Perché non posso lasciarmi amare?

La maggior parte delle persone in cerca di relazioni sono alla ricerca di un amore vero e duraturo. Vogliono trovare quella persona speciale che soddisferà le loro aspettative più profonde amandole ugualmente in cambio. Quando provano più e più volte, e non riescono a trovare quello che stanno cercando, continuano a lavorare sull'autostimazione e cercano di capire meglio il terremoto in movimento che è il campo di incontri.

Dall'altra parte dell'arcobaleno ci sono quelle persone che sembrano trovare facilmente partner che vogliono essere in relazioni impegnate con loro. Non sembrano doversi sforzare molto per attirare i partner che vogliono. Di solito li consideriamo come le "persone belle" che tutti sono d'accordo. In realtà, la maggior parte di loro sono persone molto tipiche in molti modi. Tuttavia, hanno alcune caratteristiche e comportamenti di personalità osservabili unici che li distinguono. Si presentano come indipendenti, contenuti, fiduciosi e bisognosi.

A volte il loro comportamento esteriore è una rappresentazione accurata di chi sono. Potrebbero essere il sottoinsieme fortunato dell'umanità che è appena nata fortunata ad avere attributi che sono sempre stati preziosi per gli altri insieme ad educazione che hanno nutrito quelle qualità. Tuttavia, sono venuti per essere, sono gli individui di successo in amore che facilmente trovano partner spesso formano relazioni a lungo termine di successo.

Ma che dire di quelle persone che sembrano molto simili a quelle anime speciali ma non si sentono così su se stesse dentro. Hanno altrettanto successo nella loro capacità di trovare inizialmente partner di qualità, le loro relazioni non durano. Nonostante molti inizi promettenti, è più probabile che si assicuri facilmente una nuova partnership, ma finiscano per avere molti quelli sequenziali che non durano. Sotto quella postura di equilibrio sicuro, sono persone che non possono permettere ai loro partner di penetrare le loro vulnerabili barriere emotive. Possono dare amore, ma non possono lasciare entrare l'amore.

Nei primi mesi di ogni rapporto intimo, i nuovi partner di persone-che-non-possono-prendere-amore-sentono di aver segnato una grande persona, qualcuno che dà facilmente ma non sembra richiedere molto in cambio. Sfortunatamente, nel corso del tempo, cominciano a rendersi conto che queste persone semplici e poco esigenti sono molto a loro agio per prendersi cura di loro ma non vogliono o non possono permettersi di accettare comportamenti amorevoli da parte dei loro partner. Col tempo, si sentono invalidati, come se il loro amore non fosse abbastanza buono. Possono affrontare i loro partner con accuse di fobia di impegno o addirittura di infedeltà.

Raramente il partner emotivamente stoico è in grado di condividere il suo conflitto interno e la sua vulnerabilità. Invece, è più probabile che accettino passivamente il finale come se fosse previsto, senza mai sapere veramente perché. Raramente queste persone non riescono a far capire l'amore per chi sono dentro e perché allontanano l'amore, non solo dai loro partner ma anche da loro stessi.

Cosa fa sì che le persone che sembrano così in grado di attirare l'amore, siano così incapaci di accoglierlo? Quali sono alcune delle ragioni alla base del loro comportamento? Quali sono alcune delle ragioni sottostanti che si allontanano da paradisi emotivi sicuri e offrono veramente sicurezza?

Trauma infantile

Parla il partner Can't-Let-Love-In:

"Voglio tanto avere fiducia che l'amore non mi costerà a lungo andare. Sono cresciuto con un padre che mi amava fino alla morte quando era sobrio, ma mi picchiava quando era ubriaco. Ho cercato di anticipare quando sarebbe stato sicuro di essere vicino a lui, ma di solito mi sbagliavo. Aveva due lati, come immagino la maggior parte della gente, ma non erano niente l'uno con l'altro. Ho sempre voluto ottenere l'approvazione e credo che lo stia cercando nelle mie relazioni. Ma continuo a tirare via quando qualcuno dà troppo. Continuo ad aspettare di essere sbalordito. Meglio solo non avvicinarti troppo. "

Quando i bambini sono cresciuti in ambienti in cui l'amore è drammaticamente associato alla paura o alla punizione, hanno solo due scelte. Il primo è tollerare il dolore per ottenere l'amore che ne consegue, e il secondo è correre dal dolore e andare senza amore. Inizialmente questi bambini rimangono immobilizzati come un cervo nei fari e sperano che le cose si risolvano. Col tempo imparano ad attirare l'amore, ma poi corrono prima che si verifichi l'inevitabile danno. Non possono affrontare il prezzo di una sorpresa potenzialmente negativa.

