Perché i segreti possono rovinare i rapporti

Lucky Business/Shutterstock
Fonte: Lucky Business / Shutterstock

Una delle grandi preoccupazioni in molte relazioni romantiche riguarda la segretezza e la privacy. Un partner pensa di meritare un po 'di privacy; l'altro vede questo desiderio come segretezza . Quale è quale? Come possiamo sapere la differenza tra i due? E come dovremmo navigare tra questi due estremi?

  • La privacy è meglio definita come lo stato o la condizione di essere liberi dall'osservazione e dai disturbi di altre persone. Ad esempio, quando lasci un evento pubblico e torni alla privacy della tua casa, la persona che si è seduta accanto a te all'evento pubblico non può più fissare, parlare o infastidirti. In generale, mantenere certe cose private comporta l'impostazione e il mantenimento di confini che si allineano con le esigenze, i valori e le credenze individuali. Quando la tua privacy viene violata potresti sentirti arrabbiato, e giustamente, con il desiderio di allontanarti da chi ha rovinato la tua privacy.
  • La segretezza è lo stato attivo di tenere intenzionalmente le informazioni nascoste da una o più persone. In generale, oltre i requisiti professionali per la riservatezza, se si mantiene qualcosa di segreto è perché si teme l'impatto (su se stessi o sugli altri) che l'informazione potrebbe avere se fosse apertamente conosciuta. Ciò che spesso sottende alla segretezza è una paura di giudizio e / o rappresaglia. Quando la tua segretezza è violata, potresti sentirti come se avessi perso il controllo delle informazioni e come gli altri rispondessero ad esse. Quindi potresti sentirti spaventato, ansioso, preoccupato e arrabbiato, e vorresti ritirarti.

Usando le definizioni di cui sopra, la differenza tra privacy e segretezza sembra relativamente chiara, ma questo non è sempre il caso: si consideri, ad esempio, un marito che trova la sorella di sua moglie molto attraente, anche se non ha intenzione di recitare su quell'attrazione perché ama e rispetta sua moglie. Quest'uomo potrebbe considerare la sua attrazione per sua cognata privata. Sua moglie, tuttavia, potrebbe considerarlo un segreto. Come osservatore esterno, è difficile dire che una credenza sia più precisa dell'altra.

Perché questa distinzione è così importante? Stiamo solo giocando con la semantica, giusto? Tranne che non lo siamo. Esiste un'enorme differenza tra privacy e segretezza in termini di grado in cui le informazioni nascoste possono influire su una relazione intima se o quando tali informazioni vengono rese note. Se un marito legge furtivamente il Cosmopolitan di sua moglie quando è seduto sul water e si sente un po 'imbarazzato perché si diverte con una rivista indirizzata alle donne, potrebbe tenere nascosto questo fatto. E se sua moglie lo scopre, la loro relazione probabilmente non sarà influenzata in alcun modo duraturo, a parte le sue prese in giro o la sua nuova apertura a pesare sulle sue scelte di moda. Questo è un esempio di privacy. Tuttavia, se quello stesso uomo si masturbasse guardando il cosmopolita di sua moglie, potrebbe cercare di tenere nascosto anche questo fatto. Se sua moglie dovesse scoprirlo, potrebbe ben arrabbiarsi per questo o sentirsi meno attraente. Ma potrebbe anche riderci su, se trova il suo comportamento divertente. In ogni caso, il fatto che lui non le stia dicendo perché potrebbe sentirsi arrabbiata o ferita rende questo un esempio di segretezza.

Questo porta direttamente al mio prossimo argomento-infedeltà. Dopo oltre 25 anni come terapeuta specializzato in disturbi del sesso e dell'intimità, penso di aver sentito ogni possibile opinione sull'inganno. Lungo la strada ho imparato che definire l'infedeltà può essere uno sforzo altamente soggettivo ad eccezione di una costante: l'infedeltà implica sempre il mantenimento di importanti segreti sessuali e / o romantici e la ragione per cui questi segreti sono tenuti è la paura. Ecco un esempio di segretezza e infedeltà:

"Se dico a mia moglie che ho caricato l'app di Ashley Madison sul mio telefono e ho guardato i profili per tre ore ieri, potrebbe diventare davvero arrabbiata, anche se in realtà non ho provato a collegarmi con nessuno, quindi forse avrei solo tieni queste informazioni per me. "

Naturalmente, molte persone impegnate in relazioni a lungo termine sono in grado di convincersi che la segretezza è davvero la privacy:

  • "A pranzo ho lasciato il lavoro e mi sono collegato con un ragazzo che ho incontrato online, ma non ho bisogno di dirlo a mio marito perché è privato e non influisce sul nostro rapporto. Inoltre, quello che non sa non gli farà male. "
  • "Quando ero fuori per lavoro la scorsa settimana ho speso $ 800 in uno strip club, ma mia moglie non ha bisogno di sapere perché i soldi provengono dal mio conto di risparmio privato e non dal nostro conto comune."

Entrambi questi individui si sono convinti che stanno semplicemente mantenendo le informazioni private , ma in realtà stanno mantenendo i segreti .

