Perché il sesso è così complicato?

Il sesso può portare a divertimento, combattimenti, bambini, rotture, trucchi e talvolta anche malattie. Perché un comportamento biologico di base come il sesso è così complicato per gli umani? È solo una parte della nostra natura?

Bene, sì e no. Il sesso è complicato per quasi tutti gli organismi che vi si dedicano, ma il "sesso" negli umani non è esattamente lo stesso del sesso negli altri organismi. Per gli esseri umani il sesso non si limita ai genitali o addirittura al contatto puramente fisico. Il sesso umano può essere avuto in conversazione, al telefono, mentre si balla, nel corso di un pasto ben cotto, nella propria mente, così come fisicamente tra due (o più) persone. Per gli esseri umani il sesso è un atto estremamente complicato e totalmente bioculturale. Non si tratta mai solo di processi biologici, mai.

Un po 'di contesto evolutivo e antropologico ci aiuta a capire meglio perché il sesso è così complicato per gli umani.

La nostra biologia dei mammiferi di base ci spinge ad avere rapporti sessuali di qualche forma, così incontriamo tutti i problemi (e benefici) che altri animali hanno con il sesso. La nostra storia dei primati del sesso sociale ci mostra che abbiamo tutte le complessità di altri organismi, insieme al fatto che gran parte della nostra attività sessuale tira il doppio o il triplo dovere come parte fondamentale del modo in cui andiamo d'accordo (e non andiamo d'accordo ) insieme. Ma gli umani possono parlare di sesso, possiamo usare i nostri grandi cervelli per ragionarci sopra: questo rende più facile la navigazione e la negoziazione? No, ma lo rende molto più interessante.

La parola "sesso" al livello più elementare si riferisce al processo in cui due organismi si scambiano gameti (spermatozoo e uovo) perché si verifichi la riproduzione. Ma anche per la più semplice delle creature, il sesso è sempre più che il compromesso dei gameti. Per arrivare al punto in cui è possibile scambiare i gameti, è necessario iniziare una qualche forma di negoziazione. Un organismo deve navigare nell'ecologia locale per trovare un potenziale compagno, convincere il compagno a scambiare i gameti e poi, una volta effettuato lo scambio, fa il possibile per creare un altro scambio o muoversi e trovare un altro compagno potenziale. Tutto questo viene fatto mentre si cerca di garantire che la ricerca e il coinvolgimento del sesso non ne facciano più probabilità di essere mangiati o meno probabilità di trovare cibo, di incontrare malattie pericolose o di spendere così tanta energia in modo tale che si cali dopo ( o durante) il sesso stesso.

Quindi, anche per gli animali più semplici, il sesso è più di un atto, è una serie di eventi e trattative con risultati difficili da prevedere. Tuttavia, è anche un ottimo sistema per produrre e mantenere la variazione biologica, gli organismi roba devono tenerli nel gioco dell'evoluzione. Quindi, nonostante le complicazioni e l'imprevedibilità, i processi evolutivi hanno generato una serie di sistemi fisiologici che assicurano che gli organismi continuino a cercare il sesso, anche quando sembra un po 'precario.

Dato che siamo naturalmente interessati agli umani, possiamo spostarci verso gli altri primati come un paragone più vicino a casa (in senso evolutivo). Si scopre che in molti primati il ​​sesso non è solo complicato, ma spesso non è associato alla riproduzione. Molte specie di primati (in particolare i nostri parenti più stretti, le scimmie) usano l'attività sessuale come parte del loro repertorio sociale. Il sesso sociale può farsi degli amici, rompere gli amici, finire i combattimenti, iniziare i combattimenti, il tutto in aggiunta al fatto che a volte finisce anche nella riproduzione. Il sesso sociale è una parte importante dell'essere un primate. Non c'è da meravigliarsi se i primati hanno più infezioni trasmesse sessualmente della maggior parte degli altri mammiferi … hanno più sesso.

Ma questo ci dice qualcosa su noi stessi? Sulla nostra natura? Sì, ci dice che poiché siamo primati e tra i più sociali dei primati, siamo evolutivamente sellati con un complicato sistema sociale in cui il sesso, al di là dello scambio di gameti, è una parte centrale. Ma aspetta, diventa ancora più complesso.

Il fatto che il sesso possa dare origine alla prole è una caratteristica centrale della nostra biologia, ma gli umani hanno saputo dimenarsi per quell'aspetto del sesso per lungo tempo … la riproduzione è alla base della fisiologia del sesso, ma non è affatto la principale influenza in la maggior parte dell'attività sessuale umana.

Il sesso per gli esseri umani, oltre ad essere biologico e sociale, è profondamente culturale e quindi estremamente psicologico. Ogni umano porta con sé o con lui una suite di esperienze incarnate ad ogni incontro sessuale e persino ad ogni pensiero, considerazione o fantasia sugli incontri sessuali. Ad un livello minimo questo include il proprio genere, le attuali aspettative di genere della sua società e tutte le suddivisioni in quella società a cui appartiene, la storia personale della sua vita e le esperienze passate e l'esposizione ad attività sessuali, orientamento sessuale ed età, salute , immagine corporea, religione, politica, economia, accesso al computer, ecc …

Con tutto questo casino è incredibile che continuiamo a partecipare e godere delle attività sessuali … ma sicuramente lo facciamo. Questo ci dice qualcosa sulla natura umana: il sesso è davvero importante nonostante la sua complessità e il potenziale di pericolo sociale e fisiologico. Perché? Poiché la natura umana riguarda esclusivamente il rapporto sociale, la connessione e l'interazione tra persone, lo scambio di pensieri e sentimenti e il sesso è una parte centrale di questo sistema. Gli umani hanno un modo distinto, complicato, complicato e cognitivo di fare sesso e questo fa parte di ciò che ci rende una delle creature più abili, complesse e interessanti del pianeta.

Solutions Collecting From Web of "Perché il sesso è così complicato?"