Perché le persone diventano pecore

Pexel/Free to Use
Fonte: Pexel / Gratuito

Chiunque sia stato vittima della mentalità della mandria, sia che si tratti di una pecora nera o della mandria, vorrà sapere perché la gente diventa schiava 1 – come funziona il processo di pressione tra pari, sia nel cortile, nello spogliatoio , nella sala del consiglio o sul campo di battaglia.

Il bisogno di appartenere è un bisogno umano fondamentale, ma va storto quando unirsi alla folla significa tradire la chiamata del nostro cuore o chi siamo. Ti sei mai chiesto perché le persone possono essere felici rendendo gli altri infelici? Una società stimabile è catturata per consentire abusi aziendali. Un soldato applaude alla distruzione del nemico. Un gruppo di ragazzi famosi fa il prepotente con un compagno di classe per indossare un grande zaino. La lista potrebbe continuare all'infinito…

Oppure ti sei mai chiesto come i tuoi vecchi amici potrebbero cambiare così drammaticamente dopo essersi allontanati o aver cambiato lavoro? Una volta Betty era repubblicana e ora è democratica. Una volta Sue era gentile e dolce e ora è fredda e senza cuore. Una volta Joe indossava t-shirt reggae e aveva i dreadlocks, e ora indossa magliette di metallo pesante e ha un mohawk. Una volta Harry era sicuro di sé e ora è insicuro. Questi cambiamenti sono probabilmente il risultato di influenza sociale e, fortunatamente, attraverso l'effetto di spostamento dell'identità 2 , ora abbiamo un indizio su come funziona il processo di pressione tra pari:

L'EFFETTO CAMBIO IDENTITÀ (Procedura dettagliata)

Fase 1: la nostra armonia personale è sconvolta da conflitti esterni

Se ci troviamo immersi in un nuovo contesto sociale con valori diversi dal nostro, e siamo chiamati ad agire in allineamento con questo nuovo insieme di valori, contrariamente alle chiamate del nostro cuore, sperimenteremo un conflitto. Sentiamo la pressione sociale conformarsi al gruppo se i loro standard sono diversi dal nostro, perché sperimentiamo la minaccia del rifiuto sociale: a un certo livello, sappiamo che se non ci conformiamo, ci respingeranno, quindi ci conformiamo per evitare il dolore anticipato del rifiuto; ci conformiamo per evitare l'umiliazione.

Esempi: Betty si è trasferita in una nuova città piena di democratici che hanno cagato repubblicani. Sue amava aiutare le persone, ma si trasferì in un ambiente aziendale spietato dove un contegno freddo e senza cuore era apprezzato e promosso. Joe cambiò in una nuova scuola in cui gli studenti lo deridevano per ascoltare il reggae e avere i dreadlocks, ma dove ascoltare l'heavy metal e avere un mohawk ne rendeva uno popolare. Harry credeva in se stesso perché la sua famiglia lo faceva, ma una volta che si era trasferito in collegio, i bambini lo prendevano in giro perché aveva solo un braccio. Ha iniziato a dubitare del proprio valore.

Passaggio 2: scambiamo conflitti esterni per conflitti interni

Tuttavia, una volta che ci conformiamo, ci adattiamo al gruppo, ma le nostre azioni tradiscono i nostri valori. Ci siamo conformati al gruppo per eliminare questo conflitto esterno, ma non appena lo abbiamo eliminato, è sorto un nuovo conflitto, auto-rifiuto (noto anche come conflitto interno, così ora abbiamo scambiato conflitto esterno per conflitto interno, rifiuto sociale per auto- rifiuto, o emotivamente parlando, ci siamo scambiati umiliazione per colpa (o "sentimento stupido") – un conflitto per l'altro).

Esempi: Betty ha detto alla gente che era una Democratica, quindi poteva adattarsi. Anche se voleva essere gentile, Sue ha smesso di recitare in modo gentile e dolce, così da poter essere promossa al lavoro. Joe ha preso un mohawk e ha iniziato a indossare magliette di metallo pesante in modo da uscire con una ragazza popolare che gli piaceva ed essere invitato alle feste. Harry cercò di adattarsi, senza successo, e arrivò a dubitare di se stesso e della sua amabilità 3 .

