Perché il matrimonio è importante (a rettilinei e gay allo stesso modo)

… non ci sono parole per esprimere l'abisso tra l'isolamento e l'avere un alleato. Si può concedere ai matematici che quattro è due volte due. Ma due non è il doppio; due sono duemila volte uno. – GK Chesterton, da L'uomo che era giovedì

Mentre il dibattito sul matrimonio tra persone dello stesso sesso si intensificava, The New Yorker gestiva un cartone animato che mostrava una vecchia coppia nel loro salotto, il marito in possesso di un giornale. "Gay e lesbiche si sposano", riflette, e poi aggiunge, "non hanno sofferto abbastanza?"

La battuta porta un sorriso sapiente a chiunque abbia sperimentato i vincoli del matrimonio. Perché la gente si accoppia? E quando lo fanno, perché non accontentarsi dei legami più liberi di amicizia o collaborazione? Perché cercare il vincolo matrimoniale trasportato?

Come metà di una coppia, ogni persona è eguagliata l'una dall'altra, quindi nessuno dei due può essere espulso. In qualsiasi gruppo più grande di due, si possono cercare alleati per rompere un pareggio e risolvere un disaccordo. Metti insieme più di due persone e la politica entra nel quadro.

Al contrario, nessuna delle due parti in una coppia ha diritto al manto dell'imparzialità. Assenso accordo, c'è stallo. Il grande onore è inutile: gli spalti sono vuoti. La teatralità cede alla certezza interiore, che, sviluppandosi in un partito, ha un modo di trascinare l'altro verso un terreno comune. In un gruppo, la politica si intromette e l'obiettivo della politica è il consenso. Ma, come una persona in una coppia, siamo costretti ad articolare la nostra verità personale. In tal modo, definiamo e creiamo i nostri sé unici per adulti.

Un rapporto con una sola persona è quindi un luogo in cui crescere. "Il punto della spada è difficile da trovare" e molti che potrebbero non trovarlo da soli o come parte di un gruppo più ampio, lo fanno come metà della coppia. Questo può essere un motivo fondamentale per cui l'istituzione del matrimonio non è stata sostituita da più accordi comunitari. Le partnership promuovono la maturazione individuale meglio delle geometrie dei gruppi più grandi.

Più forti sono le pareti di un contenitore, maggiore è la pressione che può contenere. Data la sua universalità e la sua storia, il matrimonio ha muri più forti e più alti delle navi alternative. Niente mette al sicuro i nostri piedi come il matrimonio. Ecco perché, quando si tratta di relazioni, è considerato il gold standard.

Nella maggior parte delle relazioni a lungo termine ci sono momenti in cui odiamo il comportamento del nostro partner. Nel fervore della battaglia, possiamo persino credere che odiamo il partner lui o lei. Prendendo posizione contro comportamenti specifici, i partner espongono i falsi l'uno nell'altro. L'amore romantico lascia il posto all'amore coniugale mentre i partner negoziano insieme questa strada rocciosa. Una collaborazione formale e socialmente sanzionata può contenere disaccordi abbastanza a lungo da consentirci di scoprire che il nostro apparente antagonista è, nel più ampio gioco della vita, il nostro alleato.

L'uguaglianza di genere, il controllo sulla riproduzione e l'indipendenza finanziaria di donne e uomini trasformeranno l'istituzione del matrimonio in qualcosa di nuovo? Oppure, livellando il campo di gioco coniugale, semplicemente aumenti il ​​livello dei giochi giocati su di esso? Nessuno lo sa, ma a prescindere, non darà a nessuna persona o gruppo il diritto di riservarsi il crogiolo più duraturo della trasformazione personale. Quel crogiolo è il matrimonio.

Solutions Collecting From Web of "Perché il matrimonio è importante (a rettilinei e gay allo stesso modo)"