Perché le persone più povere e più stupide fumano di più, bevono più soda, ma bevono meno alcol?

L'idea di una tassa sulla bibita viene discussa a New York e altrove. L'aumento dei prezzi diminuirà i consumi, portando ad una migliore salute tra gli americani?

In questa equazione c'è il fatto che l'imposta cadrà più pesantemente sugli americani più poveri, per i quali pochi centesimi hanno un impatto maggiore, e che di fatto bevono molta più soda a New York City (cioè gli adulti). È uno dei loro (ancora) piaceri accessibili. Le persone più povere hanno anche maggiori probabilità di essere obese e di avere il diabete.

Psy / salute / 070323_drinksmoke_hmed_6p.hmedium.jpg A questo riguardo è istruttivo il movimento simultaneo a New York per aumentare le tasse sulle sigarette, già le più alte del paese, a $ 5,85. Questo avrebbe un prezzo di sigarette a $ 11 a pacchetto a New York City, che ha la sua tassa sulle sigarette.

Ma ecco un fatto poco conosciuto. Anche se i prezzi delle sigarette sono aumentati vertiginosamente da decenni (pagavano $ 30 al sacco all'inizio degli anni '60), fumano soprattutto persone povere e meno istruite. Secondo il National Survey on Drug Use e Heath del 2008, il 34% di coloro che non hanno un diploma di scuola superiore e il 31% di quelli con un diploma HS solo – fumano; Il 14 percento dei laureati fa.

Come funziona? Fumare è ancora un piacere relativamente poco costoso che le persone meno istruite e più povere sono più suscettibili di perseguire. Nel processo, come con le bevande zuccherate, sembrano meno preoccupati sia del costo (l'acqua è ancora meno costosa della soda) sia delle conseguenze sulla salute di queste abitudini.

Per quanto riguarda l'alcol, mi sono rivolto a Discover Blog, "Gene Expression", di Razib Khan, e il post del mese scorso, "Le persone di classe bevono alcolici." Prima di tutto, l'autore esprime sospetto sulle affermazioni che bere alcolici sia utile, perché " questi sembrano essere studi di correlazione (anche se non tutti), e spesso ci sono anche conflitti di interesse con i finanziamenti. "(È sbagliato, ma è per un altro giorno.) Nonostante queste riserve, Razib ama personalmente" la birra scura e il vino bianco " “.

Il post rivede il file di dati GSS. Khan nota che molti meno protestanti bevono rispetto ai cattolici e agli ebrei (questo è il nostro retaggio di Temperance). Il blogger ha poi abbinato bere con un punteggio di prova del vocabolario: l'85 per cento di coloro che ha segnato 10 ha bevuto, il doppio della percentuale di coloro che hanno segnato 0.

La risposta di Khan (tieni a mente che mette in discussione i benefici del bere ma, molto educato, ama bere): "Lo aspettavo. Cioè, il più intelligente, che ha ottenuto un punteggio elevato nel test del vocabolario, avrebbe bevuto più del muto, che ha ottenuto un punteggio basso. . . . Raramente ho visto una tendenza quasi monotona "- cioè, quando i punteggi salivano, la probabilità di bere saliva direttamente. (PS: Non incolpare me per la cosa "stupida"!)

Lettori, per favore spiega questi risultati.
Suggerimento: non ha senso combinare quei due vecchi shibboleth: le persone più intelligenti scappano con altre cose cattive, le persone più intelligenti ottengono tutte le cose buone. E quando una ragionevole bottiglia di vino può essere consumata per circa il prezzo di un litro di soda (oltre a vendere "tre-buck-chuck", Trade Joe's a New York vende vini varietali a $ 5) e una frazione del prezzo di un pacchetto di sigarette, il costo non funziona neanche.

Risposta: le persone più povere e stupide hanno più paura dell'alcol perché sono più sensibili alla salute pubblica e ai messaggi educativi che ritraggono l'alcol come sostanza incontrollabile.

Solutions Collecting From Web of "Perché le persone più povere e più stupide fumano di più, bevono più soda, ma bevono meno alcol?"