Perché le persone pensano che non puoi insegnare la creatività?

È un crimine non insegnare ai giovani a essere creativi e imprenditoriali. Ognuno di noi è responsabile della costruzione della propria vita e della riparazione dei più ampi problemi del mondo, e l'unico modo per farlo è con le conoscenze, le abilità e gli atteggiamenti necessari per portare a compimento le idee.

Sfortunatamente, la maggior parte dell'istruzione formale riguarda la memorizzazione piuttosto che l'innovazione. Si concentra sull'apprendimento degli eroi piuttosto che sull'insegnare agli studenti ad essere eroici. E presenta problemi con una risposta giusta in contrasto con le sfide della vita reale con un numero infinito di soluzioni praticabili.

Molte persone credono che non si possa insegnare a quelle abilità e definire se stessi e gli altri come "non creativi". Considerano le abilità legate all'innovazione e all'imprenditorialità come tratti innati, come il colore degli occhi o dei capelli, che non possono essere modificati. Questo non è vero! Queste abilità possono certamente essere apprese, e conviene insegnare alle persone di tutte le età ad essere imprenditoriali, consentendo loro di inventare il mondo in cui vogliono vivere.

Perché le persone pensano che non si possa insegnare creatività e imprenditorialità? Deriva dalla mancanza di un chiaro vocabolario e da un processo per passare dall'ispirazione all'esecuzione.

Quando chiedo alle persone in qualsiasi ambiente, da un'aula all'ufficio aziendale, di definire la creatività, ottengo una serie di risposte. La maggior parte delle persone inizia con "Per me la creatività è. . . "E il completamento più comune di questa frase è" pensare fuori dagli schemi ". Questa frase cliché non ha senso.

In realtà, la creatività richiede un complesso insieme di conoscenze, abilità, attitudini e azioni, proprio come altri domini, tra cui matematica, scienze, musica e baseball. Per sfruttare la nostra creatività, abbiamo bisogno di un solido set di definizioni per tutte le parti del processo creativo.

Dopo anni immersi in questo campo, insegnando corsi sulla creatività e l'imprenditorialità presso la Stanford School of Engineering, ho creato una struttura per aiutare chiunque a imparare le abilità necessarie per muoversi coerentemente nel processo creativo.

Per iniziare, c'è una gerarchia di abilità, a cominciare dall'immaginazione:

  • L'immaginazione porta alla creatività.
  • La creatività porta all'innovazione.
  • L'innovazione porta all'imprenditorialità.

Questa impalcatura di abilità può essere paragonata a quelle coinvolte con la lettura e la scrittura: i bambini chiacchierano naturalmente, emettendo rumori per comunicare. Imparano come sfruttare quei rumori e combinarli per formare parole. Quindi imparano a connettere le parole per comporre frasi, e quindi combinano quelle frasi per creare storie. Gli educatori hanno molta cura di insegnare tutte le abilità fondamentali lungo il percorso, inclusi vocabolario, grammatica, lettura e scrittura.

Di seguito è riportato un insieme parallelo di definizioni e relazioni per passare dall'immaginazione all'imprenditoria. Lo chiamo Ciclo di Invenzione.

Il ciclo di invenzione

  • L'immaginazione sta immaginando cose che non esistono.
  • La creatività sta applicando l' immaginazione per affrontare una sfida.
  • L'innovazione sta applicando la creatività per generare soluzioni uniche.
  • L'imprenditorialità sta applicando l' innovazione per dare vita a idee uniche, ispirando l'immaginazione altrui.

Questo quadro è rilevante per le start-up e le aziende consolidate, nonché per gli innovatori di tutti i tipi in cui la realizzazione di una nuova idea – che si tratti di un prodotto, di un servizio o di un'opera d'arte – si traduce in un aumento collettivo dell'immaginazione. Pensa a come piattaforme come l'iPhone, i pastelli e persino la stufa della cucina hanno scatenato l'immaginazione e la creatività di milioni di persone che sono state ispirate dalle possibilità che hanno sbloccato; e come i leader di qualsiasi organizzazione, da una squadra di calcio a un gruppo di ricerca, possono ispirare l'immaginazione dei compatrioti. Uno spirito imprenditoriale contagia gli altri, portando a ondate di immaginazione, creatività, innovazione e imprenditorialità.

Imparando a sfruttare il tuo Ciclo di Invenzione, puoi identificare più opportunità, sfidare più ipotesi, generare soluzioni uniche e portare più idee a buon fine. Questi potenti strumenti ti aiuteranno a tracciare un percorso verso la vita che desideri condurre.

_______________

Questo è un estratto tratto da Insight Out: Get Ideas Out of Your Head e Into The World, pubblicato da HarperCollins maggio 2015

Solutions Collecting From Web of "Perché le persone pensano che non puoi insegnare la creatività?"