Questi bambini crescono in adulti che si aspettano che l'amore alla fine diventi doloroso. Sebbene possano credere razionalmente che l'amore giusto possa trionfare su un infarto negativo, i loro inneschi sono profondi e le loro reazioni non sono sempre razionali. Stanno attenti sin dall'inizio, dando l'amore sicuro che sono stati negati da bambini. Ma un'ombra di paura aleggia al di sotto, in attesa che emergano i negativi attesi. Nelle relazioni intime, testano ripetutamente i loro partner. Alla fine molti cadono, staccandosi dalla frustrazione cumulativa.

Le sensazioni del partner:

"Penso che sto facendo di tutto per farlo sentire amato e curato, ma proprio quando sto guadagnando terreno, lui trova solo una cosa che ho fatto di sbagliato e mi vede come se avesse un'agenda nascosta per farlo fuori. A volte mi dice che non si è mai sentito così amato e accettato e questo è ciò che mi fa andare avanti. Quindi, si gira su di me. È così incredibilmente frustrante. Non so quanto posso ancora dare e non mi fido mai. "

Abbinare la fiducia alle aspettative di essere controllati

Parla il partner Can't-Let-Love-In:

"Mi piacerebbe avere fiducia che un amante si prenda cura di me senza dover controllare ogni mio pensiero e azione. Ho scoperto che meno dici a qualcuno di cosa hai bisogno, meno informazioni hanno per controllarti. So di stare nel mio guscio e probabilmente mi manca qualche possibile vicinanza, ma suppongo che preferirei essere solo, piuttosto che far sapere a qualcuno chi sono veramente. Ogni volta che ho lasciato che un partner vedesse veramente ciò che mi rendeva davvero felice o triste, sicuramente lo userebbe contro di me più tardi, quando vorrebbe qualcosa che non potrei dargli. Non posso rischiare quel potenziale di ricatto emotivo. È semplicemente più facile rimanere sconosciuti. "

Le persone che hanno bisogno di pochissimo da un partner intimo tendono ad attrarre gli amanti che sono attratti dalla loro misteriosa indisponibilità emotiva. Quando tutto ciò che fanno o dicono non sembra passare, o lasciano la relazione o raddoppiano i loro sforzi per entrare. Se guadagnano la fiducia del partner che non può permettersi l'amore, ottengono l'accesso al sacro interno , di solito vogliono lasciare un segno in qualche modo significativo, senza rendersi conto che molto il comportamento può essere percepito come il tradimento finale.

Se il partner che teme che accettare l'amore significhi che lui o lei saranno inevitabilmente controllati, allora troverà rapidamente i modi per annullare qualsiasi devozione altruistica che i loro amanti hanno promesso. Il risultato è una persona spaventata e in cerca di un bullone all'altro capo di un partner il cui unico scopo poteva essere il desiderio di inclusione.

La paura di essere controllati è spesso associata all'aspettativa di essere assorbiti nell'essere di un'altra persona. I partner intimi che scivolano fuori dalla portata emotiva quando i loro amanti ottengono troppo accesso ai loro luoghi vulnerabili spesso credono che alla fine saranno cancellati dalla capacità del loro partner di dominarli.

