Perché le regole di stress sono la nostra vita

In pensive thought by E. Percy Moran, 1891, LC-USZ62-71604, brary of Congress Prints and Photographs Division Washington, D.C.
Fonte: Nel pensiero pensieroso di E. Percy Moran, 1891, LC-USZ62-71604, brary della Divisione Stampe e Fotografie del Congresso Washington, DC

Oggettivamente, le vite degli adulti sono più comode, meno esigenti dal punto di vista fisico e più facili rispetto a quelle del passato. La nostra salute è molto migliore, la nostra aspettativa di vita è molto più lunga, il nostro tenore di vita è visibilmente più alto. I nostri lavori sono meno onerosi fisicamente. Abbiamo una rete di sicurezza che, a prescindere dalle sue inadeguatezze, è più estesa di qualsiasi altra cosa esistita in precedenza.

Tuttavia, con la maggior parte delle misure, gli adulti si sentono più stressati rispetto ai loro predecessori. In effetti, il concetto stesso di stress è un'invenzione relativamente recente, risalente solo agli anni '20 e '30. Ma non è stato fino agli anni '50 che un modello moderno di stress, in cui il rilascio di determinati ormoni in risposta a fattori di stress induce certi cambiamenti psicofisiologici, è entrato nella cultura più ampia. Gli anni successivi videro progressi significativi nella comprensione della neurochimica e dei meccanismi bio-psicologici dello stress, della varietà dei disturbi da stress (compreso il Disturbo da Stress Post Traumatico, identificato a metà degli anni '70) e degli approcci per affrontare lo stress.

Il termine stress nasce nei campi della fisica e della metallurgia. Le persone, come l'acciaio, potrebbero essere fragili o malleabili, fragili o resistenti, fragili o flessibili. Termini come tensione e pressione sono radicati in un'analogia con lo stress o la pressione nel metallo o nei gas.

Per far fronte all'ansia e allo stress della loro vita, un'alta percentuale della popolazione si basa su sigarette, alcol e tranquillanti, sedativi e sonniferi.

Perché così tanti adulti oggi si sentono sopraffatti dallo stress e trovano così difficile far fronte?

Le pressioni temporali sono state sicuramente aumentate, specialmente per le donne che devono lavorare a doppio turno, combinando le responsabilità lavorative domestiche e retribuite.

C'è anche un pervasivo senso di insicurezza. I nostri lavori e matrimoni sembrano meno stabili e sicuri rispetto al passato e il futuro dei nostri figli è meno prevedibile.

Le aspettative – su un tenore di vita adeguato o sulla qualità di un matrimonio o di una vita sessuale soddisfacente – sono aumentate notevolmente negli ultimi anni, a volte a livelli estremamente irrealistici.

Anche le nostre opzioni si sono notevolmente ampliate. Siamo più liberi che mai di decidere se sposarci o rimanere sposati o se portare o meno figli. Soffriamo il paradosso della scelta: più opzioni comportano maggiore ansia e più rimpianti e timori. Troppe scelte portano alla paralisi, all'indecisione e alla ricerca irrequieta della scelta perfetta.

Nell'ambiente economico e sociale di oggi, lo stress è un problema cronico, che può essere gestito ma non eliminato. Esercizio fisico, terapia, pensiero positivo, rilassamento e affidamento sulla routine – tutti sono stati sostenuti come tecniche per alleviare lo stress.

Ma i modi più efficaci per far fronte allo stress sono quelli che una cultura altamente individualista che enfatizza l'autoaiuto tende a rifuggire. Questi approcci si trovano nella socialità e nei rituali collettivi e comuni. Le interazioni con amici, conversazioni e attività condivise non sono semplici distrazioni. Queste sono fonti di significato che pongono i nostri stress e le nostre ansie in una nuova prospettiva.

Le generazioni precedenti hanno affrontato lo stress attraverso attività che sono diventate meno comuni nella nostra società lacerata dal tempo. Queste persone erano unenti, che hanno partecipato a una serie di organizzazioni, religiose, civiche, fraterne o sororali, politiche e sociali. Le loro vite erano più integrate in reti di parentela estese e circoli di amicizia che persistevano da decenni.

Potremmo non essere in grado di far risorgere quel precedente stile di vita, ma dobbiamo riconoscere che la nostra salute mentale dipende dalla socievolezza ben oltre ciò che la maggior parte degli adulti sperimenta oggi.

Solutions Collecting From Web of "Perché le regole di stress sono la nostra vita"