Passaggio 3: subiamo uno spostamento di identità per terminare il conflitto interno

Per liberarci del conflitto interno o dell'auto-rifiuto che sentiamo, adottiamo gli standard oi valori del gruppo come nostri; subiamo un cambiamento di identità . Una volta che lo facciamo, non abbiamo più conflitti interni o conflitti esterni, ma ora ci siamo persi.

Esempi: Betty si sentiva come un ipocrita, dicendo alla gente che era democratica, quando era stata repubblicana. Ha iniziato a vedere i meriti del partito democratico al di là di quelli del partito repubblicano, e ha persino votato per un democratico alle prossime elezioni. Betty ha cambiato i suoi atteggiamenti, per risolvere il suo conflitto interiore. Sue, all'inizio, odiava agire freddo e insensibile, contrariamente alla vocazione del suo cuore, ma lei iniziò a vedere i meriti di mantenere questa posizione e cominciò a considerare la "dolcezza" come una scemenza. Dopo aver finto la dolcezza per così tanto tempo, la spensieratezza divenne il suo stile inconfondibile e la sua posizione di default. Sue ha cambiato il suo atteggiamento sul valore della dolcezza per risolvere il suo conflitto interiore. Joe iniziò a vedere i meriti dell'heavy metal sul reggae e arrivò a considerare il reggae come inferiore. Joe ha cambiato i suoi atteggiamenti, per risolvere il suo conflitto interiore. Al contrario, Harry ha cercato di adattarsi, senza successo. Non poteva crescere un altro braccio. I compagni di classe lo respinsero; interiorizzò il loro rifiuto nell'auto-rifiuto e finì per dubitare di se stesso e della sua amabilità. Incapace di risolvere il suo conflitto interiore, né di sfuggire a questo conflitto esterno, proveniente dai suoi compagni di classe e dalle loro provocazioni, sperimentò vergogna cronica (conflitto cronico esterno e interno, auto-rifiuto cronico e rifiuto sociale) e divenne depresso.

Molti degli esempi appena offerti riguardano norme non morali. Come regola generale, una violazione della norma non ferisce nessuno, mentre una violazione morale è potenzialmente offensiva per gli altri (o percepita come tale). Ora, considera il caso quando ci viene chiesto di seguire uno standard che tradisce i nostri standard morali . Dì, al lavoro, il nostro capo ci chiede di mentire a un cliente. Se lo facciamo, contro il richiamo del nostro cuore e della nostra coscienza, il nostro conflitto interiore si esprimerà come "colpa" (non semplicemente "sentirsi stupidi"), perché abbiamo tradito i nostri standard di "ciò che è buono, giusto o vero. "Corrispondentemente, subiremo uno spostamento di identità (un atteggiamento o un cambiamento di valore), per portare i nostri atteggiamenti o valori in linea con il nostro comportamento scorretto: potremmo dire a noi stessi:" Quello che ho fatto non è poi così male ".

FIRMA CHE POTETE ESSERE SUSCETTIBILI AD UN CAMBIAMENTO DI IDENTITÀ IN UNA SITUAZIONE MORALE

1. "Qualcosa non va bene" : indica che ti trovi in ​​un ambiente tossico e che potresti essere soggetto a un turno:

  • Tu sei l'obiettivo – o la paura è il bersaglio – di minacce, intimidazioni, umiliazioni o ostracismo in questo ambiente sociale.
  • Hai paura di entrare in questo ambiente sociale.
  • Senti nel tuo nucleo che ciò che sta succedendo in questo contesto sociale non è giusto.
  • Ti senti immobilizzato o paura di parlare in questo contesto sociale.

2. "Ugh! Come sbarazzarsi di questo sentimento orribile? " : Segni che potresti essere in procinto di cambiare identità:

In questo contesto sociale:

  • Ti senti a disagio quando le persone ti chiedono cosa sta succedendo.
  • Ti senti conflitto interiore su ciò che sta accadendo.
  • Ti senti in colpa o ti chiedi se dovresti sentirti in colpa per quello che sta accadendo o è successo.
  • Ti piacerebbe risolvere questo conflitto interiore su ciò che sta accadendo o è successo.

