Perché i romanzi sull'oscurità dell'infertilità stanno colpendo un nervo

La luce tra gli oceani , la ragazza sul treno : improvvisamente le persone sono attratte dai romanzi di suspense che coinvolgono … .babies.

Più specificamente, quelli che riguardano la mancanza o la perdita di neonati o bambini separati dai loro genitori. E raffiguranti aspiranti genitori la cui devastazione porta alla disperazione, all'inganno o alla negazione con gravi conseguenze per tutti.

Sia che i personaggi di questi libri siano ritratti come alcolizzati che leniscono i loro problemi d'infertilità sul fondo di una bottiglia o come surrogati ben intenzionati che riconoscono troppo tardi che hanno derubato qualcun altro dei loro figli e felicità, possiamo chiedere:

Che nervatura universale sono queste storie che li hanno catapultati in cima alle liste dei bestseller internazionali e al grande schermo? (Sia la ragazza in treno che The Light Between Oceans usciranno nelle sale cinematografiche nel 2016.)

Contemplare la genitorialità è una pietra miliare nella vita di chiunque. Le spinte biologiche e psicologiche per la genitorialità sono forti e gran parte della popolazione mondiale in età fertile può identificarsi con esse. Ma, allo stesso tempo, ora c'è anche una crescente consapevolezza che ostacoli imprevisti possono dirottare il processo di realizzazione di queste pulsioni e sogni. Le esperienze rocciose degli amici sono esempi precauzionali. E le statistiche sono convincenti: più di 1 su 10 donne sposate di età compresa tra 15 e 44 anni negli Stati Uniti ha avuto problemi di fertilità nel 2015 (secondo il Center for Disease Control and Prevention). Per le donne di età compresa tra 35 e 44 anni, il 27% presentava una ridotta fertilità e tra gli uomini di età compresa tra 25 e 44 anni, il 12%.

Quindi, anche se l'infertilità non è attualmente una presenza nella propria vita, la paura di ciò è spesso. Non c'è da stupirsi che questi romanzi e film siano così in risonanza con i lettori e gli spettatori di ogni ceto sociale. Non importa quanto la trama e i personaggi siano unici, le loro difficoltà innescano in noi emozioni e paure con cui possiamo relazionarci ed empatizzare ad un livello emotivo profondo.

Le conseguenze psicologiche della ridotta fertilità sono abbastanza serie da essere temute.

Quali sono?

Senso di fallimento : sebbene l'infertilità e l'aborto non siano eventi insoliti, gli uomini e le donne colpiti si sentono diversamente. Sentono che non solo i loro corpi hanno fallito in una delle funzioni umane più basilari, ma che come individui sono fallimenti.

Vergogna : infertilità e aborto inducono profonde ferite di sentirsi danneggiati e inefficaci … Dal punto di vista psicologico, queste sono le radici della vergogna. La vergogna è intensamente dolorosa e può portare a odiare se stessi. A causa della sua intensa dolorosità, le persone cercano di proteggersi da esso attraverso la negazione o il ritiro sociale o qualsiasi numero di comportamenti estremi. Così, il protagonista di The Light Between Oceans si è permesso di "rubare" il figlio di un'altra donna. La vergogna può anche spingere chi infligge danni a se stesso attraverso comportamenti distruttivi come bere – come in The Girl On The Train.

Colpa : se l'infertilità risulta dall'uomo o dalla donna, quella persona si sentirà inevitabilmente colpevole. Lui o lei potrebbe chiedersi: il mio partner mi ama ancora e vuole stare con me nonostante una mancanza così fondamentale? Il mio partner si sente intrappolato nella nostra relazione data la mia incapacità di produrre figli? Quanta sofferenza ha causato la mia infertilità? Nessuno vuole essere responsabile per infliggere la profonda privazione della mancanza di figli a qualcuno che amano. Il senso di colpa per produrre sofferenza rode alla psiche – e anche alla relazione stessa.

Perdita di controllo : gli uomini e le donne che soffrono di infertilità possono sentirsi completamente privi di controllo sulle loro vite, sia presenti che future. Gli sforzi medici potrebbero non essere in grado di modificare le loro circostanze biologiche. Di nuovo, il risultato può essere un'intensa ansia, disperazione e dolore – che a loro volta possono portare alla depressione, spesso grave.

Queste sono esperienze profonde. I potenti effetti dell'infertilità sull'identità personale mi hanno portato a esplorare, nel mio romanzo La fine dei miracoli, la devastazione emotiva e i comportamenti scioccanti che potrebbero verificarsi quando infertilità e aborto sopraffanno una persona particolarmente vulnerabile al dolore e alla vergogna.

Chi tra noi non ha faticato, anche solo per poco, con le emozioni negative di vergogna, colpa e sentimento impotente nel controllare le forze che plasmano il nostro futuro? Spesso, queste emozioni e paure non sono quelle che desideriamo esaminare in noi stessi. Ma è attraverso le arti, che siano romanzi o film, che ci viene data l'opportunità di sperimentarle attraverso un personaggio immaginario che si contrappone ai sentimenti e alle paure profonde che ci abitano tutti, comunque sotto la superficie che possono essere.

Sito web del mio autore: https: //www.monicastarkmanauthor.com/

La mia pagina di autore di Goodreads: https://www.goodreads.com/book/show/27037957-the-end-of-miracles

La mia pagina di autore di Facebook: https://www.facebook.com/monicastarkmanauthor/

Solutions Collecting From Web of "Perché i romanzi sull'oscurità dell'infertilità stanno colpendo un nervo"