Le sensazioni del partner:

"Faccio tutto il possibile per renderla felice, anticipando ogni suo desiderio. Ricordo tutto quello che le importa e tutti i modi in cui si è sentita toccata in passato. Non importa quanto la rintracci, nel modo più preciso possibile, trova sempre un modo per scivolare fuori dalla mia portata. Sono in ritardo, ho sbagliato su ciò di cui ha bisogno, o di fronte a qualcuno che mi dice che sto provando troppo e che è un turno. Finisco per sentirmi un maniaco del controllo quando tutto ciò che voglio è essere più vicino a lei. Cosa c'è che non va in qualcuno che non si fiderà mai abbastanza di te per lasciarti coinvolgere in qualsiasi cosa tu faccia per dimostrare che non farai loro del male? "

La paura di essere intrappolati dall'obbligo

Parla del partner Cant-Let-Love-In:

"Mi piace essere il donatore in una relazione. In questo modo non devo mai niente a nessuno. Ho voglia di correre ogni volta che qualcuno cerca di farmi sentire come se fossi obbligato a fare o sentire qualcosa che non voglio. Lo odio quando il mio compagno pensa che mi abbia dato così tanto che è il mio turno di sacrificare per lei e non ho nemmeno chiesto quello che lei mi dà. Ho lasciato che le ragazze mi dessero molto in passato, specialmente quando sono divertenti. Certo, al momento è bello, ma aspetta che la carta di credito emozionale sia piena. Alla fine pagherai per aver accettato quello che ti hanno detto che era gratis. Meglio non lasciare che i debiti si accumulino. In questo modo puoi sempre uscire se devi, senza sentirti in colpa. "

Alcune persone sono così spaventate di essere intrappolate a causa di troppo che non lasceranno mai che i loro partner diano più di quanto possano facilmente ritornare. Qualunque cura o doni offerti dai loro partner, devono soddisfarli. Qualunque sia la gentilezza che i loro partner estendono, li migliorano trovando più modi per prendersi cura. Se hanno bisogno di qualcosa e il loro partner vuole negoziare un accordo reciproco, rinunciano a quel bisogno o fingono che non importi. Sono assolutamente sicuri che i loro partner siano quelli che ottengono più di quanto non facciano in quel rapporto, quindi non si sentiranno mai intrappolati da loro.

Queste sono persone che sono state spesso bruciate nelle relazioni precedenti da persone che usano la coercizione, il senso di colpa o le minacce per mantenerle in una relazione. Hanno inconsapevolmente accettato una doccia di attenzione e interesse solo per scoprire in seguito che quei comportamenti erano legati a diritti che il partner non era stato onesto.

Le sensazioni del partner:

"È impossibile da accontentare. Quando gli prendo la sua camicia preferita, mi dice che ne ha già abbastanza. Quando gli faccio il suo pasto preferito, mi dice che preferirebbe andare a cena fuori e poi mangia quello che gli ho fatto per gli avanzi della sera successiva. Non mi fa mai sentire che ciò che io dò è davvero importante per lui, anche se sembra che a lui piaccia davvero in quel momento. Sento di essere una persona giusta e so che non ne approfitterei mai, ma mi fa sentire come se fossi in giro a prenderlo, non importa quanto io provi a mostrargli che non sono così. Sento che sono dall'altra parte di un artista di fuga. "

Paura di perdere se stessi in una relazione

Parla il partner Can't-Let-Love-In:

"Ogni volta che ho lasciato un ragazzo troppo lontano, cerca di cambiare chi sono. È come se fossi una sorta di progetto che attrae i burattinai. Certo, voglio essere amato. Non tutti? Ho un posto privato in me dove tengo i miei sentimenti più vulnerabili e il nucleo di ciò che sono. La maggior parte dei ragazzi non capisce che devono guadagnarsi il diritto di conoscere quella parte di me.

Lascio che un tizio mi chiami per dirgli del mio passato e subito vuole aggiustarmi. Sono così stanco di essere il progetto di qualcuno. Non è davvero su di me; riguarda ciò che vogliono che io sia per loro. Non so cosa sia con i ragazzi che ti dicono che ti amano, ma si rivela essere qualcuno che vogliono farti essere che amano davvero, non chi sei. "

Le persone che hanno avuto i loro confini violati da bambini o in relazioni precedenti vivono all'interno di una fortezza forte. I partner che hanno avuto nel loro passato hanno usato la conoscenza dei loro bisogni e vulnerabilità per cercare di cambiarli. Sentono che l'unico modo in cui sono sicuri è non lasciare mai che un partner sappia cosa sentono profondamente dentro perché, una volta dentro, lui o lei non terranno il loro essere sacro.

