Perché i genitori hanno bisogno di intelligenza emotiva

Avendo appena letto "Perché abbiamo bisogno di insegnare ai bambini l'intelligenza emotiva" di Lisa Firestone, mi sono commosso per sottolineare una delle sue idee (link). L'idea è che quando "sbattiamo emotivamente" intorno ai nostri figli non lo ignoriamo o facciamo finta che non sia mai successo … ma ammettiamo il nostro errore e ci impegniamo a imparare insieme.

Il vantaggio di essere onesti con i nostri figli e mostrare loro come riprendersi dopo un turbamento emotivo è che costruiscono capacità di coping. I bambini ripetono solitamente quello che fai. Il buono, cattivo e indifferente. Quindi aiuta tuo figlio o tua figlia a riconoscere che sei:

  • Il genitore, ma sta ancora imparando,
  • Entrambi imparano insieme, e;
  • In esso insieme, non importa cosa, è prezioso.

Detto in modo diverso, i genitori che adottano un approccio di partnership con i loro figli per quanto riguarda l'apprendimento dell'intelligenza emotiva producono bambini con EQ più alti. Si sentono ascoltati e supportati mentre imparano a navigare nel loro ricco e spesso complesso paesaggio emotivo. Certo, ci sono momenti in cui le cose non sono negoziabili come genitori, ma quando si tratta di mostrare ai propri figli come gestire emozioni angoscianti e costruirne di positivi, questo è il modo migliore per fare sport di squadra.

Ad esempio, Angela è uno dei miei genitori e la mamma di tre ragazzi (tutti sotto i 7 anni). Stava guidando lungo la 101 in California la scorsa settimana, ed Ethan stava toccando Sammy che stava prendendo in giro Jonathan. Inutile dire che tutti e tre i ragazzi stavano facendo molto rumore. Angela non riuscì a concentrarsi sulla guida e prese la prossima uscita. Tirando su un parcheggio, spiegò ai suoi figli quanto fosse frustrata, come avesse bisogno di fare respiri profondi e che loro dovessero giocare meglio insieme. Il suo pull-off è durato circa 20 minuti, ma lei ha detto: "Ho dovuto calmare e aiutare i miei ragazzi a fare lo stesso".

Aiutare i bambini ad imparare la consapevolezza emotiva e l'autoregolamentazione non è sempre carina, ma è in questi momenti apparentemente ordinari in cui si imparano lezioni straordinarie. E avendo lavorato con migliaia di bambini, posso dirti che nessun bambino vuole un genitore perfetto, ma semplicemente qualcuno di cui può fidarsi come il loro campione e guida in questo mondo grande, a volte spaventoso.

Di Maureen Healy

Maureen Healy è un'autrice premiata ed esperta nella salute emotiva dei bambini. Il suo libro, Growing Happy Kids , spiega come coltivare un più profondo senso di fiducia e, infine, la felicità nei bambini. Nel 2016, il suo nuovo curriculum di apprendimento sociale ed emotivo viene lanciato in scuole selezionate. Ulteriori informazioni: www.highlysensitivekids.com

Solutions Collecting From Web of "Perché i genitori hanno bisogno di intelligenza emotiva"