3. "Benvenuto nel mondo reale": segni che potresti aver già subito il cambio di identità:

  • Pensi di avere (o avuto) alcuna scelta al riguardo.
  • Credi che qualcuno farebbe quello che hai fatto, se si sono trovati nella tua situazione.
  • Dici a te stesso: "È proprio come è il mondo" o "È proprio così com'è".
  • In questo contesto sociale, non sei all'altezza di ciò che erano i tuoi valori o standard fondamentali.
  • Hai la sensazione che qualcosa in te sia morto.
  • Ti senti diventare cinico.

Fortunatamente, se scopriamo che abbiamo già subito il cambio di identità, sappi che la speranza non è persa: l'auto-perdono è in ordine. Se ci troviamo vulnerabili, in procinto di subire o avendo già subito uno spostamento di identità, perdonaci – se lo sapessimo meglio, faremmo meglio – e prendere in considerazione l'idea di lasciare per sempre un ambiente sociale tossico; invece, unisciti a uno che è in linea con i nostri standard o valori. Considera, inoltre, l'inizio di una pratica di meditazione: la meditazione ci permette di sperimentare noi stessi oltre i nostri ruoli sociali, fornendoci un senso di appartenenza a qualcosa di più grande del gruppo, riducendo il nostro bisogno di accettazione sociale per sentirci integri e felici. Per quanto riguarda Harry depresso con un braccio, che è intrappolato in un ambiente sociale che lo respinge come è, la prescrizione è: 1) uscire dall'ambiente sociale che lo svaluta, 2) navigare in un ambiente sociale che lo accetta come lui -e se non riesce a trovarne uno, 3) rendere "il non sociale" o "natura" (rispetto a un gruppo sociale) il suo gruppo di riferimento per l'auto-comprensione, fatto attraverso la pratica quotidiana della meditazione. Attraverso la meditazione, Harry verrà a conoscere se stesso, così come è, a prescindere dagli standard del suo mondo sociale, essenzialmente amabile e accettabile, e si sentirà meglio. Ora che capiamo il processo e sappiamo quali sono le nostre opzioni, abbiamo il controllo per scegliere quale sarà il nostro prossimo passo …

Come i nostri baah! diventare a-ha's!, diventando consapevoli del perché le persone diventano vittime di pecore attraverso il processo di cambiamento dell'identità in 3 fasi, possiamo contribuire a annullare i suoi effetti: possiamo recuperare la nostra libertà resistendo alla pressione sociale, uscendo da ambienti tossici, e venendo insieme per creare un ambiente che supporta il prosperare umano, permettendoci di lavorare a beneficio dell'umanità, verso lo scatenamento del potenziale umano e la liberazione dello spirito umano per tutti.

NOTE

  1. Il merito va a Sasha Smith, un bambino di dieci anni, che ha coniato il termine: "perché le persone diventano pecore".
  2. L' effetto di spostamento dell'identità del motivo per cui le persone diventano pecore di pecora è semplicemente una sintesi delle due teorie seminali della psicologa sociale Dr. Leon Festingers – teoria della dissonanza (che risolve la risoluzione interna dei conflitti) e teoria del confronto sociale (che affronta la risoluzione dei conflitti esterni), in modo tale che quando vengono combinate , otteniamo l'effetto di spostamento dell'identità in 3 fasi, come descritto. (Questa sintesi è stata scoperta dall'autore di questo articolo nel suo libro "Verso una teoria generale della psicologia sociale".)
  3. Il merito va allo psicologo Dr. Robert Holden che introduce il concetto di "amabilità" (vedi il suo libro "Loveability").

Il dottor Treynor è un oratore esperto e un presentatore popolare disponibile per gli impegni linguistici sul perché le persone diventano pecore, pressione dei pari, bullismo, diversità e inclusione, facendo la cosa giusta, benessere e felicità presso aziende, università e scuole.

Copyright © 2015 di Wendy Treynor. Tutti i diritti riservati.

Solutions Collecting From Web of "Perché le persone diventano pecore"