Nel profondo possono desiderare disperatamente di essere conosciuti e curati in un modo sicuro e protetto, ma, poiché ciò non è mai accaduto, hanno aumentato la loro fiducia che avrebbe mai potuto. Ogni volta che lasciano i partner troppo in là, si sentono come se fossero stati presi in consegna, mai più in grado di essere veramente se stessi. Di conseguenza, per proteggersi, inconsapevolmente seducono i loro partner nel tentativo di entrare nelle loro teste e nei loro cuori, e poi inconsciamente sabotano quel processo.

L'amore, l'invasione e la cancellazione sono la stessa esperienza per le persone che sentono che i loro partner si sforzano troppo per conoscerle, percependo qualsiasi offerta di impegno come uno stratagemma per togliere la loro libertà e plasmare la loro esistenza.

Le sensazioni del partner:

"Sono pazzo di questa donna, ma sento che mi fa schifo e poi mi sputa. Vede ogni gesto affettuoso come se stessi cercando di entrare in un nascondiglio segreto e rubarlo via. Non posso farle capire che la amo esattamente come lei. Non importa quello che le dico; Ho la stessa risposta. Mi dice che ogni ragazzo che ha sempre voluto possedere e farla entrare in qualcuno che non era. Quando smetto di provarci, è un'innamorata, che mi raggiunge in quel modo incredibilmente dolce che ha, ma è meglio che non lo veda come un invito a cercare di avvicinarmi. Lei deve sempre chiamare i colpi. Voglio stare con lei, ma mi sto stancando cercando di dirle qualcosa che ovviamente non vuole sentire. "

Agire come se non avessero bisogno di amore, così non verranno mai più sfruttati

Parla il partner Can't-Let-Love-In:

"Alle donne piacciono i ragazzi che non ne hanno bisogno. Sono un amante, non uno stronzo. Non sono l'unico ragazzo romantico in giro e non mi vergogno del fatto che mi crogioli per qualcuno a cui tengo. Comincio a voler stare con la mia donna molto e non condividerla con molte persone. Molte donne mi hanno detto in anticipo che non hanno mai incontrato nessuno a cui importa come me. Poi, fedele al passato, iniziano a vedermi troppo bisognoso. Odio fingere che non mi importi quanto me, ma è quello che serve. Sto ottenendo l'immagine che devi agire meno impegnato di quello che vuoi o altrimenti qualcuno ne trarrà vantaggio. Mi chiedo se ci sia una donna che ti prende il cuore ma non finisce semplicemente per usarti. "

Le persone che hanno più volte amato e poi abbandonato nelle relazioni precedenti imparano a rinunciare all'attaccamento a tutto ciò che è minacciato. Possono dare molto amore e impegno ai loro partner, ma intenzionalmente non chiederanno nulla in cambio. A volte in realtà rifiutano i regali che vogliono veramente solo per dimostrare che non ne hanno bisogno.

A volte queste persone hanno imparato a "rubare" l'amore. Si comportano come se nulla di ciò che i loro partner offrono sia così importante, ma segretamente nel loro cuore, stanno mantenendo quello che stanno ottenendo in uno spazio segreto. Non lasciano che i loro partner sappiano quanto vogliono e dipendono da ciò che stanno ottenendo, perché vogliono continuare a farlo senza riconoscere che ciò sta accadendo. Esternamente possono comportarsi in modo blasé quando interiormente, si stanno godendo i doni.

Le sensazioni del partner:

"Conosco in profondità che vuole che io lo ami, e se mi comporto come se non fosse un grosso problema, mi lascia persino indulgere nelle cose che so di cui ha bisogno. Ma non mi dirà mai che lo apprezza. Non riesco a capirlo e mi fa impazzire. So quanto abbia bisogno di me perché quando non sono stato in giro, si lamenta in modo offensivo. Scommetto che se sparissi, si comporterebbe come se non fosse un grosso problema per lui, ma so che mi mancherà. A volte mi sorprende a sorridermi quando sono quasi addormentato, come se mi amasse davvero, ma non me lo farei mai sapere. Vorrei tanto non aver paura di essere onesto nel volere il mio amore, ma immagino che fingere sia l'unico modo in cui può essere. "

