Perché i genitori divorziati possono temere segretamente l'estate

Recentemente ho scoperto che molte madri e padri temono davvero l'estate per il semplice fatto che, senza la struttura della scuola per i loro figli, sono lasciati a se stessi. Devono trovare l'assistenza all'infanzia o il campo mentre sono al lavoro – il che può essere molto costoso – o stare a casa con i figli tutto il giorno – un netto contrasto con il sollievo che hanno goduto durante la maggior parte dei giorni della settimana da settembre a giugno.

Divorziare madri e padri hanno la sfida aggiuntiva di avere la metà di tutte le risorse che avevano una volta e, il più delle volte, l'ulteriore complicazione della custodia condivisa. Tutto sull'estate è più difficile.

Per George, un padre di due ragazze di sei e otto anni, c'era uno strato ancora più difficile in quanto era un libero professionista come broker assicurativo e lavorava da casa.

Ha detto che la sua ex moglie, Marilyn, ha spesso dato per scontato che poteva (e doveva) assumersi la maggior parte delle responsabilità dell'assistenza all'infanzia perché, ai suoi occhi, "era il capo di se stesso e poteva lavorare in qualsiasi momento "Sì, da un lato il suo programma era più flessibile del suo, ma dall'altro, doveva mantenere una certa struttura se voleva guadagnare qualcosa. Aveva chiamate da fare, ricerche da fare e scadenze da rispettare – compiti che Marilyn pensava di avere più controllo di quello che aveva realmente fatto.

Questo era stato spesso un conflitto per loro nel loro matrimonio, quindi aveva senso che fosse messo in evidenza nella loro separazione coniugale.

Poiché George e Marilyn hanno mediato il loro caso, sono stati effettivamente in grado di affrontare questa preoccupazione e giungere ad alcuni accordi su ciò che era realistico con ciò che poteva e non poteva fare e ciò che doveva fare per essere un partner parentale di pari livello .

Come la maggior parte delle coppie co-genitoriali, George e Marilyn hanno dovuto costantemente rinegoziare ma hanno sicuramente avuto un'esperienza migliore una volta che le regole di base sono state messe in atto.

D'altra parte, gli ex che non riescono ad andare d'accordo temono il peggio – e comprensibilmente.

Prepara i tuoi piani in anticipo

Una delle chiavi per ridurre l'ansia su cosa fare è avere dei piani al più presto possibile, che si tratti di un campo, di una scuola estiva o di un viaggio a zia Betty. Di nuovo, questo è spesso più facile a dirsi che a farsi – specialmente quando mamma e papà lavorano in disaccordo.

Shari, una madre di tre ragazzi, mi ha detto che suo marito ha aspettato di proposito fino a quando non ha istituito il campo per decidere quando prendersi una vacanza. Mentre la maggior parte potrebbe pensare che questo abbia un senso, quello che questo subdolo ha fatto è stato pianificare la sua vacanza la stessa settimana in cui i bambini hanno accampato!

Non solo non doveva portarli da nessuna parte, ma Shari stava andando a pagare metà del conto per questa "baby-sitter" durante il suo tempo libero da quando l'accordo di insediamento coniugale stabiliva che tutti i programmi extra curriculari sarebbero stati divisi tra 50/50.

Inutile dire che Shari non era felice di questa idea e, poiché aveva fatto i suoi piani abbastanza presto, era in grado di negoziare un accordo in cui non pagava il campo.

C'è sempre la possibilità di fare acrobazie come questa ma, genitori, per favore ricorda che i tuoi figli vedono quello che stai facendo e non li fa sentire bene quando scoprono che stai andando fuori strada per NON dover portali in viaggio

Ecco alcuni suggerimenti aggiuntivi quando fai i tuoi piani:

1) Chiedi agli amici divorziati, alla famiglia e ai vicini che sono passati attraverso estati come questo per aiuto e idee. Saresti stupito di quanto possano essere creative le persone.

Ad esempio, in un quartiere di San Francisco, una madre che ha istruito i suoi figli durante l'anno si è offerta di fornire un programma ricreativo (ed educativo) per tutti i bambini del vicinato a un costo molto inferiore al campo medio. Questo è stato un successo per tutti, dal momento che ha fatto dei soldi extra per il lavoro che avrebbe già fatto, i bambini si sono divertiti molto ed i genitori erano a loro agio sapendo che i loro figli erano in buone mani.

2) Non essere troppo orgoglioso per chiedere borse di studio di disagio. Il denaro è teso per molte persone, data l'economia e molti programmi estivi sono costosi (quelli che ho visto vanno da $ 76 a settimana a oltre $ 2000 a settimana!).

Se puoi permetterti un programma, è una cosa, ma se è fuori dalla tua portata, chiedi un po 'di assistenza finanziaria. La maggior parte dei programmi ha almeno alcuni punti a tariffa ridotta.

3) Potrebbe essere necessario spostare temporaneamente le priorità finanziarie per l'estate e utilizzare denaro che potrebbe essere stato messo in extra come film, attività del fine settimana o vestiti nel campo. Molti posti come le palestre ti permetteranno di mettere in sospeso le iscrizioni per un breve periodo di tempo senza dover pagare (basta essere sicuri che non ti stanno pagando!)

4) Se sei in difficoltà economiche e hai dei debiti, puoi chiedere ai titolari della carta di credito una moratoria durante i mesi estivi. Alcune aziende saranno più comprensibili e flessibili di altre, ma la maggior parte lavorerà con te se hai costantemente pagato il saldo minimo dovuto sul tuo debito.

5) Controllare le risorse locali della città o della contea per scoprire se ci sono programmi che sponsorizzano gratuitamente oa basso costo.

Nella ricerca di campi là fuori, ho trovato un'ampia varietà di esperienze che i bambini possono avere. Ad esempio, a New York e Los Angeles c'erano numerosi campi di modellazione e / o di recitazione. Molte aree del paese avevano campi sportivi, educazione all'aria aperta, turismo e viaggi, altri sbocchi creativi (come musica e arte), oltre a programmi di scuole estive tradizionali.

Un sito web utile per localizzare questi campi era: www.mysummercamps.com

Solutions Collecting From Web of "Perché i genitori divorziati possono temere segretamente l'estate"