Perché le conversazioni in gara sono spesso futili?

By Lizbeth Jacobs with permission
Fonte: Lizbeth Jacobs con permesso

Avendo recentemente terminato di insegnare il corso estivo di Harvard "The Psychology of Diversity" e aver scritto un libro di testo The Science of Diversity, vorrei condividere una lezione sull'insegnamento di argomenti sensibili.

Chiede che le conversazioni nazionali e le riunioni del municipio per parlare di "rapporti di razza" o "pregiudizi personali" o "discriminazione" finiscano generalmente per essere dibattiti e politicizzati. Allo stesso modo, le conversazioni su questi argomenti in classe possono finire come argomenti.

Gli studenti vengono rinchiusi in posizioni che già possiedono. Le persone fanno più combattimenti e difese che conversare. E pochi soggetti iniziano più discussioni online e in aula e dibattiti che razza, parzialità, schiavitù e discriminazione.

Ciò che tende a mancare da queste conversazioni è un dialogo facilitato che usa il metodo dialettico. Questo è il metodo usato nella scienza e nell'educazione alla risoluzione dei problemi. È una dialettica tra studenti e insegnanti che hanno punti di vista diversi su un argomento, ma desiderano capire l'altro e mettere alla prova le loro opinioni.

Le visioni personali sono i punti di partenza di un'ipotesi di lavoro. L'esito di tale dialettica potrebbe essere la confutazione di una visione rilevante, o di una sintesi, o un'integrazione delle opinioni opposte, o un miglioramento qualitativo del dialogo. Durante questo dialogo, gli studenti sono posti con ipotesi relative a se stessi e agli altri e si sentiranno sempre più sfidati e obbligati a comprendere la sfida scientifica.

Poiché comprendono la sfida come rilevante per loro e le loro vite, non solo come ipotesi teorica, la comprensione risultante tende ad essere critica e significativa. Le loro risposte alla sfida scientifica evocano nuove sfide, seguite da nuove comprensioni; e gradualmente alcuni studenti e insegnanti arrivano a considerarsi impegnati nella riflessione autentica.

La buona notizia è che i dati provenienti da valutazioni di quindici anni di corso mostrano che i dialoghi facilitati che utilizzano il metodo dialettico possono avere un impatto sulla vita degli studenti. Gli studenti portano via l'esperienza che la tolleranza, la prospettiva e una comprensione scientifica della diversità sono dei privilegi per conversare e costruire una comunità globale.

  • Confrontando realtà complesse multirazziali
  • Toddlers diretto in prigione
  • Cos'è la psicologia critica? Cercalo!
  • Equità dello sviluppo: percorso verso il successo degli studenti?
  • Fai il quiz di Cognizione Culturale
  • Il potere della tua immaginazione sul mangiare
  • Sei più intelligente di un vecchio psicologo maggiore?
  • 5 cose che tutti devono capire sugli abusi verbali
  • Come dire a qualcuno al lavoro che odora
  • Il cinese ricco
  • Davvero cambiando la tua vita
  • Il tuo cervello può imparare a entrare in empatia con i gruppi esterni
  • Scelte difficili a seguito della destabilizzazione bipolare
  • The Walking Story Book: un colloquio con la dott.ssa Linda Joy Myers
  • The Rise of Incivility e What To Do About It
  • Come l'età dell'empatia influirà sui leader
  • Ti senti a disagio? 12 lezioni rassicuranti dalla scienza
  • Riforma dell'istruzione e perché non funziona
  • Sopravvivi alla tua famiglia difficile essendo intelligente
  • Mettendo Trump e il GOP sul divano
  • Lexapro e Zoloft in una nuvola di polvere
  • New York Times Assault on Sobriety!
  • 5 segreti di durezza di Ultramarathoner
  • Oltraggio e oltraggiosità: sulla popolarità di Trump, seconda parte
  • Che cosa prevede il successo nei programmi di laurea in psicologia?
  • Raccolta di problemi
  • Il segreto per raggiungere i tuoi sogni nessuno ti dice
  • La valutazione equa può essere equamente reticolato
  • Cosa fare con i tuoi nervosismi pre-matrimonio
  • Prendersi cura degli altri è ciò che ha reso uniche le nostre specie
  • Quali prove?
  • Il paradosso degli elettori delle donne bianche
  • Meditare le nostre emozioni: trovare Martin Luther King
  • Promozione della cittadinanza digitale e prevenzione del cyberbullismo
  • Rompere lo stigma intorno ai disturbi alimentari, una storia alla volta
  • Microaggressione, Mens Rea e Mente Inconscia