; pensare nuove risposte ai problemi; rifare le tue capacità atletiche; rinnovando e rifacendo le tue ossa e i tuoi muscoli, e facendo crescere rapidamente nuova pelle, molto più velocemente di quando sei sveglio.

È davvero come "spegnere un interruttore della luce?".

Il sonno priva qualsiasi animale e muore. Prevenire il ritrattamento cellulare, l'autofagia del professor Cuervo studia e tu muori. E anche quando sei più fisicamente o mentalmente "attivo", correndo giù per un campo di lacrosse o cercando di capire la fisica quantistica, il tuo cervello potrebbe aumentare il consumo energetico complessivo di circa l'uno per cento.

Qualcosa dal nulla

Non fai mai "niente". Ogni secondo della tua vita ti stai rifacendo, anche se sei inconsapevole dei miliardi di nuovi anticorpi prodotti dal tuo sistema immunitario per affrontare i nuovi batteri che hanno appena iniziato a crescere nel tuo naso , o il virus dell'epatite B che sta facendo 100 miliardi di copie di se stesso, potenzialmente mutante con ogni nuovo virus che appare ogni 4 ore. Il fatto di sbilanciarti schiacciando quella mosca dal naso ha messo sotto pressione un intero nuovo gruppo di muscoli attorno al ginocchio, che ora ricresceranno in modi che non hai mai visto prima.

Perché il corpo si adatta o muore. Impariamo – o non siamo più. Se il tuo sistema immunitario fallisce anche temporaneamente, i 100 trilioni di batteri nel tuo intestino potrebbero tentare di prendere il controllo e ucciderti, o le cellule tumorali si formeranno dappertutto e ti distruggeranno un po 'più lentamente. Perché ogni volta che ti alzi tutti i tuoi sensi tridimensionali vengono riattivati ​​in un modo nuovo, con nuove informazioni che devono essere elaborate, ricordate o dimenticate. Che ogni volta che mordi in un sandwich il cervello e l'intestino risponderanno alle migliaia di sostanze diverse all'interno di quel cibo, cercando di capire cosa è utile e cosa è potenzialmente letale, cosa funziona e quali danni.

Potresti non essere consapevole di nulla di tutto ciò, ma tutte queste informazioni ti fanno e ti rifanno – ogni secondo della tua vita.

Perché questo è il riposo: rigenerazione, il modo in cui il tuo corpo vive, prospera e sopravvive usando le informazioni che riceve e crea. Smetti di dormire e puoi morire. Dormi a corto raggio e distruggi la tua capacità di apprendere e ricordare, aumentare le possibilità di ictus e infarto, prepararti per il raffreddore, incasinare la pelle e farti aumentare di peso, in modo rapido e affidabile.

E questa è solo una forma passiva di riposo, sonno.

Perché c'è molto di più – le forme attive di riposo che controlli coscientemente che riattivano la tua rigenerazione. C'è riposo fisico, riposo mentale, riposo sociale, riposo spirituale, modi per rinnovarti e ripristinarti mentre il tuo corpo si ricostruisce da solo.
E ricostruire se stesso deve.

Controllo e Self Control

Puoi controllare quel processo – se conosci gli strumenti che ogni essere umano ha. In che modo pelle e muscoli, ossa e cervello si rigenerano, imparano, si rinnovano, si rinnovano, si ricreano, come il fiume di Eraclito, senza mai rimanere uguali, alimentati dalla velocità follemente propulsiva della vita che sgorga in profondità nelle cellule viventi. Il riposo non è passivo, ma attivo: il principio attivo che ti lascia vivere.

Quindi, per riposare, ti preghiamo di ricordare queste due proposizioni:

Riposo> Dormi

Rigenerazione >> Riposo

Per vivere appieno la vita, per vivere veramente, per ricordare, imparare, pensare e diventare saggi, devi sapere come riposare.

Riposa davvero.

Solutions Collecting From Web of "Perché non "Riposiamo""