Perché le teste rosse sono più sensibili?

Le teste rosse possono essere teste calde, ma diventano più fredde più velocemente. Lamentano anche più facilmente. E sentono più dolore.

Tutto questo deriva da una serie di studi condotti negli ultimi anni su persone con geni per i capelli rossi. Una vera rossa produce un'abbondanza di pigmento giallo-rosso chiamato feomelanina. (Le brune producono l'eumelanina più comune, un pigmento marrone scuro.) La produzione prodigiosa di feomelanina di una rossa è il risultato di mutazioni o varianti del gene MC1R.3. Le teste rosse hanno due copie di questo allele variante, una da ciascun genitore.

Che cosa ha a che fare questo "gene rosso" con la sensibilità? Lo stesso gene è coinvolto nella percezione del dolore del corpo. Edwin Liem, un anestesista presso l'Università di Louisville, sospetta che quando entrambe le copie del gene MC1R.3 sono varianti, come nei redhead, i recettori del sistema nervoso modulano il dolore più intensamente. È anche possibile, secondo Liem, che la versione rossa del gene MC1R colpisca anche direttamente gli ormoni che stimolano i recettori del dolore nel cervello.

In uno studio, Liem ei suoi colleghi hanno confrontato la tolleranza al dolore di sessanta volontari naturalmente dai capelli rossi con sessanta brune. Le rosse hanno riferito di aver sentito un dolore agghiacciante a circa 6 gradi C (43 gradi F), a differenza dei volontari con i capelli scuri. Le brune non sentivano un brivido di freddo finché la temperatura non si avvicinava al congelamento.

In un altro esperimento, condotto anche da Liem, le donne con vari tipi di capelli sono state esposte a scosse elettriche. Risulta che le teste rosse avevano bisogno di circa il 20 percento di anestetico in più per alleviare il dolore (confermando la convinzione comune tra gli anestesisti che le teste rosse sono difficili da mettere fuori combattimento). Mentre le teste rosse hanno un normale conteggio ematico e coagulano il sangue allo stesso modo di chiunque altro, si contorcono più facilmente. Ancora un altro studio ha scoperto che le teste rosse sono più del doppio delle donne con altri colori di capelli a temere ed evitare il dentista.

Questi studi sono stati fatti solo sulle donne, e non è noto se gli uomini dai capelli rossi avrebbero lo stesso risultato. (Tuttavia, ci sono prove che i percorsi del dolore differiscono tra i sessi.)

Le teste rosse sono stereotipate come teste calde, tempestose, drammatiche, nervose. È possibile che una sensibilità genetica al dolore possa influenzare il temperamento? È divertente speculare. Per alcuni, il dolore fisico può tradursi in dolore emotivo. La sensibilità può ribaltarsi nella volatilità. Potrebbe un temperamento infuocato, anche essere un meccanismo per evitare il dolore? Perché, dopo tutto, un buon attacco può essere la migliore difesa.


* Se ti piace questo blog, clicca qui per i post precedenti e qui per leggere una descrizione del mio libro più recente, Do Gentlemen Really Prefer Blondes ?, sulla scienza che sta dietro all'amore, al sesso e all'attrazione .

Solutions Collecting From Web of "Perché le teste rosse sono più sensibili?"