Perché le piccole cose meritano di essere sconvolte

Calmati. Rilassarsi. Rilassare. Calmati. Non stressarti. Illuminare. Stai facendo una montagna da una talpa. Non è un grosso problema.

Quando non mantenevo la mia parola riguardo a qualcosa che avevo detto a mia moglie che avrei fatto, dicevo queste cose quando non volevo sentire le sue lamentele. E di nuovo in quel giorno c'erano alcuni esempi di questo tipo: essere pronti a partire per l'aeroporto per prendere un volo, o raccogliere generi alimentari di cui avevamo bisogno per cena, o ricordare di non prendere impegni che potessero interferire con le nostre serate programmate o, beh, ottieni l'immagine.

Sjale/Shutterstock
Fonte: Sjale / Shutterstock

Queste istanze si sono verificate frequentemente. Per quanto Linda odiasse di essere delusa da me, odiavo sentire i sentimenti che la mia negligenza ha provocato, in parte perché mi sentivo rimproverato per aver fatto qualcosa di sbagliato, ma soprattutto perché aveva il diritto alle sue emozioni e mi ero resa colpevole di far cadere di nuovo la palla . Sentire la sua delusione mi ha anche messo direttamente in contatto con i suoi sentimenti, ricordandomi che avevo qualcosa a che fare con loro, cosa che non mi piaceva.

Piuttosto che riconoscere la mia colpevolezza e la legittimità dei suoi sentimenti – che avrebbero potuto rafforzare la mia motivazione a fare ammenda e interrompere questo ciclo nella nostra relazione – spesso ho fatto scuse, spiegato o giustificato le mie azioni (o inazioni) e sono diventato difensivo. Volevo sbagliare dicendole che stava facendo un grosso affare dal nulla.

Credevo che la miglior difesa fosse un buon attacco, quindi ero offensivo. E si offese quando le rovesciai i tavoli per evitare le conseguenze della mia irresponsabilità. Come ho imparato a mio modo, però, mentre questa strategia potrebbe funzionare nel calcio e in altri sport di contatto, fallisce miseramente nelle relazioni.

Sono uno studente lento, ma alla fine ho imparato che tutti gli accordi devono essere mantenuti . Non sei una persona cattiva se ometti di onorare la tua parola, ma ci sono delle conseguenze nel farlo. Non riuscire a mantenere gli accordi influisce sul fondamento della relazione con la persona con cui li abbiamo creati.

Quando c'è un modello di accordi rotti in una relazione, la fiducia si erode e la persona che viene delusa stima e ti rispetta di meno. Dopotutto, è difficile non sentire che "non devo essere così importante per te se hai dato la priorità a qualcos'altro su di me e all'accordo che abbiamo fatto".

La situazione è aggravata quando c'è una riluttanza ad accettare i sentimenti di turbamento o delusione che inevitabilmente sorgono quando gli accordi non vengono mantenuti. Questo non significa che dovrebbe esserci tolleranza zero per qualsiasi promessa non mantenuta. Il punto che ho ottenuto è stato quello di prendere sul serio la parola quando l'ho data e di accettare il feedback che ho ricevuto quando non l'ho fatto. Mi resi conto che Linda parlava perché le importava della nostra relazione per essere onesta con me quando si sentiva delusa.

La mia strategia offensiva aveva un altro aspetto spiacevole, che era quello di scoraggiare la volontà del mio partner (e degli altri) di esprimere i loro sentimenti per paura che sarebbero stati oggetto di una reazione difensiva offensiva da parte mia. E perché lo vorrebbero? Sarebbe più facile solo farcire i loro sentimenti e dirmi, "Va tutto bene". Il problema è che i sentimenti di peluche hanno un modo di trasformarsi in risentimento, in particolare se sono cumulativi, e il risentimento non affrontato ha un modo di trasformarsi in -picking, critica, giudizio e passiva-aggressività. Prendere quello che potrebbe sembrare il percorso di minor resistenza per evitare sconvolgimenti può rivelarsi il percorso di maggiore resistenza.

Rompere l'abitudine di essere in ritardo, di difendersi, di negare la responsabilità o di trascurare di mantenere la parola può sembrare scoraggiante, soprattutto se hai razionalizzato le tue giustificazioni per anni, ma prendilo da chi è stato lì: è molto fattibile una volta arrivato commesso. E se riesci a mantenere questo impegno per te stesso, sarai più propenso a mantenere quelli che fai a tutti gli altri.

Se ti piace ciò che leggi, clicca qui per visitare il nostro sito e iscriviti per ricevere le nostre newsletter di ispirazione. O seguici su Facebook.

Solutions Collecting From Web of "Perché le piccole cose meritano di essere sconvolte"