Non essere in grado di sostenere l'intimità prolungata

Parla il partner Can't-Let-Love-In:

"Sono sempre stato il tipo di donna a cui piacciono le relazioni di superficie appassionate. Non voglio essere vicino come fanno le altre donne. Ho un sacco di altre persone con cui mi piace passare il tempo e mi piace stare da solo e indulgere in quello che voglio fare. Così tanti ragazzi vogliono possederti e arrabbiarsi quando non sei disponibile. Non posso essere posseduto in quel modo da nessuno. I ragazzi tendono a cadere su di me e continuo a dire loro che non ho bisogno della loro devozione o cose materiali. Il mio stile è dargli tutto ciò che ho e uscire quando non è più divertente. È più eccitante e meno costoso in questo modo. I miei amici mi dicono che sono troppo simile a un ragazzo, ma non lo compro. Penso che le donne siano troppo stereotipate. Possiamo apprezzare le cose buone senza le aspettative di impegno ".

Ci sono molte persone che amano le fasi iniziali delle relazioni ma non desiderano creare una relazione a lungo termine. Non hanno bisogno di offerte d'amore o di impegno e sono spesso scoraggiati da loro. Più di loro sono uomini, ma ci sono donne che si sentono allo stesso modo. Spesso hanno aspirazioni di carriera importanti, molti altri interessi e un grande bisogno di fare le cose da sole che non vogliono rinunciare.

Misteriosamente, possono essere contemporaneamente molto disponibili e tuttavia non presenti in modo affidabile. Spesso attraggono partner che sono attratti da loro per quelle ragioni precise. Sono come sprite, deliziosamente coinvolti e poi spariti. Sono amanti della magia, incontrollati i bisogni dei loro partner. Anche se a volte non condividono i loro schemi e possono guidare un amante devoto sul muro, molto spesso gli dicono in anticipo chi sono, ma raramente si credono fino a quando gli avvertimenti non si materializzano e la situazione si svolge.

Le sensazioni del partner:

"Non penso di aver mai incontrato una donna che mi intriga come lei. È incredibilmente deliziosa. Le offri il mondo e non le importa. Ti piace lei e lei fa le fusa come un gattino. Poi, il prossimo, momento in cui se n'è andata. Passo ore a cercare di capirla. Non è normale essere così connessi e quindi non sembra preoccuparsi di volere di più. Ho provato di tutto per capirla e farla desiderare di più, ma riesce sempre ad avere bisogno di qualcosa che non ho o non voglio quello che ho da offrire. Il suo comportamento imprevedibile mi fa impazzire, eppure quando mi vuole, non riesco a stare lontano. "

Che una persona non ami o non possa innamorarsi a causa del trauma infantile, dei fallimenti del passato, delle inclinazioni della personalità o dell'anticipazione del dolore, è spesso molto frustrante per i suoi partner. Gli esseri umani vivono in armonia creando la reciprocità. Imparano i ritmi della condivisione e dello scambio che creano fiducia e aspettative accurate per i comportamenti futuri. Quando una persona dà e l'altro non la prende o fa finta di non farlo, lo squilibrio che ne deriva finirà per danneggiare la relazione.

Se sei una persona che non può lasciare entrare l'amore, puoi cambiare le tue risposte. Il primo passo è riconoscere quello che stai facendo e capire in che modo hai rinunciato al tuo diritto di prendere amore. Il secondo è condividere le ragioni sottostanti e il tuo desiderio di cambiare il ruolo che stai giocando con il tuo partner attuale se ti trovi in un rapporto. Il terzo è quello di sfidare delicatamente i tuoi vecchi comportamenti mentre li osservi mentre accadono, scegliendo invece di osservare come ti senti mentre si verificano e scegliendo di intraprendere un percorso più trasformante. Man mano che le tue interazioni diventano più autentiche, sentirai la gioia di vivere la tua vita senza il bisogno di proteggerti mantenendo l'amore lontano.

Solutions Collecting From Web of "Perché non posso lasciarmi amare?"