Se ti stai chiedendo se una certa informazione nascosta implichi privacy o segretezza, poniti una semplice domanda: se la persona con cui tengo queste informazioni sapesse tutta la verità, sarebbe ferita o arrabbiata? Se la risposta è sì, stai mantenendo un segreto. Guardare il porno, andare in giro per le prostitute e andare ai saloni di massaggio sono comportamenti che molte persone tengono segrete. Allo stesso modo, lo snooping, il seguire e l'intercettazione (ciò che io chiamo "fare il lavoro investigativo") su un partner intimo sono anche comportamenti che molte persone tengono segrete. Il primo insieme di comportamenti si qualifica come infedeltà sessuale; il secondo è una risposta comune all'infedeltà. Entrambi sono esempi di segretezza.

Il problema principale con i segreti nelle relazioni intime è che minano la fiducia. E sappiamo per certo che le relazioni più sane sono basate sulla fiducia reciproca. Questo significa nessun segreto, ma ciò non significa che non puoi avere alcuna privacy. Ad esempio, le mie password dei social media sono private. La mia consorte è benvenuta a leggere attentamente queste pagine per vedere cosa pubblico, ma le mie informazioni di accesso sono mie e mie. Ciò che è importante è che abbiamo parlato dei nostri account sui social media e accettato di comune accordo un confine che si allinea con il nostro insieme unico di valori e valori morali, invece di decidere semplicemente che cosa è e cosa non è privato nella nostra relazione.

Naturalmente, questo tipo di mutuo dare e avere circa il confine tra segretezza e privacy implica molto più dell'accesso di Facebook. Tutti gli aspetti di una relazione possono essere discussi e discussi apertamente, con queste discussioni e i confini reciprocamente condivisi che rafforzano piuttosto che indebolire il legame intimo di una coppia.

Consideriamo, per esempio, l'esempio iniziale che ho dato, in cui il marito è attratto dalla sorella della moglie. Molte coppie, se gli viene chiesto di stabilire un confine su qualcosa di simile, saranno d'accordo sul fatto che non è necessario condividere informazioni su un'attrazione a meno che non si abbia intenzione di agire su di essa. Una moglie potrebbe dire: "Se andiamo al cinema e trovi un'attrice molto sexy, puoi parlarmene oppure puoi mantenere le informazioni private. Tuttavia, se hai un nuovo collaboratore caldo e lei sta flirtando con te, voglio saperlo. "

Le coppie possono anche discutere e concordare i confini per l'attività sessuale. Ad esempio, alcuni potrebbero scegliere una "relazione aperta" con certi limiti, notando anche se il sesso al di fuori della relazione deve essere divulgato e, in tal caso, in quali circostanze. La semplice verità è che accordi e confini chiaramente definiti su "uso accettabile" di cose come porno, strip club, sesso anonimo, flirt e simili possono e funzionano per molte coppie, purché entrambe le parti siano in grado di partecipare pienamente a il processo di definizione dei confini.

Le coppie possono anche discutere e concordare sui modi in cui avviene la divulgazione. Alcune coppie potrebbero essere d'accordo sul fatto che se uno di loro ha fatto qualcosa che potrebbe turbare l'altro, finché il colpevole viene pulito entro 24 ore e non ripete il comportamento, qualunque cosa sia stata fatta sarà perdonata senza un grande saltare. Questo tipo di accordo aiuta ad eliminare i segreti e costruire la fiducia nelle relazioni. In sostanza, i partner imparano che nessuno di loro è perfetto, ma entrambi si preoccupano abbastanza l'uno dell'altro e il loro legame intimo per essere onesti invece di mantenere segreti. E questa è una cosa potente e molto confortante da sapere.

Essere onesti ed emotivamente vulnerabili in una relazione romantica è una forma di integrità personale e di relazione. A volte le persone pensano di aver violato la loro integrità solo se mentono. I segreti, tuttavia, sono bugie di omissione e sono altrettanto dannosi per le relazioni e l'integrità personale di quelli che diciamo ad alta voce. Innumerevoli individui non lo capiscono, o forse lo temono. In quanto tali, mantengono importanti segreti nelle loro relazioni e non sviluppano mai abbastanza il livello di fiducia e intimità emotiva che desiderano.

Robert Weiss LCSW, CSAT-S è vicepresidente senior dello sviluppo clinico nazionale per la salute comportamentale degli elementi, creando e supervisionando programmi di trattamento della tossicodipendenza e della dipendenza per più di una dozzina di strutture di trattamento di fascia alta, compresi i centri di trattamento Promises a Malibu, The Ranch in Tennessee rurale e The Right Step in Texas. È autore di numerosi libri molto apprezzati, tra cui "Sex Addiction 101: Una guida di base per la guarigione da sesso, porno e dipendenza da amore" e un volume imminente sull'infedeltà relazionale sopravvissuta, "Out of the Doghouse: A Step-by- Guida per salvare relazioni relazionali per uomini Caught Cheating. "Per ulteriori informazioni, visitare il suo sito Web all'indirizzo robertweissmsw.com o seguirlo su Twitter, @RobWeissMSW.

Solutions Collecting From Web of "Perché i segreti possono rovinare i rapporti"